paolase
paolase
111

VENERDÌ SANTO: MEDITAZIONE SUI DOLORI DI MARIA - PASSIO DOMINI NOSTRI IESU CHRISTI di Sant' …

Oggi la migliore di tutte le Madri perde il migliore di tutti i Figli: è Maria che perde Gesù e lo perde nel più barbaro modo e nel più lacrimevole stato. Come esprimere l'inesprimibile dolore del …
paolase
163

Beato Tito Brandsma - Uomo della pace nell’Europa in guerra (1881-1942) – Papa Francesco canonizzer…

Un figlio della Chiesa Anno Sjoerd Brandsma, questo il nome che il Beato Tito ricevette dai suoi genitori, nacque nel 1881 nella Frisia, Olanda, in una zona a maggioranza religiosa protestante, da …
paolase
32

San Leonardo da Porto Maurizio - Tema: Missioni popolari - Salvezza - Inferno - Peccato - Misericor…

In occasione del suo viaggio in Angola, papa Benedetto XVI ha rilevato un'obiezione spesso fatta ai missionari del Vangelo: «Perché non lasciamo gli altri in pace? Essi hanno la loro verità ; e noi, …
paolase
213

GESÙ HA ACCETTATO DI INCARNARSI PUR CONOSCENDO LA NOSTRA INDIFFERENZA

La parola del giorno di don Ottorino - Venerdì 26 Novembre 2021 Quando ti fermi a considerare il Cristo, quando ti metti davanti al tabernacolo e lo contempli, e ti rendi conto che è Uomo-Dio e Dio-…
paolase
132

La parola del giorno di don Ottorino - Martedì 09 Novembre 2021 - SOPPORTARSI A VICENDA

Dobbiamo sopportarci a vicenda. Bisogna partire dall’idea: “Io devo essere sopportato e devo sopportare gli altri”. ... CONTINUA A LEGGERE
paolase
3637

Beato Carlo Acutis -Londra, Inghilterra, 3 maggio 1991 - Monza, Monza e Brianza, 12 ottobre 2006

Molti cristiani disillusi ritengono che, all'inizio del terzo millennio, non sia più possibile per un giovane seguire la via della santità nel mondo dell'adolescenza, a meno che non si chiuda in una …
Don Andrea Mancinella
Caro Carlo Acutis, prega per tutti noi, e in particolare per i giovani, sbandati - per colpa degli adulti, a cominciare da diversi pessimi sacerdoti …More
Caro Carlo Acutis, prega per tutti noi, e in particolare per i giovani, sbandati - per colpa degli adulti, a cominciare da diversi pessimi sacerdoti vaticansecondisti - e caduti nell'immoralità e nella disperazione. Aiutali ad uscire dalle loro tenebre, e ad incontrare, soprattutto, santi sacerdoti che li guidino nella Verità Cattolica.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateli!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano
2 more comments
paolase
2795

LA PICCOLA LI... Tratto da «Il Bambino nascosto di Medjugorje» di Suor Emmanuel

“Cari figli,oggi v’invito a comprendere la vostra vocazione cristiana.Figlioli,io vi ho guidato e vi sto guidando in questo tempo di grazia,perché diventiate coscienti della vostra vocazione …
Teresa Zattarin
Io ce l'ho, e me lo tengo prezioso....Quanti bei racconti che edificano l'anima, ma forse il più impressionante per la eroicità di questa bambina, …More
Io ce l'ho, e me lo tengo prezioso....Quanti bei racconti che edificano
l'anima, ma forse il più impressionante per la eroicità di questa bambina,
la piccola Li, è quello che impressiona più di tutti... Monsignor Fulton
è stato così colpito dal suo esempio...che ogni giorno fa un'ora di
adorazione davanti al Santissimo....e poi ha acquistato il dono della
profezia...e con l'ardore delle sue omelie...ha convertito numerosissime
anime. Grazie anche alla piccola Li! (faceva...perchè ora non c'è più).
N.S.dellaGuardia
Bel libro, da leggere!
paolase
157

ESSERE NOI SIMILI A CRISTO PRIMA DI PRETENDERLO DAGLI ALTRI - La parola del giorno di don Ottorino…

È una tentazione quella di predicare mirabilmente la vita interiore e di non metterla in pratica... Continua a leggere
paolase
204

La parola del giorno di don Ottorino - Mercoledì 06 Ottobre 2021 È BELLO SENTIRSI DIRE DA GESÙ: …

Gesù ha amato la Madonna, voleva tanto bene a sua mamma. Gesù amava i suoi amici. Qual è il bambino che non ama la mamma? Anche Gesù amava sua mamma, voleva bene a sua mamma. Ebbene, con lo …
paolase
1208

La parola del giorno di don Ottorino - Martedì 05 Ottobre 2021 L’UOMO DI DIO È COME IL TELEFONO …

