NotiziarioVerified

Quo usque tandem? Il dicastero per la Dottrina della Fede“benedice” il peccato contro natura

La Dichiarazione Fiducia supplicans sul senso pastorale delle benedizioni emanata il 18 dicembre 2023 dal Dicastero per la Dottrina della Fede, segna uno dei punti più bassi del pontificato di papa …More
La Dichiarazione Fiducia supplicans sul senso pastorale delle benedizioni emanata il 18 dicembre 2023 dal Dicastero per la Dottrina della Fede, segna uno dei punti più bassi del pontificato di papa Francesco. Questo documento, infatti, contraddicendo la dottrina della Chiesa, approva e di fatto promuove la “benedizione” di “coppie” che vivono in una situazione intrinsecamente immorale, con una particolare attenzione a quelle omosessuali.Per comprendere le origini di quanto è accaduto bisogna risalire ai primi anni Settanta del Novecento, quando, sull’onda della Rivoluzione del Sessantotto, ma anche della “nuova morale” postconciliare, iniziarono a diffondersi nella Chiesa forme di “apertura” alle relazioni omosessuali. Secondo la dottrina tradizionale, l’atto sessuale è in sé stesso, per sua natura, ordinato alla procreazione ed è buono solo se avviene all’interno del matrimonio, senza essere distolto dal suo fine. Invece, per i nuovi teologi, l’atto sessuale è sempre buono, perché …More
agi.it

I no-vax in terapia intensiva sono 38 volte di più dei vaccinati con terza dose

I dati diffusi dall'Istituto superiore di sanità certificano che a occupare i posti in rianimazione negli ospedali sono …
Carmelo G.
Purtroppo
Abelardo Tancredi
Anche volendo prendere per buoni questi dati, se i cosiddetti "no-vax" in terapia intensiva sono di più dei sierati con terzo buco, vuol dire che i …More
Anche volendo prendere per buoni questi dati, se i cosiddetti "no-vax" in terapia intensiva sono di più dei sierati con terzo buco, vuol dire che i tre buchi non sono serviti a nulla, o magari era il quarto buco quello salvifico? Meditate.
9 more comments

MESSAGGIO A “CARITAS IN VERITATE”

Exsurge Domine COMUNICATO del Presidente e del Patrono di Exsurge Domine L’Associazione Exurge Domine, che ha come suo scopo principale il soccorso e la salvaguardia dei sacerdoti e religiosi colpiti …More
Exsurge Domine
COMUNICATO
del Presidente e del Patrono
di Exsurge Domine
L’Associazione Exurge Domine, che ha come suo scopo principale il soccorso e la salvaguardia dei sacerdoti e religiosi colpiti da ingiusti provvedimenti canonici da parte di chi abusa della propria autorità, aveva assunto come proprio primo progetto il sostegno alla Comunità monastica delle Benedettine di Pienza, dopo la loro richiesta di intervento rivolta a Mons. Carlo Maria Viganò.
Dinanzi alla pressante domanda d’aiuto, alle drammatiche condizioni del Monastero e alla prospettiva del loro allontanamento dall’ex-Seminario di Pienza, Mons. Viganò ha impegnato tutte le sue forze per scongiurare gli esiti degli attacchi ricevuti e per garantire loro la sussistenza futura in un luogo idoneo capace di accoglierle e di garantire loro tutte le strutture necessarie alla regolare vita monastica. Exurge Domine si è resa subito protagonista e promotrice dell’iniziativa che ha fatto propria e per cui ha iniziato e condotto …
More
NotiziarioVerified
3940

Come sarà il Grande Scisma? E cosa significherà per noi?

