Clicks1.8K
Tempi di Maria
1

Le recenti catechesi di Edson Glauber in italia e i messaggi dei Tre Sacri Cuori: una raccolta approssimativa

1. Introduzione

Il veggente Edosn Glauber, in un breve periodo di permanenza in Italia, ha ricevuto una serie di Messaggi dai Tre Sacri Cuori a seguito della cui trasmissione ha tenuto delle brevi catechesi per spiegare ed attualizzare i messaggi che, nei loro contenuti fondamentali, si inquadrano nel messaggio più generale della Regina della Pace e del Rosario di Itapiranga (di cui ho scritto QUI e QUI).
In questo articolo offro una collezione dei miei appunti alle catechesi di Edson che costituiscono una sintesi dei punti più importanti toccati dal veggente brasiliano.
Ci si renderà conto che, prendendo le sue considerazioni nell’insieme, si offre un nutrito e chiaro quadro di appelli celesti che, in questi nostri difficili momenti, è utile e benefico tenere in considerazione, meditarvi e cercare di mettere in pratica.
Non mancano avvisaglie profetiche sul futuro.
Chi desiderasse ascoltare integralmente i diversi messaggi con le relative catechesi del veggente Glauber potrà trovarle all’interno dell’Album da me creato sulle Apparizioni e i messaggi di Itapiranga: QUI

......


2. Le catechesi sui messaggi di Edson Glauber

Messaggio di Gesù in data 17.2.2018


“Cerco anime riparatrici ma ne trovo così poche”.

Gesù viene a chiedere i suoi diritti, chiedere onore, amore e rispetto che gli è dovuto.
Non trova tutto questo neppure nelle chiese in questi giorni difficili.

Gesù vuole donarci benedizioni e grazie ma questo va chiesto nella preghiera senza mai stancarsi.
Vengono le prove, le croci, e si viene meno ma quello è il momento in cui bisogna pregare di più perché questo è l’unico modo per superare quel momento difficile.

Quando il demonio ci fa desistere dalla preghiera ha vinto lui.
Svegliarsi prima la mattina, vincere le debolezze della natura, per poter abituarsi pian piano a far tutto bene.

(Edson racconta quella visione in cui lui, alla destra di Gesù, vide una corona di spine dal Cielo posarsi sulla testa del Signore. La voce gli disse: “questo è per i peccasti dell’umanità. Prega e ripara. Prega per i giovani”).

Il demonio lavora tanto, vuol distruggere tutto.
Una volta la Madonna disse che avrebbero messo a tacere i suoi profeti per non farli più parlare ed è quello che sta avvenendo adesso.

Quello che un po allontana il male è papa Benedetto.
Quando papa Benedetto morirà povera umanità.
Povera Chiesa e povera umanità! Posso dire solo questo.


Forse la Madonna nel mese di san Giuseppe potrebbe venire a prenderselo.
Noi dobbiamo stare sempre pronti; una volta la Madonna ha detto di vivere come se questi fossero gli ultimi giorni della nostra vita.

La Madonna ha detto di pregare tanto per le anime consacrate, sacerdotali e per i vescovi.
(In una visione Edson vide tanti di costoro bruciare all’Inferno!).

Dio chiederà conto delle anime.
Parla... Se parli salverai la tua anima e l’anima di tanti fratelli e sorelle.

Messaggio della Madonna in data 20.2.2018

La nostra Madre del Cielo viene con tanto amore ma tanto spesso è accolta con indifferenza perché molti cuori sono induriti e non accolgono la Sua presenza materna.

La Madonna dice: mai mi dimenticherò di lottare per la vostra felicità e la vostra salvezza eterna.
Lei viene perché possiamo avere desiderio del cielo, scende su mondo perché il mondo abbia nostalgia del Cielo.
Lei viene dal Cielo per donarci il ricordo del Paradiso, per donarci questo ‘soffio di grazia’ perché possiamo pensare a Dio per aver forza di liberarci dal peccato.

Tanti si trovano ciechi in una vita piena di peccato.
La Madonna soffre quando vede i suoi figli vivere una vita sbagliata.

Tante cose sbagliate si stanno difendendo nel mondo per rovinare le anime.
La Madonna dice che il demonio riesce a distruggere tanti giovani per mezzo della droga, dell’alcool, dell’impurità.

