Pio V
Pio V

I bambini abortiti sono martiri? L’ipotesi si fa strada

I bambini abortiti sono da considerarsi martiri solo ed esclusivamente nel caso in cui l’aborto e avvenuto a per odio da parte di terzi della fede cattolica dei genitori(cosa che ritengo accada con una frequenza abbastanza elevata nei paesi in cui i Cristiani sono perseguitati. Negli altri casi i bambini abortiti, sia spontaneamente sia volontariamente, non avendo ricevuto il battesimo …More
I bambini abortiti sono da considerarsi martiri solo ed esclusivamente nel caso in cui l’aborto e avvenuto a per odio da parte di terzi della fede cattolica dei genitori(cosa che ritengo accada con una frequenza abbastanza elevata nei paesi in cui i Cristiani sono perseguitati. Negli altri casi i bambini abortiti, sia spontaneamente sia volontariamente, non avendo ricevuto il battesimo sacramentale, non essendo martiri in udium fidei e neppure per scelta e non potendo salvarsi a causa della loro incapacità di desiderare il battesimo o di seguire il bene dettato dalla coscienza(quest’ultima concessione vale solo per i giusti che non conoscono la ver a fede) vanno nel Limbo dove non soffrono la pena dei sensi ma solo quella del danno(ovvero l’impossibilità Di godere della Visione Beatifica di Dio). Nel caso dei bambini uccisi da Erode la chiesa li venera come martiri poiché hanno meritato il Cielo essendo morti a causa dell’odio verso Cristo. Lo stesso vale per il beato Andrea di Rinn e per il beato Simone da Trento, che furono uccisi da degli ebre per odio alla fede e a causa di ciò sono santi sebbene fossero mi pare attorno ai 2 anni di età. Questi due bambini furono riconosciuti beati da Benedetto XIV Lambertini con la bolla Beatus Andreas. Simone fa Trento (e mi pare anche Andrea di Rinn) fu decanonizzato da Montini e la sue reliquie furono nascoste. In merito alle canonizzazioni c’è da dire che sono infallibili e l unica cosa che spiega le canonizzazione dei papi conciliari e post conciliari e che essi non sono papi legittimi
Pio V

Benedetto XVI rientra in Vaticano

Ratzinger non è il vero papa, come non lo è Bergoglio. Come può essere considerato papa un eretico che collaboro al Concilio, non si oppose minimamente ai suoi predecessori, buttó nel dimenticatoio la teoria millenaria del Limbo la cui negazione fu a sua volta condannata da Pio VI, fu un grandissimo collaboratore dell´Eretico “Giovanni Paolo II”, disse alla giornata dellapostasia di Assisi che …More
Ratzinger non è il vero papa, come non lo è Bergoglio. Come può essere considerato papa un eretico che collaboro al Concilio, non si oppose minimamente ai suoi predecessori, buttó nel dimenticatoio la teoria millenaria del Limbo la cui negazione fu a sua volta condannata da Pio VI, fu un grandissimo collaboratore dell´Eretico “Giovanni Paolo II”, disse alla giornata dellapostasia di Assisi che il dubbio fa dell’ateo un credente e del credente un ateo, durante il suo pontificato si susseguirono scandali e continuo la crisi iniziata col Concilio, partecipò a una funzione ebraica in una sinagoga, dichiarò che l’antica alleanza non è stata revocata e molto altro.
Pio V

I gesuiti di Francesco guidano il drammatico crollo dopo il Concilio Vaticano Secondo

La Chiesa risorgerebbe purificata se venisse cancellato tutto quanto fatto dal Concilio in poi. Non basta togliere un frutto cattivo e mangiare gli altri tutti sono cattivi, bisogna piuttosto abbattere l'albero
Pio V

I gesuiti di Francesco guidano il drammatico crollo dopo il Concilio Vaticano Secondo

Il declino della Chiesa dalla Riforma Liturgica è senza precedenti
Matteo 7,16-20
16 Dai loro frutti li riconoscerete. Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi? 17 Così ogni albero buono produce frutti buoni e ogni albero cattivo produce frutti cattivi; 18 un albero buono non può produrre frutti cattivi, né un albero cattivo produrre frutti buoni. 19 Ogni albero che non produce …More
Il declino della Chiesa dalla Riforma Liturgica è senza precedenti
Matteo 7,16-20
16 Dai loro frutti li riconoscerete. Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi? 17 Così ogni albero buono produce frutti buoni e ogni albero cattivo produce frutti cattivi; 18 un albero buono non può produrre frutti cattivi, né un albero cattivo produrre frutti buoni. 19 Ogni albero che non produce frutti buoni viene tagliato e gettato nel fuoco. 20 Dai loro frutti dunque li potrete riconoscere.
Pio V

Toppato: Francesco afferma che "Dio non può fare nulla senza gli uomini"