All’Istituto abbiamo il telefono. Quando qualche famiglia vicina ha bisogno di telefonare chiede: “Scusi, avrei bisogno di fare una telefonata...”. Continua a leggere 👇 paolaserra97.blogspot.com/p/…
Giorgio Tonini
Grazie Paola, sempre bello leggere i tuoi post “cattolici” in mezzo a tanti pareri su vaccini e commenti quasi tutti negativi sul Concilio Vaticano …More
Grazie Paola, sempre bello leggere i tuoi post “cattolici” in mezzo a tanti pareri su vaccini e commenti quasi tutti negativi sul Concilio Vaticano II. Estrapolo un pensiero di Don Zanon: “… L’uomo di Dio, il santo, l’uomo che vive in contatto con il Signore, in mezzo agli uomini è come il telefono pubblico al quale tutte le persone possono accedere liberamente per poter comunicare con amicizia con il Signore…”. È bello che Don Zanon abbia scritto che il sacerdote “è di tutte le persone” (non solo di chi va a Messa), così come il papa lo è “di tutte le persone” (e quando parla si rivolge, quindi, anche al cuore dei “lontani”).
paolase
2572

Il nostro migliore amico ... "Guardatevi dal disprezzare uno di questi piccoli; perché vi dico che …

La Chiesa insegna che ogni uomo, battezzato o non battezzato, credente o non credente, riceve da Dio un angelo che, durante tutta la vita, gli resta a fianco con il compito di accompagnarlo sulla …
Giorgio Tonini
Grazie Paola, di questi tempi gli Angeli Custodi sono andati un po’ nel dimenticatoio, hai fatto bene bene a riproporre una riflessione con questo …More
Grazie Paola, di questi tempi gli Angeli Custodi sono andati un po’ nel dimenticatoio, hai fatto bene bene a riproporre una riflessione con questo post. Io ho sempre avuto una protezione particolare dal mio Angelo Custode, al quale ho sempre dato molto da fare, e potrei raccontare cose grosse, ma non è la sede. Ogni volta che giro lo sguardo indietro nel tempo, rivivo questa sua presenza accanto a me e mi commuovo. Posso affermare, per esperienza personale, che la sua costante protezione rimanda davvero all’Amore e alla Tenerezza di Dio.
One more comment
paolase
4550

I Santi Arcangeli

Tra gli Angeli rifulge per la sua bellezza Michele,considerato il principe degli Angeli,il protettore del popolo eletto,il simbolo della potente assistenza divina nei confronti d’Israele. Nell’…
Veritasanteomnia
Cara Paola, la ringrazio tanto per ciò che ha postato sui Santi Arcangeli, che peccato però vederla mascherata nella foto...non può contagiare …More
Cara Paola, la ringrazio tanto per ciò che ha postato sui Santi Arcangeli, che peccato però vederla mascherata nella foto...non può contagiare nessuno in fotografia. Almeno nello spirito restiamo liberi e lasciamo passare sui nostri volti la Luce di Cristo
3 more comments
paolase
5934

Serva di Dio Anne-Gabrielle Caron - Tolone, Francia, 29 gennaio 2002 – Marsiglia, Francia, 23 …

Nella parrocchia di lingua francese di Den Haag/Wassenaar nei Paesi Bassi, i bambini della Prima Comunione si preparano intensamente al loro grande incontro con una giornata di ritiro spirituale. La …
paolase
Grazie Giorgio per le tue parole e per avermi fatto conoscere il piccolo Francesco Pio! Mi sono commossa...
Giorgio Tonini
Grazie Paola per questa edificante vicenda. Che mi ricorda altre vicende. Questi bambini giganti in santità, mi fanno sentire un nano. Cito un altro …More
Grazie Paola per questa edificante vicenda. Che mi ricorda altre vicende. Questi bambini giganti in santità, mi fanno sentire un nano. Cito un altro gigante: “Francesco Pio, la voce di Dio in un bambino di 4 anni - Francesco Pio, un bimbo napoletano di soli quattro anni e mezzo. Anche lui colpito da un atroce male e anche lui protagonista di un'inspiegabile storia d’Amore con il Cielo, proprio come tanti altri bambini. Una sorta di esercito di piccoli “angeli”, scesi sulla terra con il solo scopo di risvegliare negli uomini il fuoco della santità e trascinare tutti nel Regno dei Cieli. Francesco Pio era nato su questa terra il 6 luglio 2013, è nato al Cielo il 27 febbraio 2018 dove era in cura al Gaslini di Genova. A Genova non nevicava da cinque anni, ma quel giorno la città si è completamente coperta di bianco.
3 more comments
paolase
2112

San Pio da Pietrelcina - Dichiarato venerabile nel 1997 e beatificato nel 1999, è canonizzato nel …

