Clicks676
it.news
3

Pio XII voleva creare un "blocco europeo"?

Pio XII voleva costruire un blocco dei Cattolici europei che andava dal Portogallo alla Polonia e alla Bulgaria [che non è una nazione Cattolica], come scrive RadTradThomist.Chojnowski.me (12 agosto).

La pagina in rete fa riferimento a documenti della CIA, su cui è stato tolto il segreto, riguardanti un interrogatorio del 1946 dello Sturmbannführer delle SS Albert Hartl (1904-1982) da parte dei servizi segreti dell'esercito americano.

Hartl era un ex sacerdote di Monaco, diventato nazista nel 1933 e quindi pubblicamente scomunicato.

Il regime lo aveva incaricato di spiare la Chiesa creando una rete di informatori di polizia.

Secondo Hartl, il blocco di Pio XII doveva essere un'alternativa all'americanismo liberale e al comunismo sovietico.

Hartl affermò anche che il Vaticano voleva trasformare la Russia in un esteso campo missionario e aveva contatti estesi con i soviet, per negoziare la fondazione di una missione Cattolica nella Russia meridionale. I soviet però erano furiosamente anti-Cristiani.

I sospetti di Hartl erano dubbi, in quanto sembrano contraddire la realtà ed è lui l'unica fonte in tal senso.

#newsLwcbmdtabj
Marziale
Io credo che la conoscenza di questi due libri, "L'ebreo internazionale " di Henry Ford del 1920 e " The Jewish century" ( Il secolo ebraico) di Yuri Slezchine del 2005, farebbero capire a tanti il vero problema dell'ora presente, la genesi dell'ora presente.
Apocalisse: la Prima Bestia.
Marziale
Diodoro
Sull'eresia "americanista", fra Ottocento e Novecento: www.arcsanmichele.com/…/10380-ci-serve-…
In tale articolo (dello scorso anno) c'è il passaggio: "Due punti ci paiono, fra tutti, di particolare, incandescente attualità e drammaticità: quello in cui Leone XIII afferma: Non avvenga pertanto che qualche cosa si detragga dalla dottrina ricevuta da Dio, o per qualunque fine si trascuri; …More
Sull'eresia "americanista", fra Ottocento e Novecento: www.arcsanmichele.com/…/10380-ci-serve-…
In tale articolo (dello scorso anno) c'è il passaggio: "Due punti ci paiono, fra tutti, di particolare, incandescente attualità e drammaticità: quello in cui Leone XIII afferma: Non avvenga pertanto che qualche cosa si detragga dalla dottrina ricevuta da Dio, o per qualunque fine si trascuri; poiché chi così facesse, anziché ricondurre alla chiesa i dissidenti, cercherà di strappare dalla chiesa i cattolici; e quello in cui dice: Ora Cristo non muta col passare dei secoli; ma è "lo stesso ieri, e oggi e nei secoli" (Eb 13,8., È perciò agli uomini di ogni età che si dirigono quelle parole; "Imparate da me che sono mite e umile di cuore" (Mt 11,29)."

Papa Pio XII: Radiomessaggio ai "figli dilettissimi della Cattolica Spagna" del 16/4/1939, in cui il Santo Padre parla delle "radici del materialismo e del laicismo, donde hanno avuto origine i loro errori e le loro disgrazie" (errori e disgrazie di "coloro che sono stati ingannati"). Materialismo, cioè Comunismo direttamente agganciato all'Unione Sovietica; Laicismo, cioè Massoneria direttamente agganciata a Londra e a Washington