Clicks629

Preghiera del Venerabile Pio XII a Maria (inedito)

Bellissima Preghiera alla Vergine Maria e a Gesù del Venerabile Pontefice Pio XII, che soleva recitare ogni giorno….

Per chi fosse interessato, qui c’è l’audio


Fonte: CooperatoresVeritatis qui.

Ave speranza del mondo, Maria, Ave o mite, Ave o pia,
Ave di grazia piena, Vergine dolce e serena.
Di Cristo, santa Madre, eletta dall’Eterno Padre:
senza uomo sai generare, e mirabilmente allattare.
Degli Angeli Imperatrice, dei peccatori Consolatrice:
consola me piangente nei peccati giacente.

Difendi me peccatore, e questo sia detto a Tuo onore:
che non abbandoni all’oscuro, o Regina del Cielo, te ne scongiuro!
Possa essere scusato dal quel Figlio da Te nato:
perchè a ragione la Sua ira io temo, anche per questo t’invoco e gemo!
Contro di Lui io peccai, o Madre mia non sia mai:
che Tu mi sia aliena, o Madre d’ogni gratia piena!
Sii custode del cuor mio, insegnami il sacro timor di Dio,
donami della vita la santità, dei costumi l’austerità.

Il peccato fammi evitare, e solo ciò ché Bene fammi amare,
o dolcezza Verginale, mai ci fu una a Te eguale.
E fra le Donne ne ora c’è, il Creatore di tutto elesse Te:
Madre di Gesù che rese Pia, l’Immacolata amante Maria!
Ti perdonò assai di più, lo stesso Cristo prega per me, Tu:
che dal peccato mi deterga e nell’inferno non m’immerga!

Orsù Rosa senza spina, sii per noi peccatori medicina,
per noi Iddio interpella che ci salvi dalla procella.

Cristo Figlio del Sommo Padre,
per amore di questa Madre che nel suo grembo Ti portò
e il dolce suo latte Ti donò:
per Lei Ti prego supplice, Tu che sei salute duplice,
delle cose il donatore, delle Anime il Salvatore.
Prego Te benchè peccatore, abbi pietà di me Signore,
misericordioso Creatore, pietà di me Salvatore!
I miei peccati cancella, crea in me un’anima bella;
dammi una ferma speranza e la fede retta,
donami la carità perfetta!

O Gesù un sol termine buono, fammi come il più bel dono:
perchè nel cuor io sia contrito e con voi rimanga unito.
Fammi degno di Mangiare e del Tuo Corpo comunicare,
non colpirmi o Signore nei sensi e nel cuore.
Il Tuo Sangue immolato dal male mi renda purificato
e nell’ora della Morte da vicino mi renda più forte.
Il Custode che Tu mi hai dato mi porti alla fine Beato,
che se la carne spezza la morte,
sfugga almeno alla seconda fatale sorte.
E quando il corpo disfatto sia,
lo spirito mio verso di Voi trovi la via,
risorgendo come Te ti rivedremo,
e per la Tua misericordia
per sempre con Te resteremo.

Così sia.

***

Si dica un Pater, tre Ave Maria e Gloria
per il trionfo della Santa Chiesa
e per le Anime del Purgatorio

Vi ricordiamo di visitare la nostra sezione: OREMUS, dedicata alla Preghiera
Bellissima!!! Grazie per la condivisione
TommasoG and 2 more users like this.
TommasoG likes this.
polos likes this.
nolimetangere likes this.
Splendida!
TommasoG likes this.
Tempi di Maria and one more user like this.
Tempi di Maria likes this.
lu io likes this.