Minimum Cristiano
@Luxi @Pietro81 Secondo me, grazie a mon. Lefebvre la messa vera, ribadita da il concilio di Trento non è cessata mai. Che egli non abbia accettato compromessi e lodevole, non obbidire alla massima autorità terrena è plausibile, ( vedere San Paolo che riprende San Pietro) o Gal 1:8 Orbene, se anche noi stessi o un angelo dal cielo vi predicasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo predicato …More
@Luxi @Pietro81 Secondo me, grazie a mon. Lefebvre la messa vera, ribadita da il concilio di Trento non è cessata mai. Che egli non abbia accettato compromessi e lodevole, non obbidire alla massima autorità terrena è plausibile, ( vedere San Paolo che riprende San Pietro) o Gal 1:8 Orbene, se anche noi stessi o un angelo dal cielo vi predicasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo predicato, sia anàtema!. La deriva del CV II a palese per chi approfondisce il tema : annullamento del giuramento antimodernista, gli Ebrei che non hanno bisogno di conversione o della salvezza di Cristo per vie dell'elezione, la chiesa non più militante ma pellegrina, pace con il mondo e riconoscenza mondana ecc. Si possono denunciare questi fatti senza per forza essere sedeva cantieri, non tutti i papi divinamente eletti sono stati santi. L'ubbidienza si deve nella verita
Pietro81
Sono di accordo con lei infatti il mio discorso era di altro tipo
Pietro81
La legge di Dio è sempre la stessa ora come migliaia di anni fa
Sancti Georgii shares this
81.5K
Uno dei più grandi santi, se non il più grande in assoluto, di quel terribile periodo di rivoluzione ecclesiale...dal Cielo Mons Lefebvre continui a guidare la Chiesa Cattolica.
Pietro81
Il sito è cattolico, il problema non è tanto il sito ma alcuni che vi scrivono e commentano,vede a mio avviso il tradizionalismo fine a se stesso come molti lo intendono qua dentro è come quei farisei che al tempo di Gesù che filtravano il moscerino e ingoiavano il cammello,alcuni cosiddetti tradizionalisti fanno questo,stanno dietro a tanti precetti e poi mancano di amore o si fanno prendere da …More
Il sito è cattolico, il problema non è tanto il sito ma alcuni che vi scrivono e commentano,vede a mio avviso il tradizionalismo fine a se stesso come molti lo intendono qua dentro è come quei farisei che al tempo di Gesù che filtravano il moscerino e ingoiavano il cammello,alcuni cosiddetti tradizionalisti fanno questo,stanno dietro a tanti precetti e poi mancano di amore o si fanno prendere da altre cose, dall' altra parte il cosiddetto modernismo tende ad approvare il peccato. Quindi lei mi potrà chiedere, dove sta la verità? Sta lì dove è sempre stata,nella Bibbia e nelVangelo che sono parola di Dio e ci sono stati dati come metro e misura di tutte le cose.
Pietro81
Poi dimenticavo quelli che stanno dietro ad ideologie politiche, oppure altri che fanno parte di varie sette probabilmente in modo inconsapevole. Il nostro nemico satana opera in tanti modi che non abbiamo neanche un idea di quanti sono per farci perdere la via.
Don Andrea Mancinella
Scusi 'Pietro 81', chi sarebbe il 'fariseo' qui dentro, io? Parli chiaro e non si nasconda dietro elucubrazioni prolisse e inutili.
E da quando in qua, in questo caso, difendere la Fede - anche raccontando la verità dei fatti ecclesiali - sarebbe essere 'fariseo'? E "filtrare il mscerino e ingoiare il cammello"? (ma che caspita significa questa citazione evangelica completamente fuori posto? L'ha …More
Scusi 'Pietro 81', chi sarebbe il 'fariseo' qui dentro, io? Parli chiaro e non si nasconda dietro elucubrazioni prolisse e inutili.
E da quando in qua, in questo caso, difendere la Fede - anche raccontando la verità dei fatti ecclesiali - sarebbe essere 'fariseo'? E "filtrare il mscerino e ingoiare il cammello"? (ma che caspita significa questa citazione evangelica completamente fuori posto? L'ha buttata là a casaccio?).
Poi, non possiamo limitarci alla Bibbia (il Vangelo fa parte della Bibbia, non c'è bisogno di aggiungere "e del Vangelo") altrimenti finiremmo come Lutero, che fece appunto così.
Comunque ormai ci ho fatto il callo, pazienza.
