Lingua

Un Dio senza religione (Lc 2,8-12)

"C'erano in quella regione alcuni pastori che vegliavano di notte facendo la guardia al loro gregge. Un angelo del Signore si presentò davanti a loro e la gloria del Signore li avvolse di luce. Essi …
Scrivi un commento

Cosmologia ebraica nei vangeli

La scarsa conoscenza sia del linguaggio sia della cosmologia del mondo ebraico ha portato in passato a qualche deviazione dalla dottrina di Gesù. Il regno dei cieli, ad esempio, è stato inteso …
Scrivi un commento
TommasoG
@TommasoG sono i limiti dello studio storico critico. I primi capitoli sono raccontati secondo generi letterari particolari certamente ma conteng… Espandi

Donne nei vangeli

In un mondo nel quale si affermava che "Chiunque discorre molto con una donna, è causa di male a se stesso, trascura lo studio della Legge e finisce nella Geenna", la rivoluzionaria normalità con la …
Scrivi un commento

L'Amore non amato (Mt 20,20)

E' bello sentirsi amati dai propri amici. Meno bello quando vedi che di te non gliene può importare di meno. Ancora peggio quando vedi che pensano solo a come approfittare della tua amicizia. Quando …
Scrivi un commento

Tra lupi e zizzania (Mt 7,15; 13, 25-43)

“Quale dei profeti i vostri padri non hanno perseguitato?” (At 7,52). La risposta al grido di Stefano verso le autorità religiose può essere la base di partenza per quel processo di purificazione e …
Scrivi un commento

La paternità esclusiva di Dio (Mt 23,9)

Nostro Solo comportandosi quali fratelli tra loro i credenti possono essere figli di Dio e solo vivendo da figli possono stabilire una relazione da fratelli. (quello) del cielo Nel Pater la sottolin…
Scrivi un commento

Da appendere alle porte delle Chiese (Is 1,10-18)

Il libro del profeta Isaia si apre con una invettiva senza pari contro il culto e i sacrifici. Quando si leggono queste pagine ci si chiede, ma perché non abbiamo preso sul serio il Signore? Perché? …
Scrivi un commento

Il comandamento più importante

Mc 2,23 In giorno di sabato Gesù passava fra campi di grano e i suoi discepoli, mentre camminavano, si misero a cogliere le spighe Il Sabato veniva annunciato da tre squilli di tromba dai leviti nel …
Scrivi un commento

E il Tempio? (Ap 21, 22)

Il termine religione nei Vangeli (gr. deisidaimon…a) viene adoperato sempre in maniera negativa, così come in tutto il Nuovo Testamento in cui appare soltanto un paio di volte, mai per riferirsi …
Scrivi un commento

Pecore senza ovile (Gv 10,11-16)

Per più di quindici secoli la dottrina della chiesa cattolica si è basata sulla Vulgata, la traduzione latina del Nuovo Testamento voluta da papa Damaso. Quest’opera, per quanto ammirevole e …
Scrivi un commento
TommasoG
@TommasoG le denominazioni sono frutto di convenzioni umane; la salvezza non viene raggiunta attraverso un’appartenenza o un’etichetta bensì … Espandi

La caduta degli dèi (Lc 21,1-7)

Alzati gli occhi, vide alcuni ricchi che gettavano le loro offerte nel tesoro. Vide anche una vedova povera che vi gettava due spiccioli e disse: «In verità vi dico: questa vedova, povera, ha messo …
Scrivi un commento
Pietro da Cafarnao
Ossia la caduta dei farisei, i pastori catto-progressisti che apriranno la strada al grande male: l'Anticristo, che potrebbe essere un'ideologia … Espandi
@Massimo M.I. Il senso evangelico dell'espressione di Gesù è il seguente: "Davanti al Padre niente di voi sarà perduto, neanche un capello del … Espandi

Non più "Dio" ma Padre (Mt 6,9)

Nella lingua ebraica non esiste il termine genitori ma solo un padre e una madre con compiti differenti. Mentre il padre è colui che genera, la madre si limita a partorire il figlio (Is 45,10). Il …
Scrivi un commento

Gesù: unico Pastore (Gv 10,11)

Gv 10,11 Io sono il pastore, quello buono [o poimên o kalos] Io sono: gr. Egô eimì, è la formula di rivelazione utilizzata nell'AT per indicare il Nome di Dio (Es 3,14; Dt 32,39; Is 41,4; 43,10-11). …
Scrivi un commento

«Non vi è battesimo che valga, né vi è rito che serva, se non vi è pentimento e volontà di rinuncia…

VOLUME II CAPITOLO 94 1 febbraio 1945 Gesù esce dalla casa della suocera di Pietro insieme ai suoi discepoli, meno Giuda Taddeo. Lo vede per primo un ragazzo e dà l'avviso anche a chi non lo vuole …
Scrivi un commento

Introduzione alla preghiera del Padre Nostro

L’unica preghiera insegnata da Gesù ai suoi discepoli è il Padre Nostro. Di essa abbiamo due versione, una nel vangelo di Matteo, e l’altra, diversa e più breve, nel vangelo di Luca (Lc 11,2-4). A …
Scrivi un commento

Gesù più grande di Mosè. Dalle dieci piaghe d'Egitto ai dieci miracoli di Gesù

L'evangelista Matteo fa un'operazione di delicata diplomazia per far comprendere ai lettori Giudei che Gesù è più grande di Mosè. Questo era difficile perché la Bibbia stessa diceva che "Non è sorto …
Scrivi un commento

Lezione ai discepoli con Maria Santissima nell'orto della casa di Nazareth

VOLUME II CAPITOLO 93 31 gennaio 1945 Gesù esce nell'orto, che appare tutto lavato dal temporale della sera avanti. E vede sua Madre curva su delle pianticelle. La saluta, raggiungendola. Come è …
Scrivi un commento

E se Dio rifiuta la religione?

La spiritualità nasce dall’intimo degli uomini, è la forza interiore che lo spinge verso l’infinito, l’assoluto. È il desiderio, innato in ogni creatura, di pienezza di vita. Aristotele direbbe l'…

L'unico distintivo dei cristiani (Gv 15,12)

Gesù non si stanca di mettere in guardia da atteggiamenti "religiosi" (Mt 23). Questi danno all'uomo l'illusione di aver già raggiunto la sua pienezza ma ne paralizzano di fatto il processo di …
Scrivi un commento