Usando le parole di Bergoglio: ''mi permetta Francesco di dirlo, ma sembra che lui non possa fare niente senza la massoneria, perchè i prelati non vengono più nominati in base al prestigio degli incarichi e alla fede, ma in base alle loro tesi moderniste e al consenso dei poteri forti''.
Fino a Pio XII uno che diceva ciò che afferma Bergoglio nello stesso modo in cui le dice lui diventava a …More
Usando le parole di Bergoglio: ''mi permetta Francesco di dirlo, ma sembra che lui non possa fare niente senza la massoneria, perchè i prelati non vengono più nominati in base al prestigio degli incarichi e alla fede, ma in base alle loro tesi moderniste e al consenso dei poteri forti''.
Fino a Pio XII uno che diceva ciò che afferma Bergoglio nello stesso modo in cui le dice lui diventava a malapena parroco, ora invece pare che chi spari le bergoglionate più grosse ottenga la carica più alta.
Pio V

Festa dell'Invenzione della S. Croce - 2020

Se il suo stupore si riferisce alla data, l’Invenzione viene celebrata oggi nel calendario riformato, mentre stando a quello tradizionale é stata celebrata il 3 maggio.
È la commemorazione del ritrovamento delle reliquie della Croce da parte di Sant’Elena
Pio V

La pessima (e pericolosa) intervista del card. Sarah sull’Eucarestia

@Illudacro spero di non essere sembrato scortese nel non risponderle tre giorni fa ma non ho visto il suo commento. Personalmente non posso dire di poter dimostrate la vacanza della sede petrina (non sono un teologo) ed è anche vero che molti sedevacantisti hanno opinioni diverse sulla causa della nullità del pontificato dei papi postconciliari, ma spero che possa trovare istruttivo questo …More
@Illudacro spero di non essere sembrato scortese nel non risponderle tre giorni fa ma non ho visto il suo commento. Personalmente non posso dire di poter dimostrate la vacanza della sede petrina (non sono un teologo) ed è anche vero che molti sedevacantisti hanno opinioni diverse sulla causa della nullità del pontificato dei papi postconciliari, ma spero che possa trovare istruttivo questo articolo vaticanocattolico.com/sedevacantismo/
(devo però riconoscere che i relatori del sito sono anch'essi eretici perchè, sebbene dicano di riconoscere il magistero papale fino a Pio XII hanno pubblicato tre eresie 1) negano il battesimo di sangue(confermato dai Padri della Chiesa e dal Magistero) 2)negano il battesimo di desiderio diretto e indiretto(anch'esso confermato dai Padri e da Pio IX nell'enciclia Quanto Conficiamur) 3)non riconoscono a Maria il titolo di corredentrice(confermato da San Pio X e da Benedetto XV)
Le consiglio ulteriormente di visitare il canale Youtube dell'ISTITUTO MATER BONI CONSILII (IMBC), che fa messe in streaming e collabora il canale Pascendi Dominici Gregis. Don Ricossa (IMBC), appartenente ai sedevacantisti tesisti (o sedeprivazionisti) le spiega in qualche video la Tesi di Chassicacium, secondo la quale la causa della caduta di pontificato non è stata causata dell'eresia durante il pontificato, ma dal difetto di intenzione avvenuto al momento dell'elezione dei vari papi conciliari
Mi perdoni per il ritardo nella risposta.
Pio V

Anticristo. Piomba delusione sui Ratzinger-boys: “Cresce amicizia con Francesco, no interferenze”

Riconosco che 7 anni di anti-pontificato di Bergoglio abbiano danneggiato la Chiesa più di quanto non avrebbero potuto fare 20 anni di Ratzinger, ma è altresì vero che dietro al falso tradizionalismo di quest'ultimo si nasconde uno spirito modernista. Come può affermare che Bergoglio non può essere papa se riconosce come pontefice un eretico e apostata come Ratzinger? vaticanocattolico.com/anti-…More
Riconosco che 7 anni di anti-pontificato di Bergoglio abbiano danneggiato la Chiesa più di quanto non avrebbero potuto fare 20 anni di Ratzinger, ma è altresì vero che dietro al falso tradizionalismo di quest'ultimo si nasconde uno spirito modernista. Come può affermare che Bergoglio non può essere papa se riconosce come pontefice un eretico e apostata come Ratzinger? vaticanocattolico.com/anti-papa-benedetto-xvi/
Il non praevalebunt, a mio modo di vedere, non si riferisce al papato, ma alla successione apostolica(vescovi), che garantisce l'esistenza della chiesa
Devo ricordarle che alla giornata dell'apostasia di Assisi Ratzinger disse che il dubbio accomuna il credente e l'ateo, poichè il dubbio dell'ateo lo rende un credente e i dubbio del credente lo rende ateo, lodando così l'
agnosticismo.
Pio V

La pessima (e pericolosa) intervista del card. Sarah sull’Eucarestia

Nonostante io sia sedevacantista talvolta guardo le catechesi di don Minutella, perché c’è bisogno di gente che tuoni come lui contro Bergoglio ricordandosi anche dei “falsi tradizionalisti”(Sarah,Schneider,Burke,Bux ecc..-anche Ratzinger ci sarebbe da aggiungere-)
Anche questi ultimi sono servitori di Bergoglio: o con Cristo o contro Cristo. Chi con Lui non raccoglie, inesorabilmente disperde.
Pio V

