Clicks5.1K

"Figlio ascoltami, la profezia dei tre Papi è finita, per ora!" (Le profezie compiute di Avola)

ALCUNE PROFEZIE COMPIUTE TRASMESSE A GIUSEPPE AURICCHIA (AVOLA)

* * *

PERSECUZIONE


(Nota 12 - data pubblicazione 07-07-2014)
Quotidianamente ascoltiamo notizie che negli ultimi tempi sono sempre più allarmanti sulla persecuzione dei Cristiani in atto nel mondo, ma sulle quali siamo stati avvertiti dal Cielo con largo anticipo nei messaggi profetici dettati a Giuseppe Auricchia. Questa persecuzione contro il Cristianesimo si è molto aggravata negli ultimi anni anche per l'inerzia dei Cristiani che credono di essere liberi e lontani dagli episodi.

Nel Laos i comunisti hanno la missione di affamare i Cristiani e obbligarli ad abiurare. Nell’Orissa, in India, violenze e crimini indicibili sono commessi contro le famiglie e il clero.

Il numero totale di cristiani uccisi nel 2011 è stato stimato in 105.000, così anche nel 2012 e nel 2013; nel primo decennio 2000-2010 sono stati stimati in un milione, cioè un cristiano ucciso ogni cinque minuti.

In Iraq, i cristiani sono stati ridotti di oltre due terzi in 10 anni dai jihadisti e nel luglio 2014, l’arcivescovo di Mosul, mons. Emil Nona, ha affermato: "La mia diocesi non esiste più, l’Isis me l’ha portata via..".

Nel Kurdistan iracheno, la domenica del 15 giugno 2014 non è stata celebrata la Messa a Erbil per la prima volta in 1600 anni, ne da notizia l'arcivescovo della stessa Erbil, Bashar Warda. Paesi come la Nigeria, la Somalia, il Mali, il Pakistan e certe regioni dell'Egitto dove è forte la presenza del fondamentalismo islamico, è altrettanto forte la PERSECUZIONE contro i Cristiani nell’indifferenza cieca o complice dei Paesi occidentali ...e cosiddetti "Cristiani".

I fondamentalisti attaccano anche quei Paesi islamici più moderati come la Siria con crocifissioni pubbliche di Cristiani inermi, nel silenzio di chi dovrebbe difendere la Fede e di condannarli senza nessuna paura.

Venerdì 31 Marzo 2006
Signore Gesù

"In quei giorni terribili in cui dovrete rifugiarvi per la persecuzione dell'anticristo, che sono le forze del male…".(Parole vive e attuali specialmente per i Cristiani che vivono in Paesi a maggioranza maomettana)

Venerdì 31 Marzo 2006
Madonna

"Oggi è proprio (per) l'orgoglio che la Chiesa del silenzio è sotto la persecuzione più viva, dove lucifero sta distruggendo la famiglia. Non illudetevi se vedrete la folla che gremisce le piazze e sale sino sopra i tetti per acclamare il Papa o un alto prelato della Chiesa".

4 Marzo 2007
Signore Gesù

"Presto voi vedrete una nuvola nera che invaderà la terra, è satana che vuole distruggere l’umanità, la Mia Chiesa e i ministri di Dio. Molti dei Miei sacerdoti, Mi abbandoneranno per paura della persecuzione".

10 Maggio 2009
Signore Gesù

"Vi saranno sempre più persecuzioni religiose sotto la parvenza di giustizia. Questo segnerà l'inizio degli ultimi tempi".

17 Gennaio 2011
Madonna

"Figli Miei, presto sarete perseguitati perché credete nel Nome santo di Mio Figlio e sarete messi alla prova. Rifiutati come Lui, ma siate nella Pace, perché fra breve purificherà la terra. Pregate in questi tempi per avere la forza spirituale. Io proteggerò le anime dei Miei eletti, ma dovete affrontare delle sofferenze fisiche. Molta gente morirà a causa della persecuzione, alcuni verranno perseguitati per la religione di Cristo".

"NON SIATE SORPRESI SE UN GIORNO SARA' ISOLATO"

(Nota 11 - data pubblicazione 12-10-2013)
Un'altra profezia che si è avverata in questo febbraio 2013, "Non siate sorpresi se un giorno verrà isolato", riferito al Papa Benedetto XVI nel seguente messaggio del 2008, infatti, dopo le sue improvvise e quanto inaspettate dimissioni dal seggio di Pietro, il Papa emerito, oggi vive l'isolamento monastico all'interno del monastero Mater Ecclesiae, in Vaticano.