Lei soffre perché per questo perché è Pura, il suo Cuore è Immacolato, viene per donarci un po’ della sua purezza perché possiamo essere santi, brillare in grazia.
Ci da la grazia perché possiamo avere la forza per vincere il peccato che domina nel mondo.
La Madonna quando guarda il mondo, il suo Cuore Immacolato soffre.


Lei dice: ‘liberatevi dal peccato perché grandi avvenimenti cambieranno la vita della Chiesa e del mondo per sempre’ (è una parte del messaggio del 20.2.2018, ndr.).
Imparate a fare penitenza e sacrifici per salvare il mondo impazzito. Imparate.
Poi ha detto:
Italia: Dio ti chiederà tanto e quando il braccio del Signore passerà sopra di te molti piangeranno, da nord a sud, da est a ovest’.
Pregate per il vostro paese, Dio chiederà tanto al vostro paese.
Dovete svegliarvi, non lasciatevi imbrogliare dal demonio… Non siate pigri, è ora che tutti voi vi svegliate presto per riparare i peccati del vostro paese che sono tanti…
Perchè avere ricevuto tanto, tanto, tanto…


Dovrete imparare a riparare, lo chiede la Madonna.
Lei mi ha mandato qui in Italia tante volte perché si preoccupa per il vostro paese.
Mi ha mandato di più qua, nel vostro paese che in altri paesi perché desidera aiutarvi.

Dico solo quello che mi ha permesso di dire, quando mi permetterà di dirvi di più lo dirò perché desidero aiutarvi. Se potessi dire altro… lo direi ma non posso altrimenti disobbedirei.

Allora: preghiera, penitenza, riparazione, e le cose cambieranno, cambieranno…
Cercare di avere un cuore nuovo, diverso, togliere dal cuore tutto quello che non viene da Dio. Cambiare vita, iniziare una vita di conversione.


Gesù manda la Madonna a parlarci ma tanti dicono: ‘non è Lei’. La chiamano anche demonio… A Lui non piace questo!
Un sacerdote in Amazzonia un giorno mi ha detto: ‘cosa ti ha detto ancora quella chiacchierona?’…
Non dimenticherò mai quel giorno. Sapete come è finito quel sacerdote: ‘buttando il fegato per fuori dalla bocca. Tutto sangue finchè è morto’
(espressione letterale di Edson che desidero lasciare così, originale, per la forza espressiva che ha anche se non corretta in italiano, ndr.)… ed era un sacerdote. A Gesù non piace questo fatto verso la sua Madre!

Dobbiamo cercare di cambiare i nostri atti davanti a Lui e Lui ci userà misericordia.
Se non cambiamo vita il demonio ci prederà e quando saremo nelle sue mani lui no, lui non avrà misericordia!!
E se riuscirà a portarci all’inferno farà con noi tutto quello che vorrà pre sempre!!


La Madonna ha chiesto di leggere e meditare questi due brani della Bibbia:
Ap 16, 8-9
Gen 18, 17-33.
Questo la Madonna mi ha detto di dirvi oggi a tutti voi!


Messaggio di san Giuseppe in data 21.2.2018

Il bambino Gesù era nelle braccia di san Giuseppe.
Gesù desidera che tutti noi possiamo essere Suoi anche per mezzo del Cuore di san Giuseppe che chiede oggi misericordia per tante persone ingrate davanti al trono del Signore.
Dio sta donando un tempo di grazia a tutta l’umanità ma l’umanità continua, sorda e ribelle.
San Giuseppe viene dal Cielo per arricchire il nostro cuore con l’amore di Gesù e tante grazie.

‘Entrate nel mio cuore castissimo per trovare rifugio e protezione’ - dice nel messaggio - 'Il mio cuore è per tutte le persone che mi onorano come Gesù desidera’.
San Giuseppe sta ottenendo grandi grazie e benedizioni.

Ha chiesto anche che nelle case sempre sia onorato e rispettato il nome del Signore, che si faccia delle nostre case un luogo di santità, benedizioni e amore.
No famiglie divise, genitori contro i figli, i figli contro i genitori…!
San Giuseppe viene per chiedere di impedire tutto questo.

Quando siamo infedeli, chiusi ed indurti, non possiamo meritare le grazie del Signore.
Il Signore permette le prove per mostrarci che non siamo nulla, che dipendiamo da lui, da soli non possiamo far nulla. Spesso permette la prova perchè possiamo levare il cuore verso di Lui ed invocarlo.

