Clicks582

L’occupazione di Saint-Nicolas-du-Chardonnet

di Alexandre Simonnot

42 anni fa, Domenica 27 febbraio 1977, tre sacerdoti francesi ebbero un’idea geniale: occupare una chiesa parigina poi divenuta celebre: Saint-Nicolas-du-Chardonnet.

L’idea di Don Louis Choache, Don Vincent Serralda e Mons. François Ducaud-Bourget era semplice: mettere un annuncio sul giornale L’Aurore per la celebrazione di una Messa solenne tradizionale alla Mutualité, nel V distretto. Quello che i fedeli convenuti non sapevano è che sarebbero stati dirottati direttamente nella chiesa vicina: Saint-Nicolas-du-Chardonnet, che si trova a 10 metri dalla Mutualité.

Fu così che si compì un miracolo. Non solo i fedeli occuparono la chiesa, ma l’hanno conservata fino ad oggi!
E fu così che 42 anni fa la parrocchia di Saint-Nicolas-du-Chardonnet venne restituita al culto cattolico tradizionale.

Chiamato a Dio nel 1984, Mons. François Ducaud-Bourget aveva scelto come suo successore il noto Don Philippe Laguérie. Fu lui che per 14 anni, come parroco di Saint- Nicolas, portò questa piccola chiesa a diventare una grande parrocchia, non esitando, col suo sorriso disarmante, ad andare a difendere l’onore della Tradizione e di Saint-Nicolas nelle emittenti radiofoniche e televisive.

Malgrado tutte le decisioni ingiuste che dovettero subire, i tradizionalisti non hanno abbandonato la chiesa e Saint-Nicolas-du-Chardonnet è rimasta il «faro della Tradizione nel mondo», come ebbe a dichiarare lo stesso Mons. Lefebvre.

Questa chiesa è divenuta anche un importante luogo di ritrovo per la grande famiglia della Destra Nazionale. Lì sono stati sepolti molti dei nostri compianti camerati di lotta. Marine Le Pen vi battezzò i suoi tre figli. Jean-Marie Le Pen vi si recava regolarmente e vi faceva celebrare delle Messe per i suoi amici defunti.

Saint-Nicolas è un simbolo di resistenza e di coraggio. Nella grande città di Parigi essa è simile al piccolo villaggio gallico di Asterix che «resiste sempre all’invasore romano».

Felice anniversario a Saint-Nicolas-du-Chardonnet e a tutti i suoi parrocchiani. Che possa proseguire la sua buona battaglia per l’unica Gloria del Buon Dio e per la salvezza delle anime.

unavox.it
ricgiu
Non si sarebbe mai arrivati alla situzione attuale se queste iniziative si fossero reiterate più frequentemente.
TommasoG likes this.
Santa Messa a Saint -Nicolas-du Chardonnet
Introibo ad altare Dei, ad Deum qui laetificat juventutem meam
ricgiu likes this.