Accademia di Filosofia Nuova Italia Cometti-Lamendola

Video: 2° Festival di Filosofia ANTONIO LIVI - Presentazione comitato Liberi in Veritate

Appello agli uomini di buona volontà. Presentazione della Carta di Venezia 2022 del prof. Francesco Lamendola, che si svolgerà in occasione del II° Festival di Filosofia “Antonio Livi” sabato 25 …

CONTRO LO "STUTTURALISMO"

Contro lo strutturalismo: Foucault Lacan? potremmo definirli dei "Super-scientisti" a dispetto del fatto che nessuno di loro sia uno scienziato; in esso si trova un concentrato di quanto di peggio …

I "BECCHINI" DELLA MODERNITA'

Il postmoderno ovvero il lasciapassare per il nulla. I maestri del nulla? Perchè se qualcuno viene a parlarvi della filosofia postmoderna o di filosofi postmoderni dovete rendervi conto che costui s’…

QUALE PLURALITA' DEL REALE?

La pluralità del reale è solo un’illusione? Pretendere di giungere alla visione dell’Uno significa voler abolire la differenza fra creatura e Creatore ed è un immenso "peccato di superbia" da parte …

FELICITA' E VIRTU' DELL'ANIMA

La felicità è un’attività dell’anima conforme a virtù. Non esiste felicità più grande di contemplare Dio che è il "Sommo Bene". Il pensiero di Aristotele e San Tommaso d'Aquino: analisi e riflessioni…

LA CIVILTA' CRISTIANA AL BIVIO

Platone o Aristotele? La civiltà cristiana al bivio. Perchè il medioevo è sinonimo di civiltà cristiana: quando San Tommaso d'Aquino vide in Aristotele e non in Platone la guida più sicura e …
Diodoro
E Panteismo e "religione di TerraMadre" -che oggi ha il suo centro a Torino- sono pressoché sinonimi, caro professore. La Grande Madre -sempre incin…More
E Panteismo e "religione di TerraMadre" -che oggi ha il suo centro a Torino- sono pressoché sinonimi, caro professore.
La Grande Madre -sempre incinta e mai realmente diversa dai figli- da un lato; Dio Padre, e Cristo Sposo della Chiesa e Fratello Maggiore dei Battezzati, dall'altro.
----------------
"Nihil est in intellectu quod prius non fuerit in sensu": «non vi è alcunché nella mente umana che non vi giunga attraverso i sensi».
Grazie!

GESU' NON E' UN DIO FRA I TANTI

Gesù non è un dio fra i tanti, ma la "Persona vivente". Chi o che cosa si prega quando si prega? Chi è il dio pregato nello Yoga? Perchè pregare Dio non significa nulla: bisogna vedere che Dio si …

SU GESU' E LA "SACRA SINDONE"

La Sindone è il lenzuolo funebre di Gesù Cristo? Perché esiste un partito di scienziati e divulgatori scientifici così ostinato nel voler togliere credibilità a tale reliquia? Gesù Cristo stesso …
Diodoro
Vittorio Messori (nato nel Modenese nel 1941, figlio di un militare della Repubblica Sociale che combatté contro i Francesi di De Gaulle, cresciuto …More
Vittorio Messori (nato nel Modenese nel 1941, figlio di un militare della Repubblica Sociale che combatté contro i Francesi di De Gaulle, cresciuto a Torino) era stato notato dai "migliori intellettuali" dell'ambito liberal-massonico torinese, nei primi anni '60.
Ebbe una conversione profonda, totalmente inattesa, che gli consentì di aderire alla realtà dei fatti - e anzitutto al fatto che Cristo è Persona Viva oggi.
In quel periodo cominciò a scrivere "Ipotesi su Gesù", che pubblicò poi nel 1975.
Testimoniando della propria conversione, molti anni dopo, scrisse fra l'altro "Gesù non mi appariva più un oscuro predicatore di ambito mediorientale di 2000 anni prima".
Ecco il punto sottolineato dal professore: dipendiamo oggi da "uno degl'innumerevoli personaggi della Storia", o dall'Unico Uomo-Dio, realmente vissuto e vivente, dotato di un Corpo (e di Sangue, Anima e Divinità)?

L'IMPERO ROMANO E I CRISTIANI - Perché l’Impero romano perseguitò i cristiani?