La Madonna fa tante grazie e segni e le persone dicono: 'questo è fanatismo, mancanza di equilibrio, non ho bisogno di segni'… Ma se non fossero importanti Dio non li farebbe. C’è un significato.
Dobbiamo essere umili davanti a Lui e alla sua Madre.

La Madonna dice di fare una cosa e noi restiamo cosi, indecisi: ‘voglio o non voglio’? Dobbiamo rispondere. Tante persone sono così, indecise, perché sono attaccate al peccato, alle cose del mondo, non vogliono fare uno sforzo, un sacrificio, una penitenza. Tante persone sono abituate la benessere, alla comodità.

La Madonna chiede il digiuno perchè possiamo abituarci al distacco dalle cose per ottenere la forza per vincere i nostri difetti e peccati.

Tante persone non si confessano ma la Madonna dice che senza confessione non si può andare in Paradiso. E dice pure che se non non ci si libererà dal peccato per mezzo della Confessione ci si libererà per mezzo di una croce, di una sofferenza perché la Madonna vuole la nostra purificazione.

(La Madonna per es. ha chiesto alla mamma di Edson – come lui racconta – di non fumare più e lei ha smesso. Poi ha adesso problemi di salute… e d Edson commenta: ‘è così, il Signore permette queste sofferenze per farci ricordare gli errori che abbiamo fatto’).

Quello è il tempo della purificazione perchè diventiamo buoni, persone sante. Ma tante persone nei problemi si ribellano e bestemmiano Dio perché sono ciechi e disobbedienti.

La Madonna dice che i peccati che mandano più persone all’inferno sono quelli impuri, i peccati del sesso.
In Paradiso c’è gloria diversa. Il giovane, per es., che non ha mai perso la sua verginità avrà una gloria più immensa e conoscerà Dio di più di colui che ha peccato e poi si è pentito. È salvo e felice dov’è anche lui ma quello che ha sempre obbedito ed amato Dio sarà più glorificato.


La persona che ha dato per tutta la vita un cattivo esempio e qualcuno segue quel cattivo esempio e si danna, la pena di chi ha dato il cattivo esempio sarà duplicata perchè costui porta sulle spalle la responsabilità della dannazione dell’altro.

Una volta ha detto Gesù che tutte quelle donne che appaiono in televisione nude, saranno responsabili di tutti gli uomini che hanno portato al peccato.
Per questo la Madonna dice di vivere una vita santa, pura, perché dopo il nostro peccato pesa tanto.

Noi col tempo dimentichiamo quello che Dio ci ha perdonato e diventiamo pigri spiritualmente. No, non siate pigri, perché questo peserà davanti a Dio, al giudizio. Tutto è registrato nel libro di Dio, nulla va perduto. Perciò dobbiamo fare i bravi.

Molte persone muoiono non purificate e vanno in Purgatorio e sarà un Purgatorio così brutto… non desiderate di andare in Purgatorio perché non è bello, è terribile.

Tante persone si condannano al fuoco dell’inferno. È terribile quando le anime vanno li. La Madonna mi ha mostrato tanti giovani nel fuoco dell’inferno perché vivono come animali.

La Madonna ha detto che gli uomini offendono di più il Signore con i peccati impuri.
Ma Gesù dice che anche la donna ha una grossa responsabilità. Se la donna è di Dio è un grande aiuto per l’uomo, per la sua santificazione. Ma una sola donna di peccato è come un vero demonio in terra e fa peccare tanti uomini
.

Donne, donne...!, anche da voi Dio chiederà tanto. Vestitevi bene! Coprite il vostro corpo perché non siate motivo di peccato per gli uomini.

Dobbiamo fare la nostra parte e riparare i nostri peccati.
San Giuseppe ci aiuterà tanto in questo camino di purezza perchè avuto accanto a sé i Puri, Gesù e Maria SS.

Messaggio di san Giuseppe in data 22.2.2018

San Giuseppe oggi aveva il Bambino Gesù tra le braccia ed era accompagnato da san Gabriele dell’Addolorata, santa Gemma Galgani e tanti angeli.

Ha detto nel suo messaggio: ‘Il mondo cammina male e molte anime sono in pericolo di perdersi eternamente. Molti ministri sono senza forza perché il mondo e le sue preoccupazioni hanno preso spazio in loro. Dio chiederà tanto dai ministri infedeli che hanno lasciato perdere le anime. Dio chiederà conto anche ai fedeli pigri che non avranno pregato per la santa Chiesa come avrebbero dovuto fare’.