di Joachim Heimerl. Sacerdote cattolico e professore universitario austriaco. Pubblicato da Marco Tosatti 2 Dicembre 2023 Cari amici e nemici di Stilum Curiae, padre Joachim Heimerl, che ringraziamo …More
di Joachim Heimerl.
Sacerdote cattolico e professore universitario austriaco.
Pubblicato da Marco Tosatti
2 Dicembre 2023
Cari amici e nemici di Stilum Curiae, padre Joachim Heimerl, che ringraziamo di cuore per l’onore che ci fa, offre alla vostra attenzione questo articolo sulla situazione – e il futuro – della Chiesa; in Germania, ma non solo. La traduzione dall’originale tedesco è nostra. Buona lettura e diffusione.
§§§
Come sarà il grande scisma?
E cosa significherà per noi?
Una previsione di Joachim Heimerl È sempre più chiaro che stiamo vivendo l’alba di uno scisma. E, naturalmente, le domande che questo solleva diventano sempre più pressanti, soprattutto: come sarà questo scisma e cosa significherà per noi? Innanzitutto, dobbiamo partire dal presupposto che, contrariamente alle aspettative, questo scisma non sarà uno scisma tedesco, ma uno scisma per tutta la Chiesa: l’attuale Sinodo mondiale dei vescovi ha abbracciato gli errori del “cammino sinodale” in Germania. E dopo la sua …More
Oscar Magnani
Come sará il Grande Scisma??? Perché, quello che é in atto sarebbe la ricreazione?
N.S.dellaGuardia
Se bergoglio e la chiesa-sturmstruppen avessero voluto uno scisma lo avrebbero già proclamato da un pezzo. La loro intenzione è produrre un cancro che …More
Se bergoglio e la chiesa-sturmstruppen avessero voluto uno scisma lo avrebbero già proclamato da un pezzo.
La loro intenzione è produrre un cancro che prima o poi esploda in mille metastasi disintegrando la Chiesa, o alla peggio che veda i pochi cattolici rimasti svegli e ardenti proclamare essi lo scisma, in modo che bergoglio e soci possano dire "vedete chi sono gli scismatici??".
Satana è furbo ma non sa neanche cosa sia la potenza del Cuore Immacolato di Maria...
One more comment
NotiziarioVerified
1402

Appiano (Bolzano), scoperti i resti di una chiesa paleocristiana del V-VI secolo

Immagine: i resti ritrovati. Foto: ASP/Ufficio Beni Archeologici Importante ritrovamento ad Appiano sulla Strada del Vino (Bolzano), dove, sulla collina del Lamprecht, sono stati scoperti i resti di una …More
Immagine: i resti ritrovati. Foto: ASP/Ufficio Beni Archeologici
Importante ritrovamento ad Appiano sulla Strada del Vino (Bolzano), dove, sulla collina del Lamprecht, sono stati scoperti i resti di una chiesa paleocristiana del V-VI secolo, epoca durante la quale il cristianesimo ha conosciuto una rapida diffusione in Alto Adige. La chiesa, si è scoperto, venne ricostruita dopo essere stata distrutta da un violento incendio. La scoperta è frutto dello scavo archeologico seguito dall’Ufficio Beni archeologici della Soprintendenza provinciale ai beni culturali della provincia Autonoma di Bolzano, sotto la direzione scientifica di Catrin Marzoli, direttrice dell’ufficio, ed eseguiti sul campo dalla ditta ASAR di Gino Bombonato.
Ma non è tutto: lungo il lato esterno occidentale della chiesa sono state infatti scoperte circa venti sepolture: sono stati trovati individui di sesso maschile e femminile tra cui neonati, bambini e adulti. Il campo di sepoltura si trova in un corridoio …More
Mario Sedevacantista Colucci shares this
NotiziarioVerified
2342

L'inchiesta di Panorama sui finanziamenti della Chiesa a Luca Casarini&Co #300denari

Riportiamo di seguito alcuni tratti salienti di un’interessante inchiesta di Panorama uscita nella giornata di ieri. Ricordiamo che Luca Casarini è un attivista, leader del movimento no-global italiano …More
Riportiamo di seguito alcuni tratti salienti di un’interessante inchiesta di Panorama uscita nella giornata di ieri. Ricordiamo che Luca Casarini è un attivista, leader del movimento no-global italiano ed ha svolto attività politica con diversi partiti come "L'Altra Europa con Tsipras" e "Sinistra Ecologia Libertà", il partito guidato da Nichi Vendola. Persona stimata da Papa Francesco e, in generale, dalla new wave romana, è stato recentemente invitato al Sinodo.
Questi vescovi bergogliani sono dei coglioni [...] ho avuto la faccia da culo per dire a Bergoglio di mettere i soldi. Ora però me ne deve fare un’altra, ma stavolta mi deve chiamare “figlio prediletto”".
“«Luca, caro fratello [...] grazie per tutto quello che fate» aveva [invece] scritto [Papa] Francesco. Anticipando il futuro aiuto: «Vorrei dirvi che sono a disposizione per dare una mano sempre. Contate su di me».” “Lui [Luca Casarini] e altre cinque persone sono [ora] imputati davanti al Tribunale di Ragusa per …More
N.S.dellaGuardia
Fa comodo a loro, utilissimo per infangare la Chiesa, e al contempo per i loro scopi di invasione migratoria. Per questo i santegidini andrebbero cacciati …More
Fa comodo a loro, utilissimo per infangare la Chiesa, e al contempo per i loro scopi di invasione migratoria.
Per questo i santegidini andrebbero cacciati a pedate, doppiamente!!!
One more comment

