ELOGIO DELLA RACCOMANDAZIONE

Elogio della raccomandazione. Un tempo serviva a superare le barriere di classe e i pregiudizi sociali oggi è un’illecita facilitazione che danneggia qualcuno e contribuisce a collocare nei posti …
Diodoro
"...Solo nel corso degli ultimi anni è divenuto normale vivere e pensare in termini esasperatamente individualistici, cioè come se la società fosse composta di monadi isolate, ciascuna delle quali non deve nulla ad alcuno, ma è giusto che pensi unicamente a soddisfare le proprie ambizioni e i propri desideri".
Senza genitori (Enfants de la Patrie) e senza figli, se non uno o due in tarda età, "…More
"...Solo nel corso degli ultimi anni è divenuto normale vivere e pensare in termini esasperatamente individualistici, cioè come se la società fosse composta di monadi isolate, ciascuna delle quali non deve nulla ad alcuno, ma è giusto che pensi unicamente a soddisfare le proprie ambizioni e i propri desideri".
Senza genitori (Enfants de la Patrie) e senza figli, se non uno o due in tarda età, "per vedere l'effetto che fa".
Obbligati a essere perennemente scattanti, abbronzati, acconciati/e.
Non provenienti da Dio, non diretti a Dio: Self-made men/women.
Sottoposti al Grande Fratello, che organizza la nostra Felicità.
Questo è l'Illuminismo