Clicks178

ONORE ALLA SANTISSIMA VERGINE MARIA

ONORE ALLA SANTISSIMA
VERGINE MARIA
Quanto è grande Maria, quali sono le sue origini?

( dagli scritti di M. Valtorta ) : " Nella Sua seconda venuta, l'Agnello di Dio, il Redentore, il Santo dei santi, avrà per precursore non il penitente del deserto salato dalle macerazioni (Giovanni Battista; ndr), e salante i peccatori per guarirli dalle pesantezze e farli agili ad accogliere il Signore, ma avrà per precursore l'Angelo nostro, COLEI CHE, PUR AVENDO FORMA, FU SERAFINO.
Traduzione con il copto del prof. Fernando Crombet
PROVERBI Cap. VIII 22-36
Djehoouôh ha stabilito in modello ideale la mia forma con un bel viso, all'inizio, prima di fare gli altri; Egli mi ha consacrata la primissima degli altri; dominante sugli altri. Io sono venuta dai luoghi celesti, concepita in primo luogo, avente la pienezza dell'antichità. Io sono stata emessa dai tempi antichi; le altre cose create sono venute dopo.
Io sono stata progettata dalla Parola prima della terra, prima che si riversasse il mare rinchiuso nella sua concavità cinta di sabbia dal creatore, e si riversasse sulla superficie l'acqua racchiusa nelle regioni inferiori per produrre la verdura, Io ero il frutto dello sdoppiamento dell'essenza della Parola, vivente accanto alla Sapienza forma che è vero germe di vita, forma purissima, portata dalla regione celeste dov'era nascosta prima del tempo, che ha creato e ordinato la molteplicità delle cose, conoscente una moltitudine di cose di cui nessuno ha avuto cognizione, il modo con cui la terra è stata fatta, e i corpi e le piante vi si sono moltiplicati, e il modo con cui le teste vi si sono moltiplicate.
Nel cielo, Io ero sola con Lei, approvandola quando Essa creava e metteva in gloria, numerose come la sabbia nella cintura lanciata in sospensione nel cielo, le stelle radunate, e quando Essa lanciava in una parte del cielo, in sospensione, il fluido estratto dal seno del mare mantenuto. Io l'approvavo quando Essa metteva il pieno alle stelle circostanti, quando Essa creava con misura il loro posto e metteva in combustione i cerchi celesti. Io l'approvavo quando Essa faceva la raccolta senza violenza del resto delle acque nel seno del mare e raccoglieva le acque superiori come una cinghia in moto circolare, e riuniva la moltitudine delle stelle in una cintura e moltiplicava le cose.
Io ero sola con Lei quando portava i suoi editti, facendo che il disopra dell'arido si restringesse e vi fosse una moltitudine di regioni di suolo abitabile sulla terra.
Io ero anche vicino alla sua faccia quando Essa deponeva i germi della piante in una moltitudine di luoghi.
Io ero anche vicino alla sua faccia quando, alla fine, Essa moltiplicava le specie diffuse sulla superficie, di generazione in generazione, producendo moltitudini di diverse specie; accanto a Lei quando diffondeva sempre più la vita, condotta in misura intelligente, per produrre moltitudini di diverse specie, e per togliere l'oscurità facendo la luna, il sole e le stelle.
Il mio desiderio è passare la mia vita nella dignità e nella gioia con i rami generati da Adamo, e che sono lo stesso i miei quanto i rami generati dalla prima donna colpevole, perché essa è mia figlia, avendo la Parola fatto uscire da Me la sua forma.
La Parola trattò allora con grande indulgenza la prima donna proposta alla morte e alla disgrazia; Essa le fu propizia, avendole acquistata una riparatrice sottratta all'errore, creata, creata pura, testa delle figlie, prima.
La donna del capo Adamo, lavata dalla sua colpa, rimessasi dal suo errore, sarà consolata dall'ammucchiamento che sarà emesso di generazione in generazione; essa proverà gioia considerando le moltitudini emesse, apparenti sul globo ed aventi la parola. Ascoltate: in opposizione alla madre umiliata, la Madre grande porterà la salvezza. Ciò che Io dico è vero, e voglio che ciò che dico si diffonda; la Parola sarà generata in questo modo: attraverso il solo seno, senza natura d'uomo; la virtù dell'Altissimo La genererà, la sua misericordia stenderà la gloria che avvolgerà questa Madre superiore alle altre163; alla fine, Essa sarà vista in un grande splendore, al di là di ogni rango.

La Parola, che è anche la Sapienza, ha tutto creato e l'anima di Maria era accanto a Lei: Maria ha perciò presieduto a tutta la creazione; Essa ne approvò tutte le fasi.160- La Santissima Vergine desidera passare la sua vita con i figli di Adamo nella dignità, ma non nel peccato, dunque con gli eletti per l'eternità.161- I figli di Adamo e di Eva sono quelli di Maria, perché Eva ha ricevuto la sua anima da quella della Santissima Vergine.162- Maria, essendo stata creata prima di Eva, ha potuto essere la riparatrice della colpa di costei ed immacolata nella sua concezione.163- Maria indica con quale mezzo si opererà la Redenzione; è quello stesso che indicherà l'angelo Gabriele all'Annunciazione.
Marziale and 4 more users like this.
Marziale likes this.
Kiakiar likes this.
nolimetangere likes this.
lu io likes this.
Micheleblu likes this.