Clementina2
Clementina2

Silvana De Mari - Oggi 5 maggio parliamo dei falsi preti e dei falsi vescovi.

Cara Silvana, come non concordare con Lei. Ricordo il giorno dell'elezione del nostro amato Papa Benedetto XVI , ero così contenta ho ringraziato lo Spirito Santo .Ma, più il mio cuore si infiammava d'ardore per il Signore più notavo un atteggiamento ambiguo dei sacerdoti e dei vescovi che conoscevo. Non piaceva affatto il nostro Papa, lo trovavano troppo severo, troppo difficile da comprendere. …More
Cara Silvana, come non concordare con Lei. Ricordo il giorno dell'elezione del nostro amato Papa Benedetto XVI , ero così contenta ho ringraziato lo Spirito Santo .Ma, più il mio cuore si infiammava d'ardore per il Signore più notavo un atteggiamento ambiguo dei sacerdoti e dei vescovi che conoscevo. Non piaceva affatto il nostro Papa, lo trovavano troppo severo, troppo difficile da comprendere. Ne soffrivo profondamente perchè presentavano durante le loro prediche un Vangelo riveduto e corretto. Continuavo a scandalizzarmi davanti a prediche intrise di sincretismo religioso. Sono stata persino allontanata dall'insegnamento della religione perchè avevo osato parlare della Passione, Morte e Resurrezione di Gesù Cristo. Quando ho appreso dell' elezione di Bergoglio ho gridato allo scandalo. Un Papa non può abdicare. Ho provato ad ascoltarlo ma è evidente che non sia guidato dallo Spirito Santo. Nega i principi fondamentali della nostra religione. Nega la Divinità di Cristo. Durante la predica del 4 maggio a Santa Marta ha negato la stessa Fede cristiana, riducendola a mera ideologia. cita parole di uomini invece di quella di Cristo. il papa (volutamente minuscolo) dice che dobbiamo rinunciare a fare proselitismo in nome di una di ideologia universale o panspiritualismo. Eppure sta scritto in Mc 16,15 :Gesù disse loro"Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura. 16. chi crederà e sarà battezzato sarà salvo, ma chi non crederà sarà condannato"...
Clementina2

Atto di Consacrazione a Gesù per mezzo di Maria di san Montfort

Grazie il Signore ve ne renda merito