Gloria.tv And Coronavirus: Huge Amount Of Traffic, Standstill in Donations
Clicks5.7K

La pietra filosofale di Maria e la pietra filosofale della Massoneria

Pura leggenda?

Mi sembrava così finché non mi sono imbattuto in due rivelazioni a dir poco sorprendenti.

Due rivelazioni, dunque, di senso contrario.

In modo che anche da questa “simpatica storia” sia palese lo scontro tra la Luce e le Tenebre, tra il Bene ed il Male, tra gli agenti delle une e quelli delle altre: tra gli oscuri membri della Massoneria e i figli di Maria a lei consacrati!

Non ci crederete eppure non mi sto inventando niente.

Ascoltate...


Link per il corso di preparazione alla Consacrazione alla Madonna di cui parlavo nel video:

www.radiobuonconsiglio.it/corso-in-prepar…

che dire? Leggete "Il mio ideale, Gesù, Figlio di Maria" di Padre Emilio Neubert e capirete
Bellissima sintesi della Pietra Filosofale Cristiana, che si nasconde nella Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria. Mi permetto solo di aggiungere una mia opinione personale, ovvero che il segreto nascosto per chi Consacra al suo Cuore Immacolato, sta nel diventare Figli di Sangue Blu del Divin Volere, la cui prima figlia è Luisa Piccarreta, che per prima fa da apri acque nel vivere la …More
Bellissima sintesi della Pietra Filosofale Cristiana, che si nasconde nella Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria. Mi permetto solo di aggiungere una mia opinione personale, ovvero che il segreto nascosto per chi Consacra al suo Cuore Immacolato, sta nel diventare Figli di Sangue Blu del Divin Volere, la cui prima figlia è Luisa Piccarreta, che per prima fa da apri acque nel vivere la Divina Volontà per l’Avvento della Nuova Era che sta per arrivare. Prima di Luisa il Cristiano ha conosciuto l’ubbidire alla Divina Volontà, ma solo dopo Luisa Gesù svela il Segreto dei segreti, che è quello di vivere la Divina Volontà.

Mentre per meglio comprendere la Pietra Filosofale della Massoneria (Carboneria e Alta Vendita) bisognerebbe leggere le incredibili dichiarazioni di padre Malachi Martin: cosa sapeva il famoso gesuita?
Solo pochissimi anni fa sarebbe stato non solo poco probabile, ma pure poco possibile pensare alla rinuncia di un Papa al munus petrino; nonché alla conseguente elezione di un successore – preparata da anni – che avrebbe lentamente, ma inesorabilmente, aperto processi il cui fine è cambiare la Chiesa cattolica dall’interno, omologandola alle comunità protestanti e scendendo a patti e a compromessi con le lobby massoniche del Nuovo Ordine Mondiale.
Ebbene, c’è stato invece qualcuno che già dagli inizi degli anni ’90 aveva previsto tutto questo. Stiamo parlando di padre Malachi Brendan Martin (1921-1999), sacerdote ed esorcista irlandese appartenente alla Compagna di Gesù (dalla quale uscì nel 1965), che prestò servizio in Vaticano dal 1958 al 1964 come segretario del cardinale progressista ed ecumenista Agostino Bea.
Fu uno dei pochi uomini al mondo che ebbe il privilegio di leggere – interamente – la terza parte del segreto di Fatima. Vincolato al giuramento di mantenere il segreto, non lo rivelò mai, ma qualcosa lasciò intendere nei suoi libri riguardanti la crisi nella Chiesa cattolica.
Vi invito a leggervi questo video: sebirblu.blogspot.com/…/p-malachi-rivel…