Gesù chiede preghiera, conversione e pentimento sincero. Dobbiamo deciderci a seguire la via santa che porta al regno dei Cieli.

San Giuseppe dice che non può mancare la preghiera nelle nostre case e che dobbiamo imparare a aprire la nostra anima al divino disegno su ciascuno di noi. Dio vuole usarci per fare una cosa in particolare. Noi dobbiamo offrire tutto al Signore: tutta la nostra persona.

Il mondo cammina male, le anime rischiano di perdersi. Perché? A causa dei cattivi ministri, dice san Giuseppe, che non pregano come dovrebbero fare. Questi ministri sono pieni delle cose del mondo perciò sono senza forze. E Dio chiederà tanto d aloro, tanto...

Ma Dio chiederà conto anche ai fedeli pigri che non pregano per la Chiesa.
Dio chiederà conto sia agli uni che agli altri. Nessuno è esonerato. Ciascuno deve fare la sua parte.

Nello sguardo di Gesù, oggi, ho visto la richiesta di una preghiera profonda e sincera nelle nostre famiglie.
Pregare con amore non per abitudine, non perchè è un dovere, un peso.
Ma perché si ama Dio, perché si vuol stare con Lui.
Ho anche capito nel suo sguardo che dobbiamo sempre chiedere l’aiuto di Maria SS. e a san Giuseppe.

Gesù oggi mi ha insegnato una preghiera. Da questa preghiera ho capito che Gesù vuole fare di noi quello che desidera per essere uniti a Lui e al suo Amore e salvare tante anime.
Ho sentito entrare in me tanta forza, coraggio, speranza (nel pregarla). Ho capito che questa preghiera nelle difficoltà aiuterà tante persone a trovare quella forza per proseguire nella via del Signore.

Gesù vuole riempirci del fuoco del suo amore perché possiamo respirare l’amore di Dio e diffonderlo verso tante persone.


Gesù mi ha anche fatto capire che se meditiamo la sua Passione mai il demonio vincerà. Il demonio non sopporta un’anima che medita la Passione di Gesù e si mette dentro le piaghe del Salvatore. Meditare la sua Passione ci darà quella forza per vincere il male.

Gesù mi ha anche detto che vuole che si preghi la via Crucis. Questo ci farà entrare nel mistero del suo amore per noi e ci farà vincere il male. Non dimenticate mai queste cose.

Ricordate sempre di pregare chiedendo l’aiuto al Sangue di Cristo. Mia mamma lo faceva sempre e mi ha insegnato a farlo. Ogni volta che mia mamma pregava il Sangue di Cristo sempre il demonio scappava disperato.


Nella nostra casa cerchiamo di fare in comune, in famiglia, qualche sacrificio: pensate cosa insieme, come una famiglia unita nel suo amore, potete fare. La preghera mai andrà perduta, mai sarà inutile.

Più meditiamo la Passione di Gesù più il demonio perde potere su di noi.

Stavo pensando oggi a tutte le persone che hanno disturbi dal maligno, tutte le persone maleficate: Gesù mi ha detto che più si medita la sua Passione più l’anima sarà libera da ogni male.

La Madonna è Colei che ci aiuterà tanto, è sempre in mezzo a noi.
Viene spesso san Giuseppe perché Gesù e Maria vogliono che san Giuseppe sia più amato e conosciuto, non è invocato e amato come dovrebbe essere.
San Giuseppe ottiene tante, tante grazie dal Cuore di Gesù e di Maria.


Messaggio della Madonna in data 26.2.2018

La Madonna nel suo messaggio ci chiama a lottare contro ogni male con la Parola di Dio, la Confessione, l’Eucaristia , l’amore e l’obbedienza al Signore perché Dio è sempre Fedele, è Santo, merita rispetto ma la Madonna dice che tanti stanno commettendo tanti oltraggi dentro la sua stessa Chiesa.

Le persone non riescono più a distinguere il bene dal male, la menzogna dalla verità.
Il demonio imbroglia e distrugge tante anime con tante cose che non vanno bene e la cosa peggiore è che le persone non riescono a percepire questo, non si rendono più conto del peccato.


La Madonna dice di pregare tanto lo Spirito Santo perché la sua luce discerne, separa il bene dal male;
il gregge del Signore, quelli che aprono il cuore alla Madonna sapranno sempre ciò che è bene e ciò che è male.