Bebe Vio ha perso le braccia e le gambe a causa di consiglio di un "No-vax"

NotiziarioVerified
3694

Massoni in Vaticano. Tre Tomi di Indagine, Che Vengano Resi Pubblici.

Massoni in Vaticano. Tre Tomi di Indagine, Che Vengano Resi Pubblici. 20 Novembre 2023 Pubblicato da Marco Tosatti Marco Tosatti Cari amici e nemici di Stilum Curiae, ho finito di leggere ieri – …More
Massoni in Vaticano. Tre Tomi di Indagine, Che Vengano Resi Pubblici.
20 Novembre 2023 Pubblicato da Marco Tosatti
Marco Tosatti
Cari amici e nemici di Stilum Curiae, ho finito di leggere ieri – approfittando della semi-pausa domenicale nel lavoro – un libro che vi consiglio caldamente: Massoneria Vaticana, di Charles T. Murr, per i tipi di Fede e Cultura.
Charles T. Murr è un sacerdote americano, che si trovava a Roma in anni cruciali della Chiesa: quelli della fine del Pontificato di Paolo VI, dell’elezione di Albino Luciani, dell’ascesa di Giovanni Paolo II al soglio di Pietro. Viveva nella stessa casa religiosa in cui viveva l’arcivescovo canadese Eduard Gagnon, che aveva ricevuto da Paolo VI l’incarico di compiere un’inchiesta approfondita sulle infiltrazioni delle Massoneria nella Chiesa. Ricordate certamente la famosa frase di Montini, su “il fumo di Satana” che si era fatto strada all’interno.

Gagnon compì scrupolosamente il suo lavoro, e portò a Paolo VI, ormai vicino alla …More
Gisela Mueller
Aldo Maria Valli - Una loggia al lavoro in Vaticano Aldo Maria Valli - Una loggia al lavoro in Vaticano - YouTubeMore
Aldo Maria Valli - Una loggia al lavoro in Vaticano
Aldo Maria Valli - Una loggia al lavoro in Vaticano - YouTube
warrengrubert
Chissà perché PVI ordina un'inchiesta sull'infiltrazione dei "fratelli" nella chiesa. Non poteva chiedere direttamente agli amici Licio Gelli, bugnini …More
Chissà perché PVI ordina un'inchiesta sull'infiltrazione dei "fratelli" nella chiesa. Non poteva chiedere direttamente agli amici Licio Gelli, bugnini, Suenens, Bea...
Poteva chiedere lumi alla Loggia "Arnaldo da Brescia" che giovincello frequentava.
Ma forse la realtà è che chiese l'inchiesta per capire quanti fratellini si son fatti beccare con le mani nella marmellata, come è capitato al Bugnini scoperto a causa di una cartella dimenticata, e per questo punito e spedito a quel paese.
One more comment
NotiziarioVerified
6975

Indi, staccata la spina. Pro Vita: “Morirà perché un giudice ha impedito di aiutarla a respirare”