28 Settembre 2008
Madonna

"Non vedete quello che sta accadendo attorno a voi? Io intercedo presso Mio Figlio per proteggerlo dal male. Non siate sorpresi se un giorno verrà isolato, e questo potrà accadere nel prossimo futuro".

"DI QUESTO MIO VICARIO NON SARA' UN LUNGO PONTIFICATO"

(Nota 10 - data pubblicazione 24-02-2013)
Giorno 11 febbraio 2013, Papa Benedetto XVI rinuncia pubblicamente al ministero di Vescovo di Roma, Successore di San Pietro, con dimissioni effettive il 28 febbraio 2013, alle ore 20. Ricordiamo che la sua elezione avvenne il 19 aprile 2005 e che questo pontificato è durato sette anni e dieci mesi.

Il pontificato più lungo è stato di Papa Pio IX, durato 31 anni nel XIX secolo, quello più corto è stato di Papa Urbano VII durato appena 13 giorni, dal 15 settembre al 27 settembre 1590, mentre la durata media di un pontificato è di 7,19 anni, periodo appena raggiunto da Papa Benedetto XVI.


Domenica 1 Ottobre 2006
Signore Gesù

Figlio ascoltami, la profezia dei tre Papi è finita, per ora; mentre il futuro è terribile, di questo Mio Vicario (Benedetto XVI) non sarà un lungo pontificato"

"CIRCONDATO DA NEMICI E TRADITORI"

(Nota 9 - data pubblicazione 14-10-2012)
Il maggiordomo di camera di Papa Benedetto XVI, sig. Paolo Gabriele, in data 6 ottobre 2012 è stato condannato, con sconto di pena, a un anno e sei mesi di carcere. Lo ha deciso il tribunale vaticano per il furto di documenti personali e riservati del Papa in Vaticano. Così è stato condannato un traditore della fiducia del Papa.

Il caso finì all'attenzione delle cronache con una serie di notizie relative alla “fuga” di documenti riservati della Santa Sede, nell’agosto del 2011.

I seguenti tre messaggi profetici del Signor Auricchia, avuti dal 25 marzo al 9 aprile 2010, sono in anticipo di 16 mesi sugli eventi pubblici, ovvero dall'inizio di questo scandalo poi noto alle cronache come "vatileaks", questi messaggi espongono ed evidenziano "il Papa circondato da nemici e traditori".

Sì traditori, ...traditori al plurale e infatti ad oggi, ottobre 2012, resta ancora da processare in Vaticano un'altro presunto complice del maggiordomo.

Ma veramente finirà qui? Veramente si completerà l'iniziata opera di umana giustizia? Veramente questi messaggi si sono realizzati totalmente nel "Vatileaks"? Chissà.

Ci accompagnino fortezza e la preghiera per il Papa.

25 Marzo 2010
San Michele Arcangelo

"Il vostro Vicario è circondato da traditori, i quali hanno scelto il suo successore. Grandi sono le sofferenze per il Papa. Pregate molto affinché il Papa Benedetto XVI non sia tolto. Guai al mondo! Sarà ri-crocifisso il Corpo mistico di Cristo".

28 Marzo 2010
Madonna

"Coloro che si sono allontanati seguiranno l'impostore. Fate attenzione! Non seguitelo! Non obbedite alle sue parole, seguite in questi tempi il Mio figlio, Papa Benedetto XVI, circondato da nemici e traditori, pregate, state vicino a lui con la vostra preghiera, che non sia sostituito. Lui vi guiderà alla salvezza delle vostre anime e di tutta la Chiesa".

9 Aprile 2010
Madonna

"Vi sono molti traditori, nella città santa che prevalgono molto sul Santo Padre, che circondato da nemici è sottoposto ad una grande prova. Quelli di cui può fidarsi possono essere contati sulla punta delle dita di una sola mano. E' strano vedere la vostra casa caduta nelle mani di satana. La casa è la Chiesa".

"AMERICA, TU PORTERAI L'ECONOMIA MONDIALE A NON AVERE PIU' VALORE"

30 Marzo 2003
Madonna

"Tenetevi pronti, preparatevi con il Santo Rosario, penitenza e digiuno per i tempi duri che verranno in questa guerra. (*Nota 3)

Si diffonderà l’apostasia che moltiplicherà le guerre. Accadranno catastrofi nucleari e persecuzione, come annunzia il Vangelo.
America fermati! Quanto terrore porti nel mondo!

America, tu porterai l’economia mondiale a non avere più valore. (*Nota 4)

In tutte le nazioni, non oggi, non domani, l’economia non avrà più valore e vi saranno grandi rivolte contro il mondo (*Nota 5) e contro di te! (*Nota 6)

Ricordalo America, che tutti i potenti della terra sono caduti perché erano senza Dio e cadrai anche tu perché non hai voluto ascoltare l’appello accorato del Padre".