La Madonna dice che i tempi sono difficili, manca la fede e la preghiera in tante anime.
Il demonio fa apparire davanti a tante persone le cose più facili per offendere il Signore, peccare, allontanarsi da Lui.

Tante persone stanno cadendo. Nel mondo però c’è ancora una piccola parte (di persone, ndr.) che prega come la Madonna chiede ma la maggior parte è distratta dalle cose del mondo.

Il demonio cercherà di farci cadere, dobbiamo essere uniti per vincere il male. Dobbiamo essere strumenti di pace, non di confusione, cercare di essere luce per gli altri, non tenebre per i fratelli.

State attenti, guai a coloro che allontanano le persone dall’amore di Gesù e della Madonna!
Dio chiederà conto a chi si lascia usare dal demonio per allontanare le persone dalla via giusta che la Madonna è venuta ad indicare!

Il demonio non vuole che le persone seguano i messaggi della Madonna, non vuole che le persone si convertano, che le persone vengano ad Itapiranga perché quelle che tornano da là la cambiano vita.

E il demonio inventa tante, tante cose per scoraggiare le persone dall’andare lì.
La Madonna mi aveva predetto che sarei andato in luoghi lontani a parlare dei suoi messaggi. E si è avverato. E disse anche che a Itapiranga sarebbero venute persone da altre parti del mondo e così è avvenuto.

Siamo noi che dobbiamo aprire i nostri cuori e credere ancora di più.
Il primo film che ho visto è stato un film in italiano… L’Italia da quando ero piccolino era sempre davanti a me… Oppure ascoltavo canzoni antiche in italiano e chiedevo a mia mamma che lingua fosse quella lingua che non capivo. La Madonna mi ha mandato nel vostro paese in mezzo a voi…

Noi siamo qui a pregare e il demonio sa il potere di pregare insieme, non è felice che siamo qui a pregare la Madonna. Noi a volte non ci rendiamo conto del potere di questa preghiera. La Madonna lo ha detto: il ‘Rosario è potente contro satana’.
Lei vuole che preghiamo il suo Rosario perchè salva tante anime; non lasciate il vostro Rosario ma pregate con più amore e fede per toccare quei cuori così induriti…


Cercate di pregare con amore il rosario e vedrete la Madonna fare miracoli attorno a voi.


Messaggio della Madonna in data 27.2.2018

La Madonna soffre per tutti coloro che non vogliono convertirsi, ascoltare i suoi appelli; il suo Cuore soffre tanto. Perché tanti camminano sulla strada dove sta il demonio che desidera divorare le loro anime.

Che possiamo vivere noi questi appelli, pregando il Rosario ogni giorno, perchè la Madonna dice: ‘il mondo sta per subire un grande e terribile castigo e io vi dico: il grande dolore viene sopra il mondo e dal cielo arriverà. Convertitevi'.

La Madonna ci sta chiamando adesso a Dio, una chiamata ad ogni cuore. (Dobbiamo) aprire il nostro cuore alle sue parole di Madre perché Lei ci parla per il nostro bene; recitare il rosario ogni giorno e vivere gli insegnamenti di Gesù.

‘La croce di Gesù sia onorata’ - chiede ancora - ‘in ogni casa’. Lei ci parla perchè desidera condurci sulla strada sicura che porta fino al Cielo.

Che possiamo capire la sua chiamata, una chiamata di una Madre preoccupata che non vuole vederci soffrire ma vuole la felicità di ognuno di noi.

Lei chiede sacrifici e penitenza, di diventare buoni, di allontanarci da tutto ciò che allontana dal Cuore di Gesù. Noi possiamo entrare nel cuore di Gesù solo se viviamo sempre in grazia di Dio.

Siate una luce nella vostra famiglia, cercate di aiutare coloro che sono attorno a voi perchè la Madonna vuole che siamo luce per il prossimo.

Preghiera, penitenza, sacrifici… la preghiera fa miracoli, l’amore di Dio cambia tutto e arriverà il momento in cui quelle persone col cuore chiuso ed indurito diverranno persone nuove in Gesù.

Dobbiamo entrare nelle piaghe di Gesù. La Madonna chiede di saper perdonare, tante persone non riescono a perdonare e rimangono cose tristi nelle famiglie… la Madonna ha detto di vivere l’amore ed il perdono nelle famiglie.

