UE corre a proteggere i Massoni

La legge Fava n. 18 del 2018 obbliga gli amministratori siciliani e i loro vice a dichiarare ogni appartenenza a logge Massoniche, dati i legami tra Massoneria e Mafia.

Tuttavia, già nel 2020, la «Commissione petizioni» dell'Unione Europea ha ammesso una richiesta di intervento inoltrata da un Massone, contro la legge.

Ora Gianfranco Miccichè, governatore della Sicilia ex comunista e attualmente atlantista di destra, ha annunciato alla presenza del Gran Maestro del Grand'Oriente d'Italia, Stefano Bisi, che la Commissione Europea aprirà un "caso pilota" per valutare se la legge viola il presunto rispetto della privacy e della libertà di pensiero vigente in Europa, discriminando.

Foto: © European Parliament, CC BY, #newsBnhrhrvuvs

Don Cesare Toscano shares this
667
Ora Gianfranco Miccichè, governatore della Sicilia ex comunista e attualmente atlantista di destra, ha annunciato alla presenza del Gran Maestro del Grand'Oriente d'Italia, Stefano Bisi, che la Commissione Europea aprirà un "caso pilota" per valutare se la legge viola il presunto rispetto della privacy e della libertà di pensiero vigente in Europa, discriminando.
N.S.dellaGuardia
I veri nemici dell'umanità, che pertanto, nel linguaggio moderno privo di ogni significato o vergogna, si definiscono umanisti, fanno gli scandalizzati quando li si chiama col loro infame nome. E non hanno neppure vergogna a continuare a nascondersi dietro lo spauracchio della mafia: un elefante che si nasconde dietro ad un topo...
Diodoro
Regionali, Forza Italia propone la candidatura di Gianfranco Miccichè Micciché non è "Governatore della Sicilia", ma possibile candidato alle elezioni per diventarlo.
Certamente la Sicilia, come e più dell'intero ex-Regno delle Due Sicilie, è fortemente osservata dalla Massoneria. E certamente ciò è collegato al fatto che quella Regione ha un'eccezionale importanza strategica, in ogni senso... …More
Regionali, Forza Italia propone la candidatura di Gianfranco Miccichè Micciché non è "Governatore della Sicilia", ma possibile candidato alle elezioni per diventarlo.
Certamente la Sicilia, come e più dell'intero ex-Regno delle Due Sicilie, è fortemente osservata dalla Massoneria. E certamente ciò è collegato al fatto che quella Regione ha un'eccezionale importanza strategica, in ogni senso... anche nel senso della presenza della Cattolicità nel Mediterraneo, o alla sua trasformazione in lago inglese.
Lo sbarco di Garibaldi in Sicilia, voluto e protetto dagl'Inglesi, era rivolto a prendere Roma da Sud e cacciare il Papa.
Nel 1943 ci fu lo sbarco degli Americani: prendere Roma da Sud e "occidentalizzare" il Papa. Pio XII rifiutò di diventare "il Cappellano del Mondo Libero" (Free World)