Uno dei rari laici ammessi a partecipare al concilio Vaticano II, Jean Guitton, diceva, nell'ottobre del 1968: «Emettere un giudizio su Padre Pio sarà una cosa lunga, complessa. Ma migliaia di …
Giorgio Tonini
Ciao Paola, tutto quello che si può scrivere su Padre Pio è sempre utile e apprezzato. Approfitto per chiedere una cosa: qualcuno ha letto il …More
Ciao Paola, tutto quello che si può scrivere su Padre Pio è sempre utile e apprezzato. Approfitto per chiedere una cosa: qualcuno ha letto il libriccino “Quaderno dell’Amore” di Luigi Gaspari su ispirazione di Padre Pio? Tanto per avere uno scambio di pareri su queso scritto che io ho letto e che ho giudicato, personalmente, molto positivamente.
One more comment
paolase
1218

La parola del giorno di don Ottorino - Mercoledì 22 Settembre 2021 AUMENTARE LA CARITÀ QUANDO SI …

L’uomo di Dio è uno che è abituato ad offrire al Signore le croci, ad amare le croci, ad accettare le croci per amore di Dio e quando riceve un dispiacere da una persona, invece di fare tanto di …
Giorgio Tonini
Va bene, un cristiano deve portare le croci col sorriso. Però c’è pure la correzione fraterna. Se è un cristiano che mi procura la croce, allora …More
Va bene, un cristiano deve portare le croci col sorriso. Però c’è pure la correzione fraterna. Se è un cristiano che mi procura la croce, allora cerco di correggerlo, magari non lo sa neanche di darmi una croce. Se è un non cristiano, pure. Altrimenti si corre il rischio che il tipo che sbaglia allarghi i suoi comportamenti sbagliati anche ad altre persone. E poi si sa che da ingiustizia nascono altre ingiustizie. Quindi, Carità, ma nella Verità.
paolase
1222

La parola del giorno di don Ottorino - Sabato 18 Settembre 2021 UN FINE FORTE NELLA VITA POTENZIA …

Quando saremo entrati nell’idea che l’unica cosa necessaria è farci santi, quando avremo capito che solo lo Spirito di Dio ci fa santi e che noi dobbiamo mettere tutte le nostre energie a disposizion…
Giorgio Tonini
Riflessione molto opportuna. È sempre lo Spirito Santo che, come in una orchestra, guida ciascuno di noi in una azione che, da individuale, diventa …More
Riflessione molto opportuna. È sempre lo Spirito Santo che, come in una orchestra, guida ciascuno di noi in una azione che, da individuale, diventa corale per il bene di tutti. Uno può essere un pessimo catechista, quando invece potrebbe essere un buon animatore di attività sportive, i viceversa. Ciascuno deve quindi affidarsi alla capacità di discernimento del proprio parroco, e occupare quel ruolo dove meglio può esprimere i propri talenti. CCC: 799 “Straordinari o semplici e umili, i carismi sono grazie dello Spirito Santo che, direttamente o indirettamente, hanno un'utilità ecclesiale, ordinati come sono all'edificazione della Chiesa, al bene degli uomini e alle necessità del mondo”. Grazie Paola per averci proposto questo tema.
paolase
3467

L'ascensore e la scala della perfezione... di padre Marie Dominique Moliniè - Tratto da «Chi compre…

Quando Gesù chiede di portare la sua croce, ci s'immagina che bisogna portarla coraggiosamente e generosamente, perciò pensiamo che sia faticoso, malgrado la sua promessa: «Il mio gioco è dolce e il …
Kiakiar
Mt 5, 48 e 1 Tessalonicesi 4.3 ci invitano alla santificazione e alla ricerca della perfezione evangelica è normale scoraggiarsi se invece che …More
Mt 5, 48 e 1 Tessalonicesi 4.3 ci invitano alla santificazione e alla ricerca della perfezione evangelica è normale scoraggiarsi se invece che avanzare nel cammino spirituale , carichi della croce, cadiamo o arretriamo. In nessuno di noi l'azione dell' orgoglio e tanto debole da non desiderare di rispecchiarsi in una bella immagine di se. La lettura della Sacra Scrittura e dei Diari dei santi ci aiuta in questo: ad uscire da noi stessi , dalla gabbia dorata del nostro io, dalla nostra autorefenzialita', per contemplare invece che le nostre vittorie , sconfitte, limiti o pregi, gli attributi di Dio. La Sua grandezza , la Sua maesta , la Sua bellezza e onniscienza . Bisogna tendere con tutte le nostre forze alla perfezione perche è volonta di Dio che diveniamo santi, ce ne ha dato la capacita, aristotelicamente parlando ne abbiamo la potenza da trasformare in atto per realizzare a pieno il Suo progetto su di noi. Gli incidenti di percorso fanno parte della vita,l' importante è non …More
2 more comments
paolase
180