Perché l’Impero romano perseguitò i cristiani? Perché i romani, che tolleravano tutti i culti praticati nel loro Impero verso i cristiani furono così rigidi e inflessibili? Di che cosa erano …
Raffaele Vargetto
Ci si domanda perché l'impero romano perseguitò i cristiani, mentre tollerava gli altri culti: perché con questi si tributavano onori agli dèi falsi …More
Ci si domanda perché l'impero romano perseguitò i cristiani, mentre tollerava gli altri culti: perché con questi si tributavano onori agli dèi falsi e bugiardi, che non erano altro che demoni come affermato da S.Agostino. Il mondo non poteva perseguitare ciò che apparteneva al suo principe. Cristo, che è Dio, che è la Verità, non poteva essere assimilabile ai demoni. Cristo è discriminante e, con la Sua Morte e Risurrezione è venuto a scalzare il Principe di questo mondo.
N.S.dellaGuardia
Anche ai nostri giorni diventa sempre meno possibile essere cristiani e Bravi cittadini al contempo.
One more comment

OLTRE CAPITALISMO E COMUNISMO

Berto Ricci e la 3^ via tra capitalismo e comunismo. Dire fascismo di sinistra è come dire corporativismo: la teoria economica lanciata dal filosofo Ugo Spirito e il fascismo comunista "anticapitalis…
Diodoro
Dall'articolo del 2018 sui " nostri Inglesi": ""... se li prende a pomodori marci, allora il popolo non è più il popolo, è un’accozzaglia di populist…More
Dall'articolo del 2018 sui " nostri Inglesi": ""... se li prende a pomodori marci, allora il popolo non è più il popolo, è un’accozzaglia di populisti e di razzisti, gente spregevole, che non merita nemmeno di essere rappresentata, né in parlamento, né sui mass media".
---------
Nell'Ottocento la situazione era esattamente questa. Nel Novecento ci fu qualche spazio di maggiore buon senso e di maggiore possibilità per il popolo di LAVORARE (senza essere costretto a emigrare o a fare lavori servili) e di esprimersi; oggi siamo nuovamente nell'Ottocento, e per diversi aspetti nel Settecento.
Possiamo dire che "i nostri Inglesi" furono, e per molti aspetti sono, essenzialmente i "Piemontesi"? A mio giudizio sì.
Nei fatti, l'azione di Cavour nell'Ottocento fu tutta intessuta della cooperazione con gl'Inglesi, anche tramite il Console inglese a Torino e i Valdesi delle valli di Pinerolo - UNICI Protestanti al di qua delle Alpi.
E ovviamente il carburante primo dell'intero movimento fu l'…More

QUALE ARTE CONTEMPORANEA?

Quattro passi nell’orrore dell’arte contemporanea. Perchè non abbiamo più il diritto di esprimere quel che è bello, vero e buono secondo il nostro istinto naturale, ma dobbiamo sottostare alle …

LA RIVOLTA ANTICRISTIANA DEL NEOPAGANESIMO NAZISTA

La rivolta anticristiana del "Neopaganesimo nazista". Dal culto dell’Essere Supremo di Robespierre a quello del Partito Comunista in Russia nel 1917 fino alla Germania nazista: il disegno luciferino …
La vostra liberazione è vicina...
I primi bolscevichi prima della falce e martello (=squadra e compasso...) usarono anch'essi la SWASTIKA DI THULE, COME I NAZISTI, CURIOSO...
Diodoro
(a Parigi, durante la Rivoluzione) "i fautori della scristianizzazione abolirono la domenica (e la settimana), sostituendola con un giorno festivo …More
(a Parigi, durante la Rivoluzione) "i fautori della scristianizzazione abolirono la domenica (e la settimana), sostituendola con un giorno festivo ogni dieci dì; sostituirono il culto dei “martiri” della Rivoluzione a quello dei santi cristiani; sostituirono i dodici mesi dell’anno con un nuovo calendario, basato sulle stagioni agricole e sui lavori dei campi; e naturalmente chiusero le chiese e i conventi, in qualche caso profanando i luoghi sacri e massacrando i preti e le religiose...".
-----------------------------
Un vicolo cieco che tipicamente viene imboccato dalla Massoneria, caro professore, è quello di classificare il Cristianesimo come "una tra le Religioni" presenti al mondo.
Immediatamente ci si trova davanti a un'aporia: come mai "una delle Religioni" pretende di mettere l'uomo-Battezzato in comunicazione con Dio Unico tramite il Suo Unico Figlio e il Suo Spirito di Santità? Come mai questa "religione" si muove su un piano tutto concreto, "corporeo" (Corpo di Cristo, …More
One more comment

STORIA E "TEOFANIA HEGELIANA"

Se la storia è "Teofania hegeliana" quale Dio ci salverà? Hegel il san Tommaso del luteranesimo? Opporsi ai piani della storia è sacrilego perché la storia è tutta sacra è la Teofania: l’incessante …
Chi è come Dio Nessuno È come Dio
molto originale questa definizione di Hegel come il "san Tommaso del Luteranesimo"

KRISHNAMURTI: QUALE MAESTRO?

