Clicks2.3K
it.news
21

Mistero svelato: perché vescovo ausiliario si è dimesso subito dopo la nomina

Un procuratore pubblico di Roma ha accusato il padre cappuccino, don Giovanni Salonia, di 71 anni, uno psicoterapeuta molto apprezzato nei circoli della Chiesa liberale italiana.

Salonia è accusato di aver "costretto" una suora, durante alcune sedute di psicoterapia tra il 2009 e il 2013, a sottostare a rapporti sessuali, secondo Il Messaggero (7 luglio).

Nel febbraio 2017, papa Francesco aveva nominato Salonia vescovo ausiliario dell'arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice, un liberale nominato da Francesco che è entrato nella Cattedrale di Palermo in bicicletta.

Ma due mesi dopo, prima della consacrazione, Salonia si è dimesso in circostanze misteriose.

Continua a proclamarsi innocente.

#newsMtjklizkiw
Confraternita San Bruno likes this.
Molti collaboratori di Bergoglio sono inguiati. Non preoccupiamocene lui Bergoglio sa provvedere per loro. Peccato per gli altri prelati come il card Pell e il Nunzio Ventura per i quali non ha avuto la stessa misericordia, e non ha dato loro nessuna tutela. Ma lui é il misericordioso buono e giusto, soprattutto con la dottrina della chiesa che lui con la sua misericordia sta cambiando, con un …More
Molti collaboratori di Bergoglio sono inguiati. Non preoccupiamocene lui Bergoglio sa provvedere per loro. Peccato per gli altri prelati come il card Pell e il Nunzio Ventura per i quali non ha avuto la stessa misericordia, e non ha dato loro nessuna tutela. Ma lui é il misericordioso buono e giusto, soprattutto con la dottrina della chiesa che lui con la sua misericordia sta cambiando, con un nuovo paradigma come spiegò Parolin in un'intervista ad Agensir.
ricgiu
Excusatio non petita, accusatio manifesta
maria immacolta likes this.