Clicks1K
it.news
4

Confessioni finte: assoluzione al rogo

Don Johannes Pichler di Santa Teresa a Klagenfurt, Austria, offre finte Confessioni.

Pichler invita i bambini che devono fare la Prima Comunione e i loro genitori a una "proposta confessionale" casalinga. I genitori scrivono le loro "cattive azioni" e mettono i fogli in buste, che vengono bruciate nel fuoco, mentre don Pichler pronuncia le parole di assoluzione.

Il sito della diocesi di Klagenfurt ha descritto il rituale del fuoco il 22 aprile come una "confessione" dicendo che i bambini e i genitori hanno partecipato con entusiasmo.

Tuttavia, i Cattolici di Francesco esprimono gravi preoccupazioni sull'inquinamento atmosferico e sulle emissioni di CO2.

#newsQcztpaelaj

N.S.dellaGuardia
Ci vorrebbe un San Padre Pio che li prendesse a nerbate!
Ma anche quelli che confessano con lo stile bergogliano del "volemmose bbene che Dio perdona tutti anche chi non si pente", dovrebbero buscarne!
Christoforus78
Questi sacerdoti dovrebbero pregare di più e guardare meno televisione
il vandea
L'ennesimo sacrilegio. Speriamo che questi protestanti infiltrati nella Chiesa Cattolica, ne escano al piu' presto.
N.S.dellaGuardia
Temo che stiano diventando la maggioranza, con l'effetto di allontanare quanti erano già in stato di "tiepidezza".
Il loro scopo è distruggere da dentro, come fa un tarlo su una trave maestra in legno massello: scava dall'interno, esternamente sembra tutto uguale, finché le sue tenaglie arrivano a erodere il nocciolo portante. Allora la maestosa trave crolla miseramente, portandosi dietro il …More
Temo che stiano diventando la maggioranza, con l'effetto di allontanare quanti erano già in stato di "tiepidezza".
Il loro scopo è distruggere da dentro, come fa un tarlo su una trave maestra in legno massello: scava dall'interno, esternamente sembra tutto uguale, finché le sue tenaglie arrivano a erodere il nocciolo portante. Allora la maestosa trave crolla miseramente, portandosi dietro il resto della costruzione.