La parola del giorno di don Ottorino - Venerdì 17 Settembre 2021 SOLO DIO È FONTE DI SANTITÀ

La santità è anzitutto opera di Dio, opera di Cristo, opera dello Spirito Santo, e poi diventa impegno personale nostro. E allora dobbiamo darci da fare! Continua a leggere
Giorgio Tonini
Grazie per il post sempre gradito. “…e allora tu ce la metterai tutta, come tutto dipendesse da te …”. È vero, dobbiamo fare le cose al meglio delle…More
Grazie per il post sempre gradito. “…e allora tu ce la metterai tutta, come tutto dipendesse da te …”. È vero, dobbiamo fare le cose al meglio delle nostre possibilità, sapendo che poi nulla dipenderà da noi. Spesso abbiamo anche la fortuna di vederne i frutti, altre volte no, e in questi casi, li vedranno altri. L’importante, però, è che una volta messo mano all’aratro, non ci si volti indietro.
paolase
2359

La parola del giorno di don Ottorino - Mercoledì 15 Settembre 2021 LA MADONNA HA FATTO QUELLO …

Noi, per credere, dobbiamo sempre fare uno sforzo; noi infatti non vediamo, ma viviamo in uno stato di fede. Amici miei, questo è stato chiesto anche alla Madonna. Mentre la Madonna saliva il Calvari…
Giorgio Tonini
“O comprendiamo la passione e la Madonna “corredentrice” …Bello che Don Ottorino, per la Madonna, abbia usato questa espressione (ne era stato tratta…More
“O comprendiamo la passione e la Madonna “corredentrice” …Bello che Don Ottorino, per la Madonna, abbia usato questa espressione (ne era stato trattato qualche giorno fa). Attualizzando un’altra citazione che mi preme sottolineare (“dobbiamo imparare dalla Madonna ad essere preoccupati della volontà di Dio”), significa vivere i momenti della giornata aprendoci agli altri, con il rispetto, con l’ascolto, accettando di buon grado le contrarietà e gli imprevisti dei quali è disseminato il cammino di ciascuno di noi. Sapendo che siamo sempre accompagnati dai Doni dello Spirito Santo, il Quale, in ogni momento, ci procura le risorse necessarie a superare le difficoltà, piccole o grandi, che incontriamo nel voler mettere in pratica la Volontà del Signore. Grazie paolase per la puntuale pubblicazione del post.
One more comment
paolase
3253

La parola del giorno di don Ottorino - Martedì 14 Settembre 2021 Anniversario della morte di don …

Carissimi fratelli, ricordatevi che siete nella nave di Dio e che siete usciti da un atto di amore divino. Tre cose vi raccomando con tutto il cuore, quasi in ginocchio dinanzi a voi. Prima: Amate …
Kiakiar
"Se vuoi cambiare il mondo vai a casa e ama la tua famiglia " (Madre Teresa di Calcutta). Se non siamo capaci di supportare e sopportare coloro che …More
"Se vuoi cambiare il mondo vai a casa e ama la tua famiglia " (Madre Teresa di Calcutta). Se non siamo capaci di supportare e sopportare coloro che a noi sono piu vicini, non possiamo andare lontano a portare il messaggio di Gesù. Inutile fare viaggi di ogni genere e riempirsi la bocca della parola " amore" se non si è capaci di far conoscere Gesu a chi incontriamo ogni giorno sul nostro cammino, nella nostra casa, in chiesa, al lavoro, a scuola all' università..Si ama nella verità, non nel buonismo o nel sentimentalismo.
Giorgio Tonini
Carissimi fratelli, ricordatevi che siete nella nave di Dio e che siete usciti da un atto di amore divino. È davvero una consolante certezza “essere …More
Carissimi fratelli, ricordatevi che siete nella nave di Dio e che siete usciti da un atto di amore divino.
È davvero una consolante certezza “essere nella nave di Dio”, generati da Amore Divino. Apprezzo particolarmente questo pensiero del quale gentilmente paolase ha voluto farci dono.
Grazie di cuore paolase. Cosa dicono a me queste parole? Che sento che questa nave di Dio mi avvolge su 3 livelli: 1) a livello che mi sento figlio di Dio con tutte le grazie che ne conseguono 2) a livello comunitario perché mi sento parte viva di una Chiesa Santa ,che ha espresso così tanti santi (che sono in comunione…con me, si’ è vero, con me, mi accompagnano e mi sono vicini) e 3) a livello individuale perché mi sento come in un guscio impenetrabile che nessuno può violare (se non da me stesso col peccato, da nessun altro)….Mons. Marco Frisina:
Chi ci separerà dal suo amore,
la tribolazione, forse la spada?
Né morte o vita ci separerà
dall'amore in Cristo Signore.
Chi ci separerà dalla sua pace, …
More
One more comment