L’arrivo di Indi all’hospice dove è stato avviato il distacco dei supporti vitali, è l’ultimo atto di una drammatica battaglia che si è conclusa ieri con la pronuncia definitiva della Corte d’appello …More
L’arrivo di Indi all’hospice dove è stato avviato il distacco dei supporti vitali, è l’ultimo atto di una drammatica battaglia che si è conclusa ieri con la pronuncia definitiva della Corte d’appello britannica che ha sbarrato la strada al ricorso dei genitori e alla proposta di trasferimento della bimba all’ospedale Bambino Gesù di Roma.
«Abbiamo azionato ogni procedura dei trattati internazionali, abbiamo offerto trasferimento, cure, collaborazione. L’Italia ha fatto il possibile su richiesta dei genitori, ma ha trovato solo muri», sono state le parole amareggiate di Simone Pillon, legale che ha seguito la famiglia della bimba in Italia, nel suo tentativo di salvare la figlia di 8 mesi affetta da una grave e rara patologia mitocondriale.
Indi trasferita in un hospice: avviato il distacco dei supporti vitali
«Claire e io siamo ancora una volta disgustati da un’altra decisione unilaterale dei giudici e del Trust. Il mondo intero sta guardando ed è scioccato da come siamo stati trattati …More
N.S.dellaGuardia
La rupe Tarpea è ancora lì al suo posto a fare il suo "dovere". Ora la chiamano "rupe kalergi"...More
La rupe Tarpea è ancora lì al suo posto a fare il suo "dovere".
Ora la chiamano "rupe kalergi"...
Giosuè
È la morte riservata nelle prigioni comuniste della Romania ai malati. Venivano lasciati soli senza mangiare e bere e i loro lamenti strazianti li …More
È la morte riservata nelle prigioni comuniste della Romania ai malati. Venivano lasciati soli senza mangiare e bere e i loro lamenti strazianti li sentivano anche gli altri carcerati. È una morte orribile quella che il giudice ha stabilito per questa piccola. Dovrebbe provarla prima lui con qualche malattia propinata da Big Farma.
4 more comments

Gianluigi Nuzzi: Emanuela Orlandi ed i misteri del Vaticano

Gianluigi Nuzzi: Emanuela Orlandi ed i misteri del VaticanoMore
Gianluigi Nuzzi:
Emanuela Orlandi ed i misteri del Vaticano
NotiziarioVerified
531

Scoperto in Sardegna un enorme deposito di monete del IV secolo: le riprese subacquee

Secondo una prima stima, fatta sulla base del peso complessivo del ritrovamento, il numero delle grandi monete di bronzo si aggirerebbe tra i 30mila e i 50mila esemplari LA SCOPERTA È stato scoperto …More
Secondo una prima stima, fatta sulla base del peso complessivo del ritrovamento, il numero delle grandi monete di bronzo si aggirerebbe tra i 30mila e i 50mila esemplari
LA SCOPERTA
È stato scoperto sui fondali della costa nord orientale della Sardegna, nel territorio di Arzachena, un ricco deposito di monete romane risalente alla prima metà del IV secolo d.C.
TRA 30 E 50MILA MONETE
Secondo una prima stima, fatta sulla base del peso complessivo del ritrovamento, il numero delle grandi monete di bronzo si aggirerebbe tra i 30mila e i 50mila esemplari
L'IMMERSIONE A scoprire i reperti è stato un sub che, nel corso di un'immersione, ha notato dei resti metallici a poca profondità, non molto distante dalla costa. Il giorno dopo il Nucleo archeologico subacqueo della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Sassari e Nuoro insieme con i Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale della Sardegna e del Nucleo Carabinieri Subacquei hanno eseguito una prima ricognizione. More

Il Mose salva Venezia: per Grillo, Saviano, Travaglio e Bonelli era un’opera inutile

Qualcuno avverta le Cassandre de’ noantri – chi lo definiva un’inutile opera mangia soldi – che il Mose ha salvato Venezia da una marea che sarebbe stata disastrosa, con oltre il 70 per cento della …More
Qualcuno avverta le Cassandre de’ noantri – chi lo definiva un’inutile opera mangia soldi – che il Mose ha salvato Venezia da una marea che sarebbe stata disastrosa, con oltre il 70 per cento della città sott’acqua e 80 centimetri in piazza San Marco.
Le cronache locali riportano che è stato sollevato 10 volte e mezzo (in un’occasione solo una schiera è stata alzata) salvando la città da acque alte eccezionali: lunedì alle 23 sono stati raggiunti 145 centimetri alla bocca di porto di Malamocco e 139 a Chioggia, una situazione non dissimile da quella del 27 e 28 ottobre. E venerdì alle 2.45 si replica con un primo picco di 125 centimetri e un secondo, alle 11.55, di 115.
LEGGI ANCHE
Schlein chiama la piazza rossa anti-Meloni l'11 novembre. E rispolvera lo ius soli
Feltri durissimo: "Soumahoro non vedeva il lusso della moglie ma dava lezioni agli italiani sui migranti..."
«Il sistema Mose si sta rivelando fondamentale per la salvaguardia di Venezia – ha commentato il sindaco Luigi …More
Diodoro
Che meraviglia vedere un Italiano, con la bandiera sulla giacca, parlare in modo sensato di ciò che la natura fa e di ciò che gli uomini, con pazienza …More
Che meraviglia vedere un Italiano, con la bandiera sulla giacca, parlare in modo sensato di ciò che la natura fa e di ciò che gli uomini, con pazienza e attenzione, realizzano per salvare una stupenda città italiana!

