Clicks878
it.news
1

Cardinale Vaticano: molte accuse di molestie "non sono vere"

Molte denunce contro sacerdoti per molestie sessuali sono "non vere", ha detto il cardinale modernista di curia João Braz de Aviz a un incontro di religiosi in Paraguay il 10 luglio.

Ciononostante, praticamente in ogni diocesi al mondo, un qualunque [falso] accusatore viene considerato "credibile" senza nemmeno fare un processo. Quindi, qualunque sacerdote accusato, che sia colpevole o innocente, viene esposto e umiliato pubblicamente.

Dato che la chiesa è disposta facilmente a pagare molti soldi alle presunte "vittime" di molestie, questo incentivo per creare false accuse è notevole. Papa Francesco ha incoraggiato falsi accusatori ripetutamente.

Foto: João Braz de Aviz, © Mazur/catholicnews.org.uk, CC BY-NC-SA, #newsZjmohxovsm
il vandea
Bisogna invece che la Chiesa difenda in tutti i modi i suoi sacerdoti sia a livello giuridico (denuncia per calunnia agli accusatori con adeguato risarcimento sia per i sacerdoti calunniati che per la stessa Chiesa e i danni d'immagine ricevuti), sia a livello spirituale (esclusione perpetua dai Sacramenti e dalla vita ecclesiale per i calunniatori e falsi testimoni , con tutto cio' che ne …More
Bisogna invece che la Chiesa difenda in tutti i modi i suoi sacerdoti sia a livello giuridico (denuncia per calunnia agli accusatori con adeguato risarcimento sia per i sacerdoti calunniati che per la stessa Chiesa e i danni d'immagine ricevuti), sia a livello spirituale (esclusione perpetua dai Sacramenti e dalla vita ecclesiale per i calunniatori e falsi testimoni , con tutto cio' che ne consegue per il destino delle loro anime), sicuramente ci sarebbero molto meno speculazioni.
Micheleblu likes this.