Se non perdoniamo non possiamo meritare il Cielo.
Se non ci riusciamo bisogna chiedere a Gesù la grazia: Gesù non vuole gli “ah ma non ce la faccio”…
Chiedete, fate lo sforzo.

Se volete avere la forza di Dio, pregate.
‘Ah ma non ho tempo’: svegliati prima. ‘Ah ma sono stanco’: fai lo sforzo altrimenti non ce la farai mai a fare quello che vuole il Signore.
Noi siamo tante volte pigri, dobbiamo fare uno sforzo per pregare.


Dobbiamo fare di tutto per meditare la Passione di Gesù.
Noi invece, non volgiamo neppure avere un momento per meditare la Passione di Gesù: dobbiamo meditare la Passione, la vita di Gesù perché possiamo ottenere quelle grazie e quella forza per vincere il demonio, il male altrimenti lui metterà tante cose del mondo in noi che non riusciremo a ricordarci più delle cose del Signore.

Chiedete allo Spirito Santo e vedrete che Lui vi aiuterà.

Non dimenticate neppure l’angelo custode, tante persone lo hanno ‘messo in pensione’ perché non lo pregano mai. Dobbiamo ricordarci di chiedere sempre l’aiuto del nostro angelo custode e lui ci aiuterà.


Messaggio 28.2.2018

La Madonna ci invita a pregare perché possiamo essere buoni, per avere sempre l’equilibrio, il discernimento, la pace nelle nostre vite, per vincere ogni attacco dello spirito infernale.
Pregare, adorare e fare grandi riparazioni a causa dei nostri peccati e di quelli di tutto il mondo e cosi riceveremo grandi grazie, grandi luci.

La Madonna conosce ogni prova e difficoltà di ciascuno: ‘con il mio Figlio, uniti al suo amore avrete la forza per vincere ogni prova’. Dobbiamo avvicinarci a Gesù, buttarci ai piedi di Gesù e Lui guarirà le nostre anime, donerà tante e tante benedizioni e grazie perché Gesù e la Madonna ci amano.

La Madonna dice: ‘Dio tutto vede e fa venire tutto alla verità’.
Un giorno saremo davanti a Gesù e quel giorno Gesú sarà Giudice. Che possiamo davvero partendo da questo mondo trovare il suo volto misericordioso e non il suo volto di giustizia.
Molte persone agiscono male. Ma Dio vede tutto.


(Qui segue un racconto del veggente che vale la pena seguire dalle sue labbra: min. 5.43)
Quelli che creano problemi con le cose di Dio… Dio mostrerà la verità, io so che ogni bugia viene fuori perché Gesù è la Verità.

Quando ci presenteremo davanti a Dio… a quel punto Dio sarà giusto.
Nessuno è per sempre in questo mondo. Tutti noi dobbiamo morire. E quando vogliamo ostacolare le cose di Dio non dureremo per sempre. Siamo tutti per un’unica causa: salvare le anime.

La Madonna tante volte ha detto: ‘non abbiate paura dei miei messaggi, i miei messaggi non fanno male a nessuno’. Forse che pregare un rosario è sbagliato?, andare a confessarsi, andare a Messa: è sbagliato?
Il demonio non sopporta vederci uniti in preghiera. Siamo pericolosi per il demonio, lui non vuole che stiamo uniti a Dio e alla Madre di Dio, perciò cerca di disturbare.


Se anche fossimo andati in un’isola lontana per pregare…. anche lì il demonio sarebbe venuto per disturbare, perchè non vuole che preghiamo, che facciamo la volontà di Dio.

Allora noi dobbiamo aver fiducia, la Madonna è la Madre che mai ci abbandona.
Noi crediamo che, riuniti in preghiera, vedremo i frutti di questa preghiera.

Si vince il demonio con la preghiera ed il silenzio. Ma il silenzio non è quel silenzio con cui nascondere in modo che la bugia vinca la verità; questo non è il silenzio santo, è paura e noi non dobbiamo avere paura perché spesso il demonio cerca di far usare un silenzio che non è un silenzio santo che vene da Dio.

Dio ci darà tanta luce, tanto discernimento perchè possiamo vedere dov’è la cosa giusta e la cosa sbagliata perché ci ama, la Madonna ci ama.

Messaggio della Madonna in data 1.3.2018

Tre frammenti del messaggio:

- “Tanti dogmi sono attaccati e considerati senza importanza perché tanti vogliono piacere più agli uomini che a Dio”.

