언어
클릭 수
5.4천
giovanipromanduria

"LA CITTA' AD ESSERE COLPITA PER PRIMA SARA' ROMA..." (1° segreto aperto)



www.t.me/giovanipromanduria
La Madonna mi appare nonostante il 22* mi avesse chiaramente fatto capire che non l’avrei più rivista, in seguito mi dirà il motivo del ritorno a me della grazia di Dio.
(*Il 22 Novembre 1992 la “Signora” aveva fatto intendere a Debora che la Sua dolce Presenza poteva venir meno presto a causa delle forti ostilità che si sarebbero potute manifestare in seguito a questi eventi soprannaturali. In quella occasione Debora La supplicò offrendomi totalmente alla Volontà del Signore).

Questa data rappresenta un momento importante per la mia vita mistica: vivrò in prima persona alcune profezie della Madonna che si realizzeranno nei giorni a venire.

Insieme a Maria SS. mi appare un fraticello vestito con un saio lacero (è P. Pio) e noto che Maria SS. e il frate hanno il volto velato di tristezza. Maria SS. mi parla:


“Figliola Mia, non rammaricarti, il Signore ha stabilito che tu oggi veda ciò che potrebbe accadere al mondo se tutto dovesse rimanere come ora. Piccola, sii molto prudente, è necessario che per ora tu lo tenga segreto alle genti, ma desidero che i Miei Ministri vengano messi al corrente e si rendano conto dell’eventualità terribile che grava sul mondo

Ad un tratto mi sono trovata in mezzo ad una piazza e l’ho riconosciuta come Piazza San Pietro. Ho visto cadere dal cielo fuochi. La gente correva da una parte all’altra cercando riparo. I volti degli uomini erano stravolti ed ho visto che questi imploravano il Cielo che li facesse morire.
Di colpo mi sono girata ed ho notato che da lontano un essere sollevato da terra si avvicinava. Era una donna: la Signora! Quanta radiosità e quanta grazia nei Suoi movimenti! Però mi accorsi che il Suo Volto era rigato di Lacrime di sangue.
Avvicinatasi, riconobbi in Lei la Donna che avevo sempre visto nei miei incontri beati col Cielo: era la Madre di Dio ma anche la “mia“ Mamma. Che strazio vederLa in quello stato! La Sua Voce soave quasi mi rapì:


“Figliola, la città ad essere colpita per prima sarà Roma perché questa rappresenta la culla della cristianità ed è la sede del fedele Vicario di Mio Figlio, quindi la prima a rendere conto dinanzi a Dio, ma anche perché dal cuore di questa città che è il “Parlamento”, partono quegli inganni e quei vizi che determinano e determineranno il cattivo andamento di tutto il paese

Vidi poi dal cielo che venivano due schiere di Angeli, la prima schiera era vestita di bianco e la seconda di nero. Maria mi indicò con il dito le anime che seguivano i rispettivi Angeli dicendo:

“Figliola Mia, gli uomini che seguono gli angeli vestiti di nero sono anime che hanno accettato il peccato e la perdizione. Gli uomini che seguono gli Angeli vestiti di bianco sono anime che più o meno hanno seguito il Padre e vanno a riscuotere la loro ricompensa

Le anime erano vestire secondo il ruolo che avevano svolto sulla terra e vidi che in testa alla fila degli angeli vestiti di nero c’erano dei Cardinali, li seguivano alcuni Vescovi e ancora più indietro c’erano dei preti. A questo punto la Madonna disse:

“Guarda quei preti, figliola Mia”

D. “Chi sono Mamma?”

“Sono dei sacerdoti che si sono fatti pagare per suffragare le anime, ma in verità il più delle volte non lo hanno fatto ed hanno utilizzato il denaro per i loro vizi! Ma il peccato più grave, che li manda nel tremendo fuoco, è la loro impurità di corpo, ma soprattutto del cuore. L’impurità che strazia il Cuore Immacolato di Gesù è soprattutto la concupiscenza di carne vissuta contro natura

Dietro a questi vi erano delle donne. Ragazze vestite in modo sconcio, accompagnate da alcuni uomini vestiti di nero. Io chiesi alla Madonna chi fossero mai quelli ed Ella mi rispose così:

“Le donne giovani che tu vedi sono donne che hanno venduto il loro corpo, hanno scandalizzato bambini e sedotto giovani[1]. Coloro che le seguono sono uomini che hanno aiutato, in modo o nell’altro, queste donne nel loro cammino di perdizione. Il Mio dolore è grande, poiché la loro indole non era cattiva. Il maligno li ha sedotti ed essi sono caduti nella sua rete di perdizione

Ancora dietro vi erano delle ragazzine che portavano in braccio delle sagome minuscole, fasciate da bende nere. Guardai Maria SS. e prima ancora che Le facessi la domanda mi disse:

“Figliola, quelle giovani hanno partorito non una volta sola[2], ma il loro peccato consiste nell’aver premeditatamente ucciso i loro figli, credevano di essere scampate al giudizio degli uomini e quindi d’esser salve, ma esse non hanno tenuto presente l’occhio di Dio che da lassù le vedeva

Più indietro c’era un’infinità di anime che attendevano il loro giudizio e chissà quanti peccati le accompagnavano. Ad un tratto Maria mi dice:

“Guarda Debora, arriva Mio Figlio!”