"Istigò il figlio a suicidarsi in nome di pratiche sataniche: chiesto processo per padre di Pistoia"/>

Nel nome del padre satanista e per raggiungere l'immortalità, un ventenne di Quarrata, Pistoia, si sarebbe tolto la vita nel 2018. Lo ritengono carabinieri e magistratura del capoluogo di provincia …More
Nel nome del padre satanista e per raggiungere l'immortalità, un ventenne di Quarrata, Pistoia, si sarebbe tolto la vita nel 2018. Lo ritengono carabinieri e magistratura del capoluogo di provincia toscano, a partire dalle due pagine di congedo lasciate dal giovane, in cui si legge: «Mio padre è satana, mi ha dato il dono dell’immortalità. Quando mio padre mi disse se ero con lui, io risposi di sì. Gli chiesi perché morirò, il perché è logico, mi devo sacrificare per lui».
Ad aggravare la posizione del cinquantenne, in carcere già all'epoca dei fatti e ora accusato di istigazione al suicidio, c’è in primo luogo la visita ricevuta in penitenziario dal primogenito, poco prima che questi si uccidesse: in questo colloquio, gli inquirenti credono siano state esercitate pressioni per incoraggiare il giovane a togliersi la vita. Come non bastasse, le indagini hanno fatto emergere che l'uomo aveva iniziato al satanismo anche il figlio minore.
Il luogo scelto per il suicidio dal ventenne, la …More
NotiziarioVerified
918

“Trovata viva Guerrina Piscaglia”. Padre Graziano vuole la revisione del processo: “E’ in convento” 27 Nov 2021 19:48 - di Lucio Me

“E’ in un convento francese, ho le prove”. Guerrina Piscaglia, la donna scomparsa nel 2014 a Ca’ Raffaello, in provincia d’Arezzo, sarebbe ancora viva, secondo gli avvocato di Padre Graziano, alias …More
“E’ in un convento francese, ho le prove”. Guerrina Piscaglia, la donna scomparsa nel 2014 a Ca’ Raffaello, in provincia d’Arezzo, sarebbe ancora viva, secondo gli avvocato di Padre Graziano, alias Gratien Alabi, il prete congolese condannato a 25 anni di carcere dalla Corte di Cassazione per l’omicidio della sua “fedele” e forse amante e concittadina di Badia Tedalda (Arezzo). Secondo Riziero Angeletti, il legale del prete congolese, dietro la scomparsa improvvisa di Guerrina Piscaglia, il cui corpo non fu mai ritrovato, ci sarebbe una fuga volontaria all’estero e non un efferato delitto del prete, di cui forse la donna si era invaghita.
Guerrina Piscaglia e la presunta innocenza di Padre Graziano
L’avvocato, intervenuto a Pomeriggio Cinque ha spiegato che la donna si troverebbe in un piccolo paese francese, al sicuro, dentro un convento. La segnalazione sarebbe però di scarsa credibilità: si tratterebbe di una informazione ricevuta da una sensitiva, per questo sarà necessario fare …More
NotiziarioVerified
1573

Pellegrini in aumento

6 SETTEMBRE 2023 FONTE: FSSPX.NEWS La 35° edizione del pellegrinaggio annuale del Distretto italiano ha visto la partecipazione di oltre trecento fedeli che, tra canti, recita del rosario e spirito …More
6 SETTEMBRE 2023
FONTE: FSSPX.NEWS