- “Il braccio forte del Signore sta per abbattersi sopra la povera umanità. Lasciate la vita di peccato”.

- “L’inferno esiste e satana fa tutto il possibile per portare tante anime lontane da Dio”.


Commento-catechiesi del veggente
“La Madonna ci chiede di liberarci da tutto quello che è peccato perché possiamo meritare le benedizioni del Cielo.

Dice che cambieranno tante cose, tante verità, tanti Dogmi…, e si farà questo per accontentare, per piacere agli uomini ma non a Dio.

Ha detto in questo suo messaggio che ciò che ha rivelato nel passato lo vivremo in questi giorni in modo più intenso… (ndr., le profezie relative alla crisi nella Chiesa e al castigo)

Questo mi ha fato ricordare quello che la Madonna mi ha detto un volta quando ero negli USA: ‘quello che una volta ho detto ad Akita in Giappone è per il vostro tempo’.
Siamo in quel tempo… Ci siamo già …

La Madonna ci spiega (nei suoi messaggi, ndr.) il potere della preghiera, che può cambiare tante cose. E le persone ritengono che la preghiera sia inutile, che non serva a nulla. Quando nella mia famiglia facevamo sacrifici per svegliarci prima e pagare, la Madonna ci disse che avremmo visto i frutti di questi sacrifici e i frutti ci sono stati e sono i tanti pellegrini da tutto il mondo che vengono ad Itapiranga.

La Madonna disse di essere venuta in Amazzonia perché mancano fede e luce e ha detto: ‘sono venuta qui perché manca la fede e la luce in tanti vescovi sacerdoti, laici’. È venuta perché manca tutto questo. La Madonna viene perché i tempi sono difficili.


Se non ci convertiremo soffriremo per ciò per cui abbiamo peccato. La Madonna dice che i tempi sono difficili, è alle porte il castigo, il braccio forte di Dio sta per abbattersi sull’umanità.

Gesù in Amazzonia in un suo messaggio mi ha detto che tanti grideranno a quel punto (ndr., quando il castigo sarà sopraggiunto) ma ‘Io non ascolterò perché non hanno voluto ascoltare la voce della mia Madre che ha chiamato per tanti anni’.

Gesù non vuole che la sua Madre sia trattata come un nulla, perché Gesù ha detto che Lei ogni giorno è davanti al suo trono a chiedere misericordia per tutti gli uomini e offre anche le sue lacrime di sangue.
E poi molti dicono che non è Lei che appare e che i suoi messaggi non servono a nulla!...

La Madonna fa tanto per noi, ci vuole bene.


Oggi Gesù mi ha indicato un brano della Sacra Scrittura: 'Di spada periranno tutti i peccatori del mio popolo, essi che dicevano: «Non si avvicinerà, non giungerà fino a noi la sventura»'. Ma arriverà la sventura perché Gesù dice ‘basta peccati’! (Amos, 9, 10).

Dice la Sacra Scrittura che colui che distrugge un’opera di Dio sarà distrutto da Dio (Ezechiele) perchè le opere di Dio sono sante, noi dobbiamo difendere le opere di Dio, il suo onore, l’onore della sua Madre ma oggi ci sono tante persone che non hanno il coraggio, tutti zitti, accettando le cose sbagliate.

Arriverà un tempo così difficile che diranno che non c’è Gesù nell’Eucaristia: e cosa faremo? Arriverà questo giorno, potete scriverlo (
nel senso di segnarvelo, ndr.): arriverà il giorno! La Parola di Dio lo dice: l’abominio della desolazione…

La Madonna dice ad Itapiranga: qual è l’attacco del demonio adesso? Il demonio vuole rendere tanti vescovi e sacerdoti ciechi perché così le povere pecore siano tutte distrutte.
Segue racconto di una visione avuta da Edson a Trieste sulla ‘barca della Chiesa’ (min. 20.07).


La Madonna ha detto che così è la situazione della Chiesa oggi: i fedeli sono quelli che pregano di più, a motivo delle sue apparizioni… la Madonna dice che viene prima per i consacrati, sacerdoti, vescovi ma loro rifiutano questo aiuto. E la Madonna mi ha detto che questi saranno i primi a soffrire quando arriverà il castigo…

Allora dobbiamo fare la nostra parte: preghiera, conversione, riparazione.
Pregate in questo mese di marzo il manto di san Giuseppe.