Lingua
Click
439
demaita 1

Messaggio della Madonna sui suoi Santi genitori Gioacchino ed Anna

Miei figli amati! Oggi nella Festa di mia Mamma sant’Anna e di mio Papà San Gioacchino, vi benedico tutti e vi dico:

Siate generosi col Signore come furono i miei genitori Gioacchino ed Anna, dando al Signore non soltanto il vostro tempo, i vostri beni, la vostra disponibilità, ma dategli anche come fecero i miei Genitori, tutte le vostre capacità intellettuali, naturali e spirituali, perché tutto serva alla volontà del Signore, ai suoi piani, e tutto torni alla maggior sua gloria e per la salvezza delle anime.

Siate generosi col Signore come furono i miei Genitori Gioacchino ed Anna, impegnandovi sollecitamente al servizio divino per compiere tutto quello che il Signore chiede e si aspetta da voi, e perché la vostra vita ad ogni giorno sia sempre più donata al Signore nel vissuto, perché tutti quelli che vi conoscono, e che il Signore ha collocato nel cammino della vostra vita, della vostra esistenza umana qui in terra, tutte queste anime possano vedere in voi l’amore al Signore, e possano sentire la dolcezza del suo amore, possano conoscere la bellezza e la trascendenza della verità, e possano essere esse stesse illuminate dalla luce della interna verità che abita in voi.

Siate ogni giorno generosi col Signore come furono i miei Genitori Gioacchino ed Anna, procurando ad ogni giorno della vostra vita e ad ogni momento di conoscere quello che il Signore desidera da voi, e quello che Lui aspetta da voi, perché così figli miei, ogni giorno di più guidandovi nella volontà divina la vostra volontà si annulli, i piani di satana per allontanarvi dalla volontà del Signore siano frustrati, e si compia sempre più il mio disegno materno nelle vostre anime e nelle anime che vi circondano, e alle quali io desidero giungere per mezzo di voi.

Siate ogni giorno generosi col Signore, imitando le virtù dei miei Santi Genitori, copiando il loro esempio di perseveranza, di preghiera continua e assidua, e soprattutto, di totale distacco, mortificazione e abnegazione del proprio io, come essi hanno fatto. Perché così, figli miei, il Signore possa fare grandi opere in voi, come fece nelle anime dei miei Genitori.

Ad essi il Signore fece il maggior miracolo, la grazia di essere i Genitori di Colei che sarebbe la Madre e Vergine di un Dio-uomo.
A anche in voi il Signore farà grandi miracoli, e questi miracoli saranno miracoli di grazia, vedrete molte anime che come tanti figli spirituali, frutto della vostra fede, della vostra preghiera, del vostro amore disinteressato, distaccato, mortificato, e che vi svuota di voi stessi, che vi porta al puro amor di Dio; vedrete queste anime che come tanti figli spirituali vostri, nasceranno, cresceranno, e diverranno giganti nell’amore, nella fede, e nell’amore al Signore.

E così i vostri giorni saranno pieni di felicità al vedere che i doni del Signore in voi non sono inutile né sterili, ma ad ogni giorno della vostra vita, per mezzo di voi, il Signore fa nascere altri figli per Lui, e tante anime che andranno in Cielo a glorificarlo, benedirlo ed esaltarlo per i secoli dei secoli.

I miei Genitori Gioacchino ed Anna sono Patroni e Protettori di queste Apparizioni di Jacrei, e sono i vostri patroni e protettori

Beata l’anima che si consacra ai miei Genitori, Gioacchino ed Anna, che sono i vostri patroni e protettori, Beata l’anima che si consacra a loro tutti i giorni, come loro schiavi d’amore, e che rinnovano particolarmente questa consacrazione nel giorno della loro festa. Perché queste anime non soccomberanno nelle tentazione, nelle sofferenze e nelle prove, né soccomberanno al peso dell’attaccamento al proprio io. La casa spirituale di queste anime non cadrà su se stessa, perché l’anima che si affida e consacra ai miei Santi Genitori, sarà formata alla stessa scuola di amore, di fede, di forza, e perfezione, alla quale Io stessa fui formata da loro.

E così quest’anima, assieme a Me benedirà il Signore, per aver creato i miei Santi Genitori tanto belli! tanto Santi, tanto perfetti e sublimi! E quest’anima nell’eternità avrà la grazia di esse posta in mezzo a loro, con Me e col mio Sposo Giuseppe, come parte integrante della nostra Famiglia! E là nella gioia della felicità senza fine, quest’anima esulterà coi miei Genitori, con Me, col mio Santo Sposo, la grande Misericordia dell’Altissimo e i sui altissimi disegni di Amore, che crearono i miei Genitori per Me e per tutti i miei devoti e veri figli, affinché per tutti loro fossero come lo furono per Me: Genitori, Guide, Maestri di perfezione..

Figli miei, pregate, ogni Ave Maria che mi offrite, produce un bene immenso per voi e per il mondo intero. Ogni rosario che mi offrite, neutralizza, annulla molti artifici di satana, contro voi stessi e contro molte anime del mondo. Ogni rosario che mi offrite avvicina il trionfo del mio Cuore Immacolato.
Pregate di più, pregate intensamente, non c’è nulla di più importante in questo tempo in cui vivete, della preghiera, e non avete nessuna scusa per dispensarvi dalla preghiera.
Soltanto quando la preghiera sarà al primo posto nella vostra vita, Dio veramente la dirigerà. Sarà il Signore degli avvenimenti della vostra storia, e voi avrete la certezza, che tutto quello che vi accade è opera, misericordia, e disegno dell’Altissimo, che ha cura di voi e vi dirige.

Tutti, Io benedico, nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo
La pace! Rimani nella pace, amato mio!

Apparizioni di Jacarei
Messaggio della Madonna sui suoi Santi Genitori Gioacchino ed Anna,
Del 26/7/2009
Scrivi un commento