Clicks912
it.news
2

Viganò: Vaticano infiltrato dai "massoni"

Un "tentativo satanico-massonico" di protestantizzare il Cattolicesimo, "riducendolo a una delle tante religioni che fanno parte di un'unica religione mondiale", produce il suicidio della Chiesa, ha detto l'arcivescovo Viganò a LifeSiteNews.com (2 giugno).

Per Viganó, questa "piovra massonica" che afferra la Chiesa nei suoi tentacoli "non è né un gossip né un segreto". Si è armata in Vaticano "con pazienza diabolica" e ha aspettato "fino a raggiungere le leve del potere e del comando".

Tuttavia, liturgia, dogma e morale non sono state distrutte da dei massoni segreti, ma soprattutto da papi, cardinali, vescovi, preti e suore (che non potevano diventare "massoni"), che hanno agito tutti apertamente, mentre quasi tutti i fedeli applaudivano freneticamente la loro opera di distruzione.

Accusare dei "massoni" a caso distoglie solo l'attenzione dai veri colpevoli.

#newsUgztlafzgx

Diodoro
Il tema di fondo -al di là dell'appartenenza massonica diretta- è quello del Liberalismo Illuministico. In pratica: la ghigliottina di Parigi, quella di Compiègne (per le Carmelitane), i massacri della popolazione non-conforme della Vandea... sono stati un bene, un male necessario, o un Male?
Cosa risponderebbe il Clero attuale, in Vaticano e fuori?