(*Nota 3)
Possibile riferimento alla guerra in Iraq.

(*Nota 4 - data pubblicazione 04-10-2008)
Nell'anno 2008, la CRISI ECONOMICA STATUNITENSE ha costretto quel governo ha prendere provvedimenti inimmaginabili nel 2003 ed ancora impensabili nel 2007, ma nel corso del 2008, l'improvviso crollo della borsa USA ha manifestato questa crisi economica, la quale si è rivelata senza confini a tutto il mondo, permanendo ancora imprevedibile in questo ottobre 2008.

(*Nota 5 - data pubblicazione 27-02-2011)
Ad oltre due anni dall'inizio della crisi economico/finanziaria mondiale, la situazione non è migliorata, nonostante tutti gli "sforzi" dei governi e delle economie di tutto il mondo. La disoccupazione mondiale è aumentata e con essa i prezzi dei generi di prima necessità. La speculazione finanziaria e l'aumento dei prezzi hanno accresciuto la FAME nel mondo. Sono nate molte rivolte nel 2010 e 2011, sintomatiche le "rivolte del pane" nel nordafrica e già emulate anche in Asia, rivolte inaspettate che non sono da escludere in altre parti della Terra. Queste rivolte sembrano riconfermare la veridicità del messaggio profetico di otto anni fa.

(*Nota 6 - data pubblicazione 06-08-2011)
Nell' agosto 2011 persiste e si aggrava nel mondo la crisi economico-finanziaria che investe ormai tutti i Paesi, oggi il mondo vive la crisi economica globale. La situazione dei mercati internazionali rimane ancora incontrollabile e molto confusa. Il grande debito pubblico e l'aggravarsi della crisi economica degli USA, ci manifestano anche il declino di questo sistema economico. "AMERICA FERMATI !" disse la Madonna quel 30 marzo del 2003, appello che, purtroppo, non si è voluto ascoltare né in America, né nel mondo.

(Nota 7 - data pubblicazione 14-10-2012)
E' il 5° anno dalla manifestazione al mondo della crisi economico/finanziaria, la disoccupazione mondiale continua ad aumentare e con essa la povertà di famiglie e di Nazioni. Il mondo intero sta vivendo questa profezia.

(Nota 8 - data pubblicazione 13-10-2013)
E' il 6° anno della crisi economico/finanziaria, la disoccupazione globale è al di sopra dei livelli pre crisi e raggiungerà i 202 milioni nel 2013. Lo afferma il direttore generale dell'Ilo, l'Organizzazione internazionale del Lavoro, parlando all'Imfc, il braccio esecutivo del Fondo monetario internazionale. Il numero dei disoccupati è salito di 32 milioni in cinque anni e l'allarme resta alto soprattutto per i giovani, oltre 73 milioni quelli senza lavoro.

"VI SARA' UN AVVERTIMENTO TERRORIZZANTE"

0 Dicembre 2004
Signore Gesù

"Le Mie orme sulla Terra sono state coperte da tanto sangue che ancora scorre e scorrerà fino alla sua distruzione. Io sto costruendo la Nuova Gerusalemme con la Mia venuta. Sei furono i Miei crocefissori che Mi inchiodarono sulla Croce. I chiodi delle mani lunghi 15 centimetri, quello dei piedi 20 centimetri.

In questo mese ti chiedo: Pregate, pregate, fate atti di adorazione e penitenza. Ancora ti annuncio: Nella ricorrenza (*Nota 1) del Natale vi sarà un avvertimento terrorizzante che accadrà. (*Nota 2)

Non scoraggiarti, chi ama te ama Me, perché ti ho dato la Mia luce, la forza dello Spirito. Parla, prepara la gente, fai presto, non sei tu che parli e gridi forte: Ora convertitevi, convertitevi, convertitevi. Queste parole appariranno nel cielo, quando le vedrete è l’ora che il tempo è giunto".


(*Nota 1)
Ricorrenza = festa = celebrazione = occasione; può anche essere letto: in occasione del Natale o delle festività natalizie. Comunque è da notare che nel messaggio non viene detto esplicitamente "nel giorno di Natale".

(*Nota 2)
Il Messaggio / Avvertimento va riferito allo "Tsunami in Indonesia del 26 dicembre 2004" e fu reso pubblico dal Signor Auricchia con anticipo sugli eventi. Quell'evento causò centinaia di migliaia di morti.
KoalaLumpur and 5 more users like this.
KoalaLumpur likes this.
Confraternita San Bruno likes this.
maria immacolta likes this.
Stev33 likes this.
Micheleblu likes this.
solosole likes this.