05:20

falsa riforma

falsa riforma Nell'impossibilità di fare gli incontri ci teniamo in collegamento così. Don Alberto Secci. Vocogno 28 Maggio 2020. Sito WEB: www.radicatinellafede.comMore
falsa riforma
Nell'impossibilità di fare gli incontri ci teniamo in collegamento così.
Don Alberto Secci. Vocogno 28 Maggio 2020.
Sito WEB: www.radicatinellafede.com
Teresa Zattarin
Avanti di questo passo, credo che le cose peggioreranno ancora di più. Può darsi, che come
ha detto un veggente, Jacarei, per essere più vicini ai protestanti, vogliano cambiare le parole
della consacrazione, così che non sarà più Eucarestia, ma un semplice pane da dividere tra
fratelli, non sarà più una santa messa...Credo che questo sia l'obiettivo più alto che vogliono
raggiungere ( i massoni)…More
Avanti di questo passo, credo che le cose peggioreranno ancora di più. Può darsi, che come
ha detto un veggente, Jacarei, per essere più vicini ai protestanti, vogliano cambiare le parole
della consacrazione, così che non sarà più Eucarestia, ma un semplice pane da dividere tra
fratelli, non sarà più una santa messa...Credo che questo sia l'obiettivo più alto che vogliono
raggiungere ( i massoni) , così si toglie il Katechon, che è quello che impedisce la manifestazione dell'Anticristo. Padre Pio diceva che il Katechon è l'Eucarestia...Figuriamoci
se non faranno di tutto per arrivare a questo obiettivo. Poveri noi, povera chiesa! Ma noi,
che ci sentiamo fragili e poveri, sempre più ci aggrapperemo alla Madre, che non ci abbandonerà, a Gesù Cristo che è Dio e Signore della storia.
giandreoli
Grazie. Effettivamente, m’ha lasciato esterrefatto che papa Bergoglio abbia definito “Riformatore” Lutero (dedicandogli una statua e un francobollo vaticano), che ha abolito cinque Sacramenti e gli Ordini Monastici e Religiosi (tra i quali il suo Sant’Ignazio e i Gesuiti), accomunandolo ai “Riformatori del Concilio Tridentino”, spesso invece Fondatori di Ordini Religiosi dei quali ciascuno ha …More
Grazie. Effettivamente, m’ha lasciato esterrefatto che papa Bergoglio abbia definito “Riformatore” Lutero (dedicandogli una statua e un francobollo vaticano), che ha abolito cinque Sacramenti e gli Ordini Monastici e Religiosi (tra i quali il suo Sant’Ignazio e i Gesuiti), accomunandolo ai “Riformatori del Concilio Tridentino”, spesso invece Fondatori di Ordini Religiosi dei quali ciascuno ha rinnovato la Chiesa nella vita spirituale e sacramentale, o nella catechesi e istruzione religiosa, nella vita morale e sociale, istruzione scolastica, scienza, cura ospedaliera ai malati e assistenza ai poveri, promozione della donna e dell’infanzia abbandonata, ecc. Ma la storia non inganna!
Marziale
Degli ampi estratti della " Riforma Liturgica anglicana" in PDF sono reperibili nel sito "radicatinellafede.com" sopra indicato.