29:50

Per «resistere nella fede» in questi tempi terribili | Testimonianza San Massimiliano Kolbe

Una mia trasmissione andata in onda giovedì 13 agosto 2020 sul grande San Massimiliano Kolbe, il «cavaliere dell'Immacolata» morto martire ad Auschwitz il 14 agosto 1941. Cosa ha da dire questo testi…More
Una mia trasmissione andata in onda giovedì 13 agosto 2020 sul grande San Massimiliano Kolbe, il «cavaliere dell'Immacolata» morto martire ad Auschwitz il 14 agosto 1941.
Cosa ha da dire questo testimone della fede del secolo scorso a noi tutti oggi, mentre incrudelisce la persecuzione anticristiana in tutto il mondo?
* * *
Il 14 agosto la Chiesa celebra la memoria di san Massimiliano M. Kolbe.
Vogliamo ricordare il grande Martire polacco rievocando l’eroica testimonianza di fede da lui lasciata nel carcere Pawiak di Varsavia sotto gli occhi del signor Gniadek, che ce l’ha trasmessa.
L’episodio, oltre che ammirabile, è profondamente istruttivo per ognuno di noi.
Micheleblu
Perseveranza nel quotidiano Rosario intero. Con umiltà senza ansie.
ferralex
Kiakiar
@ferralex sono rimasta senza parole nel leggere la lettera. L' autore ha fatto bene a reagire e a replicare con argomentazioni solide alle insulse dichiarazioni di questo religioso.
I sacerdoti ciechi e sordi agli ammonimenti di Dio , che negano l' esistenza dell'inferno e affermano che Gesu non l' ha mai menzionato, mi dovrebbero spiegare i seguenti passi evangelici...

Luca 16,19 - 16 , 31

More
@ferralex sono rimasta senza parole nel leggere la lettera. L' autore ha fatto bene a reagire e a replicare con argomentazioni solide alle insulse dichiarazioni di questo religioso.
I sacerdoti ciechi e sordi agli ammonimenti di Dio , che negano l' esistenza dell'inferno e affermano che Gesu non l' ha mai menzionato, mi dovrebbero spiegare i seguenti passi evangelici...

Luca 16,19 - 16 , 31

Matteo 13, 42

Marco 9, 43

Oltre ad approfondire lo studio della Sacra Scrittura , la cui esegesi di anime sante e dei Padri della Chiesa apre il cuore e la mente alla vera conoscenza di Dio , dovremmo farci tutti promotori della lettura delle fonti delle vite dei santi, dei loro scritti e testimonianze come ha fatto Fra Pietro in questo bel post , per contrastare la deriva modernista e per avere dei validi modelli di riferimento per la nostra crescita spirituale.
Micheleblu
Ho trovato questo commento al mistero della Morte in Croce da don Dolindo " Contemplami crocifisso e tutte le tue pene si addolciranno. Non temere, io ti apro le braccia della misericordia e ti salvo. Confida in Me, confida in Me. Non vai per una via errata, ma sono Io che ti guido nelle vie del mio particolare amore. Sta in pace ed unisciti a me ai piedi della Croce immolandosi per me. Ti …More
Ho trovato questo commento al mistero della Morte in Croce da don Dolindo " Contemplami crocifisso e tutte le tue pene si addolciranno. Non temere, io ti apro le braccia della misericordia e ti salvo. Confida in Me, confida in Me. Non vai per una via errata, ma sono Io che ti guido nelle vie del mio particolare amore. Sta in pace ed unisciti a me ai piedi della Croce immolandosi per me. Ti benedico" (sono utili sopratutto, penso, se si memorizzano e rievocano nei vari momenti di difficoltà)