Clicks2.3K
it.news
53

Giani licenziato perché ha eseguito gli ordini di Francesco

Domenico Giani, ex comandante della gendarmeria vaticana, è una vittima di intrighi di palazzo, come scrive Marco.Tosatti.it (16 ottobre).

Il 1° ottobre, il raid che la gendarmeria di Giani ha effettuato nella sezione economica top secret della segreteria di Stato è stata solo l'opportunità per eliminarlo.

Questa sezione amministra più soldi della banca vaticana. Secondo Tosatti, nemmeno Francesco vi può accedere.

Il raid è stato ordinato da Francesco, che ha una storia di ripudi nei confronti di chi esegue i suoi ordini, scrive Tosatti.

Si elencano il Cardinal e Pell, non minato da Francesco segretario per l'economia per minare la sua posizione, o anche il cardinale Burke, a cui è stato detto di ripulire l'ordine di Malta, solo per poi essere pugnalato da Francesco.

I nemici di Giani alla corte di Francesco: Tosatti cita il cardinale Becciu e l'arcivescovo Peña Parra, che lo accusano di avere relazioni coi servizi segreti e di aver impartito una disciplina "esagerata" nella gendarmieria. Esiste anche una rivalità di lungo tempo tra la guardia svizzera e la gendarmeria.

Prima Francesco non si fidava di Giani, ma poi è diventato "troppo importante" per lui. Tuttavia Tosatti spiega che è stato facile per i nemici di Giani manipolare un carattere umorale come Francesco dicendogli che il raid del 1° ottobre è stato in definitiva contro di lui.

Inoltre, Giani è stato licenziato per colpire qualcun altro. Secondo Gloria.tv si tratta della banca vaticana, la cui richiesta a innescato il raid.

Tosatti la chiama "una guerra tra bande che si è scatenata intorno al monarca".

Foto: Domenico Giani, © DaveLarssonn, CC BY-SA, #newsYckffxuogq

Maath
Cardinale Pell Martyr'?

Just because we have chaos in Rome and an Antipope styling himself 'Francis' does not confer upon us dumb sheep and our allies to deem who and who is not a saint.

Cardinal Pell has a sordid past in Australia of silencing, bullying and buying out those abused by the Homosexual Network Strangling the Church, Aussie Branch Inc., and shielding and closely associating with …More
Cardinale Pell Martyr'?

Just because we have chaos in Rome and an Antipope styling himself 'Francis' does not confer upon us dumb sheep and our allies to deem who and who is not a saint.

Cardinal Pell has a sordid past in Australia of silencing, bullying and buying out those abused by the Homosexual Network Strangling the Church, Aussie Branch Inc., and shielding and closely associating with said abusers, including the most notorious child predator in Australian history, the infamous Gerald Ridsdale who was his college and presbytery housemate--while he was abusing his own nephew--such that Pell had lost all credibility among Aussie Catholics and Law Enforcement by the time of his prosecution.

He is with all due respect no John the Baptist.
tommasopetroselli likes this.
Maath
Chi fa gli arresti e i bliz dove "non si deve" viene licenziato alla faccia delle prove che ha trovato o degli ordini che ha ricevuto e tutto senza spiegare nulla al "pueblo de dios" che tanto piace a "el fransisco". Burke era già stato defenestrato dal più ben importante ruolo di prefetto della segnatura apostolica a protettore dell'ordine dei cavalieri di malta da bergoglio il quale ha colto l'…More
Chi fa gli arresti e i bliz dove "non si deve" viene licenziato alla faccia delle prove che ha trovato o degli ordini che ha ricevuto e tutto senza spiegare nulla al "pueblo de dios" che tanto piace a "el fransisco". Burke era già stato defenestrato dal più ben importante ruolo di prefetto della segnatura apostolica a protettore dell'ordine dei cavalieri di malta da bergoglio il quale ha colto l'occasione dell'attrito di Burke col capo dei cavalieri dell'ordine a causa dei condom che quest'ultimo voleva supportare e liberalizzare; bergoglio invece di supportare Burke che si atteneva alla dottrina cattolica diede ragione al Capo dei Cavalieri e defenestrò burke anche da lì. Questo fu per me e per molti un 'altro segno all'epoca che bergoglio non era cattolico ma eravamo ancora all'inizio e in queste torbide faccende non si poteva essere sicuri di chi effettivamente avesse ragione. Oggi non c'è più alcun dubbio!!!!!!!!!!!!
mjj75 shares this.
tyrondavid likes this.
Chi si fida dell'argentino…..
La lincenziare di Giani significa un potente crollo di autorità bergogliana nel Vaticano. Fra poco tutto crolla sopra questi traditori di Gesù
nolimetangere likes this.
a Dio spiacente e a li nemici suoi (Dante)
N.S.dellaGuardia and one more user like this.
N.S.dellaGuardia likes this.
nolimetangere likes this.