La 35° edizione del pellegrinaggio annuale del Distretto italiano ha visto la partecipazione di oltre trecento fedeli che, tra canti, recita del rosario e spirito fervente hanno percorso i 42 km che separano Bevagna da Assisi con le tradizionali tappe intermedie di Montefalco, Foligno e Spello.
Il tema di quest’anno era San Tommaso d’Aquino nel settecentesimo anniversario della sua canonizzazione: i sacerdoti, nelle omelie e nei fervorini durante le soste, ne hanno esaltato le virtù e soprattutto illustrato il pensiero nei suoi risvolti filosofico, teologici e spirituali, mostrando come la Somma Teologica era e resta l’opera di riferimento della dottrina cattolica.
La lunga marcia, illuminata da un sole cocente, si è conclusa domenica 3 settembre (festa del patrono della Fraternità, il papa San Pio X) alla Basilica Superiore di Assisi, nella quale il Superiore del Distretto don Ludovico Sentagne ha rivolto ai pellegrini l’ultimo saluto e la benedizione …More
N.S.dellaGuardia
Bisognerebbe pubblicizzare molto di più e con abbondante anticipo queste iniziative
NotiziarioVerified
4825

Don Ciotti, il prete rosso, esulta per la sentenza sui migranti liberi: “Ha fatto bene la Apostolico” (video) 7 Ott 2023 19:32 - di Marta Lima close Ad

Il prete rosso, che detesta la destra, tifa sinistra e vorrebbe accogliere tutti i migranti del mondo in Italia, non poteva che condividere la sentenza del giudice di Catania che smentisce le norme …More
Il prete rosso, che detesta la destra, tifa sinistra e vorrebbe accogliere tutti i migranti del mondo in Italia, non poteva che condividere la sentenza del giudice di Catania che smentisce le norme del governo sul trattenimento dei migranti clandestini e la successiva espulsione. “Brava la giudice Apostolico, ha applicato la legge e il diritto europeo, e avete visto il massacro”, ha detto don Luigi Ciotti intervenendo dal palco della Cgil a piazza San Giovanni a Roma.
Don Ciotti e l’arringa sui migranti nella piazza della Cgil
“I principi della Costituzione sono stati traditi. C’è stata una vera e propria prostituzione morale sul corpo sacro della nostra Costituzione e anche la Resistenza è stata, negli anni, svuotata di contenuto fino a diventare adattamento, non cambiamento. E allora io dico: ci sono momenti nella vita in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un dovere morale, una responsabilità, un imperativo etico. Non possiamo tacere!», ha urlato alla folla festante del …More
Oscar Magnani
E poi vanno a ridurre allo stato laicale don Minutella...
Mauro71
Immondo
2 more comments
NotiziarioVerified
782

Salvini scopre che in piazza contro di lui c’era una donna “identica” al giudice dei migranti “liberi”… (video) 5 Ott 2023 13:52 - di Monica Pucci

Iolanda Apostolo Il video pubblicato sulla bacheca di Matteo Salvini mostra una donna che somiglia incredibilmente alla giudice che a Catania ha firmato la sentenza sulla “liberazione” dei migrantiMore
Iolanda Apostolo
Il video pubblicato sulla bacheca di Matteo Salvini mostra una donna che somiglia incredibilmente alla giudice che a Catania ha firmato la sentenza sulla “liberazione” dei migranti che contraddice le norme varate dal governo. “25 agosto 2018, Catania, io ero Vicepremier e Ministro dell’Interno.
L’estrema sinistra manifesta per chiedere lo sbarco degli immigrati dalla nave Diciotti: la folla urla “assassini” e “animali” in faccia alla Polizia. Mi sembra di vedere alcuni volti familiari…”.
Il video di Salvini e la giudice dei migranti “liberi” tra gli urlatori: “Assassini!”
Il tono del post è ironico, ma quel volto sembra proprio quello di Iolanda Apostolico, il magistrato nel mirino della maggioranza per il provvedimento con cui il 29 settembre non ha convalidato il trattenimento di tre migranti tunisini nel centro di accoglienza di Pozzallo (Ragusa) sconfessando di fatto il decreto del governo. E’ lei o non è lei. La Lega attacca: “Se non è lei, smentisca”.
Da parte …More

