Trump visita il Santuario di Giovanni Paolo II (video) – L'arcivescovo di Washington l'attacca

L'arcivescovo di Washington (USA), Wilton Gregory, ha pubblicato il 2 giugno un comunicato dopo che si è saputo che era prevista una visita presidenziale al Santuario Nazionale di Giovanni Paolo II …
Christoforus78
Con quale faccia un vescovo cattolico respinge un legittimo capo di stato nel suo operato istituzionale? Non gli va giù che reprima una rivolta pretestuosa di una massa di delinquenti che usano il razzismo a giustificazione della loro bestialità? Si vergogni lui di usare la Chiesa quale cassa di risonanza per massoni e globalisti!
Walter
I Zulù, fagocitati dai capitalisti di sinistra, stanno creando violenza e disordine.... Donald sta facendo il suo... bene così...
Kiakiar
La chiesa attuale non vuole vedere evangelici o protestanti che rendano omaggio alla memoria di personaggi cattolici, ma vuole vedere cattolici rendere omaggio a protestanti, islamici e qualsiasi altro movimento religioso che non sia legato alla vera chiesa cattolica apostolica romana. Non scherziamo; se " le diversità di religioni è sapiente volontà divina," come ha detto Bergoglio, non …More
La chiesa attuale non vuole vedere evangelici o protestanti che rendano omaggio alla memoria di personaggi cattolici, ma vuole vedere cattolici rendere omaggio a protestanti, islamici e qualsiasi altro movimento religioso che non sia legato alla vera chiesa cattolica apostolica romana. Non scherziamo; se " le diversità di religioni è sapiente volontà divina," come ha detto Bergoglio, non possiamo mica amare chi potrebbe rendere omaggio ai nostri santi...Meglio omaggiare Lutero no?
N.S.dellaGuardia
Tra l'altro la criticatissima (dai sinistri benpensanti) moglie di Trump è cattolica...
Veritasanteomnia
Ma che vergogna!
N.S.dellaGuardia
Premio del mese all'inclusività e al politicamente corretto.
Mi viene in mente il sorriso soddisfatto di bergoglio con obama e la sua faccia disgustata con Trump o Putin.
O alle effusioni effemminate con macron il respingitore di migranti (ma non bisogna farlo notare a nessuno dei due altrimenti si offendono...)
Diodoro
Trump è ufficialmente -cioè per la Cupola Mondiale, né Dio/né Patria/né Famiglia- un sotto-uomo. E sottouomini sono classificati, dal XVIII secolo, tutti i Non_Illuminati.
La Chiesa ha sempre parlato di uomini, ciascuno peccatore, in misura maggiore o minore. Questo lo faceva la Chiesa... mentre la Chiesa OGM è felice di essere stata ammessa nella Cupola