Clicks1.5K
it.news
14

Documento del Vaticano sul genere pieno di formule "ambigue" e "sentimentali"

Lo psicologo olandese Cattolico Gerard van den Aardweg ha denunciato il documento del 10 giugno del Vaticano “Maschio e femmina li ha creati" pubblicato dalla Congregazione per l'Educazione.

Il testo è stato accolto positivamente dai media conservatori perché respinge l'idea della "fluidità di genere".

Parlando a LifeSiteNews.com, Aardweg ha definito il documento "illusorio" e "sentimentale," pieno di formule "vaghe" e "ambigue". "Questo è il 'dialogo' e 'ascoltare' e 'l'apertura' costante".

Aardweg puntualizza che il documento è vittima dell'ideologia del dialogo: "I nemici del Cristianesimo dialogano a modo loro, con i loro termini".

Lo psicologo puntualizza che l'ideologia sessuale neopagana aggressiva non ha alcuna saggezza che possiamo condividere: "Il compito della Chiesa non è dialogare ma insegnare e correggere".

Lo psicologo fa anche notare che il testo evita argomenti scottanti, come il peccato sessuale, la castità, la masturbazione, l'adulterio, la convivenza, la contraccezione, la sterilizzazione e l'aborto.

Foto: Gerard van den Aardweg, © LifeSiteNews.com, #newsVjlelmqxtm
Un documento vittima non tanto del dialogo, perché di resa incondizionata verso principi spiritualmente mortiferi, perciò non si tratta più di dialogo, ma di "diavolo" ecumenico culturale, per far passare la dottrina del relativismo all'interno della Chiesa, così che i principi non negoziabili, validi sotto i precedenti pontificati non lo siano più. Così il sacerdote di periferia, anche quello …More
Un documento vittima non tanto del dialogo, perché di resa incondizionata verso principi spiritualmente mortiferi, perciò non si tratta più di dialogo, ma di "diavolo" ecumenico culturale, per far passare la dottrina del relativismo all'interno della Chiesa, così che i principi non negoziabili, validi sotto i precedenti pontificati non lo siano più. Così il sacerdote di periferia, anche quello di buone intenzioni verrà accusato e zittito anche in confessionale da quei laici che di cristiano avranno sempre più la faccia, ma si sono compromessi con il mondo. Nel messaggio di Akita in Giappone approvato dalla Chiesa, la Madonna riferisce: "la Chiesa si riempirà di gente compromessa" e tale compromissione da chi è permessa? Ai posteri l'ardua sentenza, ma non ai successori degli apostoli, che non sono autorizzati a giudicare, tanto più noi... a loro dire... e forse cambiando il Vangelo togliendo questa frase... "dai loro frutti li riconoscerete", chi? I falsi profeti.
Araba-Fenice and 3 more users like this.
Araba-Fenice likes this.
Fatima. likes this.
nolimetangere likes this.
Confraternita San Bruno likes this.