Dieci lunghi anni

By Fr By Fr Serafino M. Lanzetta In questi anni del pontificato di papa Francesco si è prodotta una rivoluzione antropologica dai contorni indefiniti; liquida, come del resto liquida è anche l’apostasia …More
By Fr By Fr Serafino M. Lanzetta
In questi anni del pontificato di papa Francesco si è prodotta una rivoluzione antropologica dai contorni indefiniti; liquida, come del resto liquida è anche l’apostasia che flagella la Chiesa e la fede dei piccoli. Il cambiamento radicale, o riformismo, inizia con una virata morale di non poco conto, con Amoris laetitia che prova ad allargare le maglie dell’amore. Rivolgendo tutto all’amore (parola più che realtà) si è provocata una re-finalizzazione battezzata come “cambio di paradigma”: non più la legge morale quale via sicura al fine, al bene, al centro dell’agire morale, ma l’amore espressione della misericordia. Quando non c’è più la verità della legge morale che preserva la verità della persona umana da ogni abuso, si sfocia nell’indifferentismo morale e nella giustificazione della pluralità degli amori.
Uno degli effetti più lampanti di questa rivoluzione copernicana è l’ammiccamento alla tesi luterana del peccato al centro dell’essere uomo, …More
Veritasanteomnia
Il problema vero degli ultimi 10 anni è rappresentato da voi, ottimi Cattolici, che vi siete fatti sordi alla Voce dello Spirito: avete voluto vedere …More
Il problema vero degli ultimi 10 anni è rappresentato da voi, ottimi Cattolici, che vi siete fatti sordi alla Voce dello Spirito: avete voluto vedere a tutti i costi un pontificato dove c'era solo impostura. Avete insultato le voci di quelli più attenti di voi alla comprensione di Scritture e Profezie e la cosa triste è che lo avete fatto con somma supponenza. Che tristezza
Mons. Nicola Bux: "Le parole di Ravasi al funerale di Napolitano erano del tutto inappropriate"More
Mons. Nicola Bux:
"Le parole di Ravasi al funerale di Napolitano erano del tutto inappropriate"
57:46
NotiziarioVerified
Ecco "l'elogium tumuli" di Napolitano da parte del cardinal Ravasi: Funerale Napolitano, il discorso integrale del Cardinale Angelo RavasiMore
Ecco "l'elogium tumuli" di Napolitano da parte del cardinal Ravasi:
Funerale Napolitano, il discorso integrale del Cardinale Angelo Ravasi

Nel prossimo conclave un cardinale pedofilo e il nunzio che ha tolto il crocifisso per Napolitano 2 Ott 2023 13:04 - di Penelope Corrado

Se il prossimo conclave che eleggerà il successore di Bergoglio si tenesse domani, ci sarebbero tra gli elettori e, in linea teorica anche tra i papabili, il cardinale francese Ricard (che ha abusato …More
Se il prossimo conclave che eleggerà il successore di Bergoglio si tenesse domani, ci sarebbero tra gli elettori e, in linea teorica anche tra i papabili, il cardinale francese Ricard (che ha abusato di una ragazzina) e lo svizzero Tscherrig che ha “dimenticato” il croficifisso a casa per partecipare ai funerali di Napolitano. Stranezze e paradossi della chiesa bergogliana.
Domenica, in piazza San Pietro, Papa Francesco ha creato altri 21 nuovi cardinali, ridisegnando il prossimo conclave sempre più a sua immagine. Il Collegio sale infatti a 242 cardinali, di cui 137 elettori (cioè sotto gli 80 anni), numero che va oltre la quota di 120 fissata da San Paolo VI e confermata da San Giovanni Paolo II.
Il cardinale svizzero che ha tolto il crocifisso a Montecitorio
Tra i nuovi porporati, il più intervistato è stato Emil Paul Tscherrig, Nunzio Apostolico in Italia e San Marino. Alla cerimonia laica in memoria di Napolitano, il cardinale svizzero si è accomodato tra i banchi dell’aula di …More
N.S.dellaGuardia
Non è solo un gesto simbolico, da disgustoso amante del politicamente corretto: è proprio un programma politico morale: il mondo deve vincere sempre …More
Non è solo un gesto simbolico, da disgustoso amante del politicamente corretto: è proprio un programma politico morale: il mondo deve vincere sempre e trionfare sull'opera redentrice di Nostro Signore Gesù Cristo.
Perciò farebbe meglio a scegliersi un'altra occupazione! Macellaio!!