Il pubblico sacrificio è abolito

Ma non capite che l'abominio della desolazione non è la chiusura delle chiese causata dal Covid-19, ma la la promulgazione della nuova "messa" novus ordo da parte di Antipapa Montini? Il Profeta Daniele parla di un'altro altare nel Tempio, e si riferisce non solo alla profanazione del Tempio narrata nei libri dei Maccabei durante il regno Ellenistico dei Seleucidi, ma, Gesù stesso ne parla nel …More
Ma non capite che l'abominio della desolazione non è la chiusura delle chiese causata dal Covid-19, ma la la promulgazione della nuova "messa" novus ordo da parte di Antipapa Montini? Il Profeta Daniele parla di un'altro altare nel Tempio, e si riferisce non solo alla profanazione del Tempio narrata nei libri dei Maccabei durante il regno Ellenistico dei Seleucidi, ma, Gesù stesso ne parla nel vangelo, l'abominio doveva avvenire, quindi non si riferiva solo a quanto narrano i libri dei Maccabei, ma anche a qualcos'altro.
Pio V

Francesco ha appena chiamato "scismatici" i suoi 264 predecessori

Benedetto XVI fu anche lui eretico e apostata. Disse che il limbo non esiste, pregò con i musulmani alla moschea e disse che non bisogna evangelizzare gli ebrei, alla giornata dell apostasia di Assisi disse che il dubbio rende un credente agnostico è un agnostico credente, lodando così l agnosticismo, beatifico l eretico e apostata Giovanni Paolo ii e nominò venerabile l eretico Paolo Vi.
Ratzing…More
Benedetto XVI fu anche lui eretico e apostata. Disse che il limbo non esiste, pregò con i musulmani alla moschea e disse che non bisogna evangelizzare gli ebrei, alla giornata dell apostasia di Assisi disse che il dubbio rende un credente agnostico è un agnostico credente, lodando così l agnosticismo, beatifico l eretico e apostata Giovanni Paolo ii e nominò venerabile l eretico Paolo Vi.
Ratzinger si finse tradizionalista per riattirare al Vaticano i cattolici tradizionalisti, cioè i veri cattolici
Pio V

Arcivescovo argentino: votare per politici abortisti è "peccato mortale"

Eccellenza, che l’aborto è un crimine abominevole non lo dica a chi già lo sa, ma a Bergoglio che elogia Emma Bonino
Pio V

Vescovo immagina donne cardinali

Le donne non possono accedere a cariche religiose perchè Cristo non ha insignito la Chiesa dell'autorità di consacrare le donne.
Questo pazzo va scomunicato come dice San Paolo: "se un'Angelo vi annunciasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo insegnato, sia Anatema"
Pio V

Festa per la fine del Ramadan dedicata a Papa Francesco

Bergoglio, nell’elogiare l’islam, tradisce il Signore. I musulmani, nel dedicare il loro mese sacro a Bergoglio, tradiscono il loro dio, Allah.
Ciò perché la fede di entrambi non è veritiera, perché il vicario di Cristo non può elogiare l’islam come se fosse una verità alternativa, e i musulmani non possono dedicare una cosa a loro sacra a Bergoglio, che non è islamico. Tutto questo ecumenismo …More
Bergoglio, nell’elogiare l’islam, tradisce il Signore. I musulmani, nel dedicare il loro mese sacro a Bergoglio, tradiscono il loro dio, Allah.
Ciò perché la fede di entrambi non è veritiera, perché il vicario di Cristo non può elogiare l’islam come se fosse una verità alternativa, e i musulmani non possono dedicare una cosa a loro sacra a Bergoglio, che non è islamico. Tutto questo ecumenismo sfrenato serve alla creazione di una nuova religione satanica.

Sono ipocriti entrambi, e per antrambi arriverà il giudizio.
“Io sono la Via, la Verità e la Vita, nessuno viene al Padre se non per mezzo di me”
Pio V

Non bastavano le duemila moschee. Ora in Francia risuona l’“Allahu Akbar” del...

Così come il Signore puniva Israele quando si prostituiva alle divinità pagane venerando i falsi idoli, così questi modernisti blasfemi pagheranno le conseguenze dei loro secrlilegi
Pio V

Vescovo arrabbiato accusa i suoi fedeli di "ignoranza" e "bigotteria"

Forse Foley non sa che anche l’Inferno è multireligioso, perché , che tu sia ecumenico, buddista, cattolico o musulmano, se profani un luogo sacro ci vai, indistintamente dalla tua confessione
Pio V

Il mondo catto-comunista insorge contro il leader leghista - Di Gianni Toffali

@Stat Crux infatti il primo fu Roncalli
Pio V

Francesco afferma: Golgota "negazione completa" della promessa di Dio

Mi chiedo come abbia fatto Bergoglio a pregare la Madonna davanti all’icona Salus Popoli Romani poco dopo la sua elezione se pensa davvero quanto dice su Maria Santissima
Pio V

Giuda è all'Inferno anche col corpo! – Rivelazioni dalla "Mistica Città di Dio"

E pensare che Bergoglio cerca di farci credere che Giuda sia in paradiso