Clicks1.4K
it.news
1

Terapia del lavoro: Vaticano attacca Sinodo tedesco [per finta?]

Un eventuale Sinodo organizzato dai vescovi tedeschi e considerato da loro "vincolante" non ha validità ecclesiologica, ha scritto il cardinale Marc Ouellet, prefetto della Congregazione per i vescovi, in una lettera del 4 settembre al cardinale di Monaco, Reinhard Marx.

Ouellet sottolinea che un sinodo simile non può cambiare l'insegnamento e la disciplina della Chiesa universale, come riferisce CatholicNewsAgency.com (12 settembre).

Il Vaticano ha aggiunto una valutazione canonica firmata dall'arcivescovo Filippo Iannone, Capo del Consiglio Pontificio Vaticano per i testi legislativi.

Iannone spiega che il sinodo viola le norme canoniche, perché i temi previsti - "morale sessuale", "forma di vita sacerdotale", "ministri donne nella Chiesa" - riguardano la Chiesa universale.

Secondo lui, questo non è un Sinodo su temi pastorali regionali (come affermano i tedeschi), ma una sorta di consiglio particolare, non leggittimo senza l'approvazione del Vaticano.

Tuttavia, l'esperienza dimostra che i ricchi vescovi tedeschi non hanno motivo di prendere seriamente tali dichiarazioni, perché i burocrati del Vaticano sono famosi per cambiare opinione tanto spesso quanto altre persone si cambiano l'intimo.

Foto: Marc Ouellet, #newsAsccqmtouj