Krishnamurti: un perfetto ‘maestro’ per il N.W.O. Egli negava recisamente che la verità si possa apprendere e tuttavia non faceva altro che predicare "la sua idea di verità". Lo strano sodalizio con …
Diodoro
L'uomo "aristotelico-tomista" trova davanti ai suoi occhi innumerevoli esseri, animati e non animati, che uno per uno -e nel loro concerto- TESTIMONI…More
L'uomo "aristotelico-tomista" trova davanti ai suoi occhi innumerevoli esseri, animati e non animati, che uno per uno -e nel loro concerto- TESTIMONIANO Dio. Abituato a cogliere testimonianze, quest'uomo è felice e stupito dellA Testimonianza di Dio: "tre sono quelli che danno testimonianza: lo Spirito, l'acqua e il sangue, e questi tre sono concordi. Se accettiamo la testimonianza degli uomini, la testimonianza di Dio è superiore: e questa è la testimonianza di Dio, che egli ha dato riguardo al proprio Figlio. Chi crede nel Figlio di Dio, ha questa testimonianza in sé. Chi non crede a Dio, fa di lui un bugiardo, perché non crede alla testimonianza che Dio ha dato riguardo al proprio Figlio. E la testimonianza è questa: Dio ci ha donato la vita eterna e questa vita è nel suo" (1Gv 5, 7-11).
Invece l'uomo sterilizzato ("preservato" dal Reale, come oggi si vede iconicamente dalle maschere che preservano gli uomini) non vuole guardre nulla né ascoltare nessuno. E' preoccupato solo di …More

IL PRECURSORE DEL MODERNISMO

Rosmini ostaggio (involontario?) del pensiero moderno. Tra soggettivismo di Cartesio, immanentismo agnostico di Kant e idealismo di Hegel: fu Antonio Rosmini con il suo Anti-tomismo, nientemeno che …

TORNARE AL "PENSIERO SANO"

Tornare al pensiero sano per tornare alla vita. Chi lo dice che è impossibile l'accordo tra "Fede e ragione"? I padroni della cultura dominante hanno posto inimicizia fra l’uomo e Dio, proprio come …

LA "PSEUDOFILOSOFIA" DI HEGEL

Chiarezza di veri filosofi oscurità di pseudofilosofi. Hegel campione d’incomprensibilità? Tra autocompiacimento e sfrenato narcisismo, un modo di pensare gnostico e cabalistico: scopriamo le …
Diodoro
"Per vedere il mondo com’è – una mela è una mela – ci serve un pensiero vivo..." E ci serve il pensiero di un vivente, caro professore - cioè, …More
"Per vedere il mondo com’è – una mela è una mela – ci serve un pensiero vivo..." E ci serve il pensiero di un vivente, caro professore - cioè, anzitutto, di una persona che abbia chiaro che se può pensare è grazie al fatto che qualcuno (Dio e i suoi genitori) l'hanno messo al mondo. Grazie al fatto che è nato, è cresciuto, ogni giorno si sveglia e vive, e possibilmente ama.
Qualcuno che non consideri se stesso "un corpicino insignificante che porta in giro delle Idee". Che non adori le Idee, ma Gesù Cristo

2 - INTRODUZIONE AL TOMISMO

Parte seconda. Introduzione al tomismo le XXIV tesi. Le famose cinque vie di san Tommaso per dimostrare, a filo di logica, l’esistenza di Dio e le XXIV tesi della filosofia di san Tommaso d’Aquino …

1 - INTRODUZIONE AL TOMISMO

Introduzione al tomismo: le XXIV tesi. Parte prima le prime 7 dedicate alla metafisica. Le XXIV tesi della filosofia di san Tommaso d’Aquino opera di padre Guido Mattiussi esperto di filosofia …

IL LATO OSCURO DELLO YOGA

Il lato sconosciuto e (molto) oscuro dello Yoga. Dalla Pachamama, al tantrismo e Yoga: l’erba del vicino è sempre più verde? L'atteggiamento di disprezzo e rifiuto nei confronti della nostra civiltà …
N.S.dellaGuardia
Oscuro ormai solo per chi ha scelto le tenebre: chi vuole sa, e può documentarsi apertamente...
Don Andrea Mancinella
Di questo argomento posso parlare, purtroppo, per esperienza personale. Verso i 18 anni di età fui irretito dal libraccio "Autobiografia di uno yoghi…More
Di questo argomento posso parlare, purtroppo, per esperienza personale.
Verso i 18 anni di età fui irretito dal libraccio "Autobiografia di uno yoghi" del cosiddetto Paramahansa Yogananda di cui parla anche il presente post, un mitomane falsario, ormai defunto da decenni, che si presentava in copertina con una Croce al collo e che, nel testo della sua autobiografia, scimmiottava l'Apostolo San Paolo spacciando come vera una sua sedicente "visione" di alcuni statunitensi che lo supplicavano: "Vieni negli USA e aiutaci!" , una chiara imitazione dolosa degli Atti degli Apostoli, capitolo 16, v. 9:
"Durante la notte apparve a Paolo una visione: gli stava davanti un Macedone e lo supplicava: «Passa in Macedonia e aiutaci!».
Ne sono uscito solo grazie alla misericordia di Dio e all'intercessione della Madonna e di San Giuseppe, ritornando di corsa al Cattolicesimo nel quale ero stato battezzato.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci tutti!
Eremita della Diocesi di Albano
One more comment