언어
클릭 수
1.3천
giovanipromanduria

"PREDISSI GIA' A LA SALETTE AI BAMBINI... DISSI UN TEMPO A FATIMA... OGGI LO RIPETO A TE"

www.t.me/giovanipromanduria

SU QUANTO SEGUIRA' CREDO CI SIA MOLTO DA MEDITARE!!!

Cara figlia della luce: Io ora, tenendo presente che l’umanità continua a calpestare le leggi del Cielo, ti rivelo il Messaggio ultimo dei segreti di Fatima, sigillato dal 1917 nell’anima di pochi e che negli anni ’60 questo doveva essere annunziato al mondo intero, ma non fu dato ascolto al Mio materno richiamo, e tante, tante disgrazie hanno coperto questa terra.

Oggi, piccola Mia, do’ il compito a te di parlarne con quanti verrai a contatto e a tanti figli della luce, affinché il mondo possa ancora ravvedersi. Io desidero che il Papa ascolti il richiamo doloroso di Mio Figlio (si riferirebbe a questo Messaggio, affinché subito se ne parli e il mondo si salvi con la preghiera[1]), tuttora agonizzante per i vostri peccati e tenga presente la Mia tempestività di divulgare tale Messaggio.

Figliolina, Io dissi un tempo a Fatima che, se il mondo non si fosse convertito, una grande catastrofe si sarebbe abbattuta sull’intero genere umano, non in quel tempo, ma nella seconda metà del XX secolo[2].

Predissi già a “La Salette”, ai bambini Melania e Massimo questo castigo ed oggi, dopo innumerevoli volte, lo ripeto a te, perché l’umanità continua a perseverare nell’errore calpestando i doni del Cielo.
Ormai Satana ha cosparso il disordine ovunque, detenendo il potere dei più alti vertici, influenzando l’andamento di tutte le cose.
Io dissi già a Lucia che egli, figlio delle tenebre, sarebbe riuscito a plagiare le menti dei più grandi scienziati, istigandoli ad inventare armi potentissime con le quali sarebbe riuscito a distruggere in pochi attimi l’intero pianeta Terra. Io dissi che sarebbe riuscito ad avere nelle sue mani le sorti del mondo intero, seducendo i Potenti e i Capi degli Stati, e così è successo.
Presto sarò costretta a lasciare libero il braccio di Mio Figlio[3] e tutti vedrete che Egli punirà con maggiore giustizia e severità come non è mai avvenuto.
Per la Chiesa è arrivato il tempo delle dure prove e delle tribolazioni, come già predissi. I Cardinali si volgono contro i Cardinali, i Vescovi contro i Vescovi[4] e satana marcia già nelle loro file e a Roma gli imminenti cambiamenti si fanno sentire.
Nessuno aspetta il Figlio di Dio, ma tu di’ a tutti che Egli tornerà, tuttavia verrà come un ladro nella notte e allora punirà secondo la Giustizia del Giusto Padre Celeste[5].

Fumi e fuochi cadranno violenti dai cieli, i mari emetteranno vapori, tutto sarà affondato ed una guerra più grande e distruttiva delle altre avverrà, se tutto dovesse rimanere come ora. Tanti uomini e bambini moriranno a poco a poco e quelli che vivranno, avranno invidia dei morti, privati di quella vista.
Il volto della morte, della miseria, della rovina e della guerra sarà quello della terra. I tempi dei tempi volgono ormai al termine e questa Mia paura diventa di giorno in giorno una spaventosa realtà.
Io Mi rivolgo al mondo dicendo che non solo i buoni periranno insieme ai cattivi, ma anche i Capi degli Stati con i loro popoli e i grandi della Chiesa con i loro fedeli[6]. Figlia mia, Satana purtroppo ha cosparso la terra dei suoi sicari e l’uomo molto spesso cede alla tentazione, al peccato. Questa volta se l’uomo vorrà premeditatamente distruggere il mondo intero, Iddio lo farà scomparire dall’universo ed accadrà non più con l’acqua, simbolo di purificazione, ma con il fuoco, simbolo di giustizia.
Quando la terra si farà bruna, quello è il segno della venuta di Mio Figlio e dei Suoi Angeli e solo allora inizierà la nuova terra, riformata da tutti coloro che ora lavorano per il trionfo del Mio Cuore Immacolato e da coloro che sopravvivranno a tali disgrazie.
Tutti insieme quegli eletti, contrassegnati con una croce[7] sulla fronte[8], simbolo della fiducia in Dio, vivranno per un unico scopo il “Padre Celeste”, proprio come quando questo bellissimo pianeta non era tanto peccaminoso.


In questo modo Io, Madre di Dio, annuncio al mondo attraverso te la grande catastrofe che vivrà se non si ravvederà.

Io Regina di pace e amore, Madre Celeste, sono venuta in questa terra, come in altre, per guarire lo spirito e non più il corpo. Vi prometto la salvezza, se il Mio richiamo celeste verrà accolto. Ti ringrazio d’averMi corrisposta e ti chiedo di comunicarlo al mondo. Pregate ed amate.
Sia lodata la Vita che genera vita: Gesù Cristo.

(Vergine dell'Eucaristia, notte 14/15 febbraio 1993)

[1] Anche indirettamente con esortazioni e lettere
[2] In quell’arco di tempo vicino a questa fine del millennio
[3] Qui Maria SS. Sottolinea la Sua grande missione sulla terra: essere la Mediatrice universale
[4] La Madonna nella frase “Cardinali contro Cardinali, Vescovi contro Vescovi” vorrebbe forse dire che per loro personali ideologie si scagliano l’uno contro l’altro ed il maligno trova terreno fertile per seminare odio e distruggere l’operato di Dio. Nella frase che riguarda Roma la Madre Celeste fa intendere che qualche cambiamento già avviene perché deciso dall’Altissimo.
[5] Attraverso un Suo intervento.
[6] Perché pagherebbero tutti per una cattiva gestione delle cose.
[7] I cuori convertiti e riappacificati con Dio
[8] Invisibilmente.

댓글 쓰기…
giovanipromanduria
perchè sempre più anime facciano parte dell'esercito di Maria... un esercito con in mano l'arma più potente che non nuoce sicuramente a nessun uomo: IL ROSARIO!
Tempi di Maria
"Quando la terra si farà bruna, quello è il segno della venuta di Mio Figlio e dei Suoi Angeli e solo allora inizierà la nuova terra, riformata da tutti coloro che ora lavorano per il trionfo del Mio Cuore Immacolato e da coloro che sopravvivranno a tali disgrazie.
Tutti insieme quegli eletti, contrassegnati con una croce[7] sulla fronte[8], simbolo della fiducia in Dio, vivranno per un unico …
더보기