Io vidi venire dal Cielo, dentro un enorme globo luminoso, un uomo vestito con una veste splendente (così bianca … non ne avevo mai vista una simile!). Era bruno ed aveva un mano un enorme libro. Vidi schiere di Angeli che si portavano dinanzi a Lui ed egli decideva la loro destinazione dicendo:

“Tu qui! Tu sopra! Tu sotto! Tu a Me! Ecc.”

Dopo che Gesù (la Sua Mamma lo aveva riconosciuto), ebbe compiuto il Suo Giudizio, mi guardò. Non so descrivere quello sguardo così penetrante sino a denudare il profondo della mia anima, e posso dire d’averLo prima visto imponente e poi man mano diventare dolcissimo.

Ciò che vidi dopo fu più terrificante delle visioni precedenti. La terra si squarciava come se ci fosse un enorme terremoto. Gli alberi si tiravano via dalla terra come sospinti da una forza che arrivava dal centro di questa.

Vidi uomini distesi per terra quasi senza pelle, come squarciati, con tanti insetti che ronzavano loro intorno. Guardai in cielo e vidi degli uccelli giganti. Non saprei descriverli, ma erano neri e di certo perlustravano la zona come in cerca di qualche cosa.

Ero stanca e soprattutto sfinita dalle brutture che ero costretta a vedere. Tra un pensiero e l’altro mi chiedevo perché il Signore aveva permesso ai mie occhi di vedere tanto, ma capivo con profonda amarezza che avrei dovuto vedere tutto questo, se non altro per la santificazione della mia anima.

Ebbi sete, sentivo le labbra che mi si spaccavano dal terribile calore del sole, mi sentivo piagata perfino dentro e credevo che il mio corpo cadesse in pezzi. Cercai disperatamente un pozzo. Ne vidi uno da lontano, ma, accostatami, notai che era secco, i raggi del sole facevano luce dentro poiché era mezzogiorno. Mi guardai intorno, ma c’era solo desolazione, morte e disperazione, gridai al Cielo questo:


“Dio, Dio, perché mi hai abbandonata?”

Ad un tratto un uomo vestito con un saio strappato mi si avvicina e mi dice:

Io sono P. Pio, bambina ciò che hai visto tu oggi, l’ho veduto un tempo anch’io. Iddio mi ha mandato a consolarti, appoggiati a me e dai al tuo Dio tutte le preoccupazioni, tutti i tuoi timori. Egli ha apprezzato il tuo coraggio, ora è tempo che tu ritorni nel tuo tempo. Ricorda che, ciò che hai visto è l’Apocalisse ed è iniziata nel 1976[3]”

Arriva Maria SS. e mi dice:

“Sappi, piccola, che San Giovanni è ritornato sulla terra e rivive[4] in tutti quei cuori che lo vogliono seguire per formare la Milizia Celeste ed è ritornato per preparare la strada al Mio Divin Figliolo che sta per ritornare nella Gloria.
Figliola Mia, presto, molto presto, già alla fine dell’anno 1993 grandi tribolazioni vi aspettano, ma tu abbi tanta fede in Dio, anche la fame si farà sentire sul vostro pianeta e allora si vedranno immagini pietose di uomini che mangeranno altri uomini.
Sperate nell’Amore del vostro Salvatore che sta per ritornare e vi libererà da ogni sorta di male

(Primo segreto aperto)

Rassicurata dalle parole di quel Santo fraticello e dalla Mia Mamma Santissima, mi ritrovai d’incanto nella mia umile casetta e mai, dico mai, scorderò ciò che ho veduto.

(Messaggio del 25 Novembre 1992)


[1] Sicuramente non convertite in punto di morte, altrimenti si sarebbero salvate e sicuramente ci avrebbero preceduto nel Regno del Padre.
[2] Oltre ad abortire anche dopo il parto si sono liberate dei figli
[3] Tale periodo indica una fase terribile nella quale l’uomo sperimenterà diverse tribolazioni per una propria purificazione.
[4] Egli, guidando molti cuori, concorre al rinnovamento delle anime.

댓글 쓰기…
giovanipromanduria
@solosole la Madonna dice: "i Miei figli non temano..." sotto il Suo Manto siamo al sicuro
giovanipromanduria
@Tempi di Maria: sì... Presto ne saranno pubblicati altri...
Tempi di Maria
@giovanipromanduria Si impressionante e terribile. Ma in armonia con le altre accreditate rivelazioni mariane dei nostri tempi. Ma si tratta di uno dei Segreti?
giovanipromanduria 이(가) 이 게시물을 MANDURIA: COSA SI SA DEI SEGRETI E CHE COSA SONO... 에 언급했습니다.