Clicks1.1K
it.news
41

Lettere trapelate: "Nessuna penalità" per Cattolici Massoni

La scrittrice Cattolica di Melbourne Kathy Clubb a pubblicato una corrispondenza di due lettere tra un grande maestro massonico e la conferenza episcopale australiana sulla accettazione di Cattolici come appartenenti a sette massoniche.

La prima lettera è stata scritta dal grande maestro Stephen Michalak, un "Cattolico" che nel luglio 2016 ha chiesto una possibilità per i massoni di partecipare pienamente alla vita sacramentale della Chiesa.

Michalak ha ricevuto una risposta (immagine nell'articolo) nel luglio 2017 da don Stephen Hackett, Segretario della conferenza episcopale australiana.

Facendo riferimento a consultazioni con varie commissioni episcopali, don Hackett afferma che l'appartenenza alla massoneria andrebbe trattata a livello parrocchiale locale.

Scrive perfino che una "direttiva Cattolica" del 1984 (sinora sconosciuta) determina che "nessuna penalità è prevista per l'appartenenza di cattolici all'ordine della massoneria".

In verità, la Congregazione per la Dottrina della Fede ha dichiarato nel 1983 che la massoneria è incompatibile con la Fede e che "nessuna autorità ecclesiastica locale alla competenza di derogare" dai giudizi negativi sulla massoneria.

#newsDwsvladdep

N.S.dellaGuardia
La massoneria é nata al solo scopo, e con la presunzione di spazzare via la Chiesa Cattolica ed ogni traccia di santità dalla faccia della terra, nel nome di un umanesimo fondato su libertà individuale (le due parole non potendosi scindere) e scientismo. E quindi in nome di Satana, che odia l'uomo e sa come corrompere.
La massoneria non è compatibile con la Chiesa di Cristo, chiunque propugni …More
La massoneria é nata al solo scopo, e con la presunzione di spazzare via la Chiesa Cattolica ed ogni traccia di santità dalla faccia della terra, nel nome di un umanesimo fondato su libertà individuale (le due parole non potendosi scindere) e scientismo. E quindi in nome di Satana, che odia l'uomo e sa come corrompere.
La massoneria non è compatibile con la Chiesa di Cristo, chiunque propugni tale idea è lui stesso massone o traditore come Giuda, sia laico cardinale o papa.
I massoni poi che si dichiarano cattolici lo fanno perché nei tempi moderni è stato diluito il senso del sacro per poterlo rendere meno "distante" dall'uomo moderno (come se fosse una categoria filosofica...) e quindi render credibile, per passaggi successivi tipo finestra di overton, un ossimoro, due termini e concetti inconciliabili tra loro, (per fortuna).
Si dichiarano cattolici anche per poter aumentare il livello di confusione demoniaca che regna sovrano, giustificandolo come un progresso dei tempi, autoreferenziale quanto ormai ragionevolmente accettabile.
Per questo noi saremo sempre i "rigidi"... W la Contro-Rivoluzione allora!
Diodoro likes this.
Maurizio Muscas likes this.
Francesco I
Che novità è mai questa ? È da quando salì al soglio pontificio "San Montini" che , quella che fu la Santa Romana Chiesa è diventata preda della cricca massonica!
1) Tombali massonici.
2) Ricordare Paolo VI … per immagini
3) Il cardinale Ravasi ha scritto una lettera ai suoi "Cari fratelli Massoni"
nolimetangere likes this.
Diodoro
La risposta è firmata dal Segretario Generale della Conferenza Episcopale d'Australia: una persona singola, che evidentemente nella "Chiesa di Francesco" fa da longa manus del Capo, come avviene in Italia da alcuni anni. Notiamo che la figura di Segretario Generale è stata del tutto ininfluente prima dell'avvento delle "sorprese dello Spirito" portate da Francesco.
Un eventuale Vescovo in disac…More
La risposta è firmata dal Segretario Generale della Conferenza Episcopale d'Australia: una persona singola, che evidentemente nella "Chiesa di Francesco" fa da longa manus del Capo, come avviene in Italia da alcuni anni. Notiamo che la figura di Segretario Generale è stata del tutto ininfluente prima dell'avvento delle "sorprese dello Spirito" portate da Francesco.
Un eventuale Vescovo in disaccordo con il Segretario, dichiarando apertamente tale disaccordo, si esporrebbe al Regime come "rigorista formalista".
Il tema "Che c'è di strano nell'Umanitarismo e nel Naturalismo massonici?" viene martellato ossessivamente almeno dai primi del '900, cioè da quando la Massoneria ha deposto le vesti della guerra diretta alla Chiesa
N.S.dellaGuardia likes this.
Fatima.
Non ne avevamo dubbi... Del resto, se venissero estromessi, resteremmo senza pastori/muratori...
N.S.dellaGuardia likes this.