Ci sono sempre 'cattolici' che si credono 'saggi ed equilibrati' a differenza degli altri, solo che loro sono solo ignoranti al cubo e non sanno nulla degli avvenimenti nella Chiesa i questi ultimi 60 anni. Poi si permettono anche di giudicare gli altri, magari anche un sacerdote eremita di 65 anni come me che quei fatti li studia invece seriamente da trent'anni.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci dai 'cattolici' saccenti!
Eremita della Diocesi di Albano
giuseppe grisafi
Stanno cambiando il significato di molte parole ,non si puo' tacere e' un dovere denunciare tali eresie ..... Don Andrea Mancinella non penso che Pietro81 si riferisse a lei ...Almeno da parte mia la leggo come una persona schietta ed equilibrata e ferma nel condannare tali eresie. come ogni prete e laico cattolico dovrebbe fare.
Pietro81
Mi perdoni don Andrea ma lei sta facendo tutto da solo
Caterina Greco
@Pietro81 ingoiare Pachamama è dura e non si tratta di cavilli. La Madonna dice di seguire la vera dottrina della Cattolica, quella di sempre. Per non sbagliare è meglio seguire la dottrina preconciliare e siamo apposto. Certo, che i tradizionalisti sede-vacantisti vogliano annullare tutto il periodo post-concilio NUN SE PO'; è un assurdo, ci sono stati molti santi in questo lasso di tempo, anche …More
@Pietro81 ingoiare Pachamama è dura e non si tratta di cavilli. La Madonna dice di seguire la vera dottrina della Cattolica, quella di sempre. Per non sbagliare è meglio seguire la dottrina preconciliare e siamo apposto. Certo, che i tradizionalisti sede-vacantisti vogliano annullare tutto il periodo post-concilio NUN SE PO'; è un assurdo, ci sono stati molti santi in questo lasso di tempo, anche molti consacrati, ma a nessuno di loro, mai, è stato comunicato quanto asserito dai sede-vacantisti. In questo particolare periodo stiamo vivendo un'altra situazione, quella di avere un re dello Stato del Vaticano che non è Vicario di Cristo e qui sta la svolta.
il vandea
Certamente questo sito e' cattolico, frequentato in gran parte da cattolici. Qualche elemento modernista, che qui e' chiaramente fuori luogo, farebbe bene a frequentare altri siti .
N.S.dellaGuardia
Penso che papa Benedetto sia il primo a pregare Mons. Lefebvre, e a pentirsi di ciò che la Chiesa gli ha fatto, sbagliando.
Penso che sia probabile che, vedendo egli la deriva della Chiesa senza timone, ora sia il primo ad aver compreso gli errori del passato.
Viva papa Benedetto, viva Mons. Lefebvre!
Don Andrea Mancinella
La colpa principale della rottura e della progressiva diffidenza di Monsignor Marcel Lefebvre (scrivo sempre 'Marcel', perchè lui aveva un cugino Cardinale con lo stesso cognome ma neomodernista) verso la Santa Sede fu anche del cardinale Ratzinger.
Il quale tirò troppo la corda, rimandando di continuo la concessione di un Vescovo per la FSSPX (Monsignor Marcel Lefebvre sentiva avvicinarsi la morte …More
La colpa principale della rottura e della progressiva diffidenza di Monsignor Marcel Lefebvre (scrivo sempre 'Marcel', perchè lui aveva un cugino Cardinale con lo stesso cognome ma neomodernista) verso la Santa Sede fu anche del cardinale Ratzinger.
Il quale tirò troppo la corda, rimandando di continuo la concessione di un Vescovo per la FSSPX (Monsignor Marcel Lefebvre sentiva avvicinarsi la morte e temeva per i sacerdoti e i fedeli che sarebbero stati abbandonati nelle mani dei neomodernisti vaticansecondisti. in assenza di un nuovo Vescovo). Alla fine la corda si spezzò, e Monsignore procedette alle famose consacrazioni episcopali del 1988, in seguito alle quali gli fu comminata la scomunica, a lui, al co-consacrante Mons. De Castro Mayer e ai quattro Vescovi consacrati (ma NON ai sacerdoti nè ai fedeli della FSSPX).
Dopo di che, Ratzinger ebbe, penso, un sincero rimorso per il suo gravissimo errore, e cercò di rimediarvi molti anni dopo, una volta eletto Papa.
Accettò, anche per espiare almeno in parte la sua colpa di allora, di essere attaccato selvaggiamente dai vescovi ultramodernisti e dai mass-media scatenati, quando il 21 gennaio 2009 ritirò pubblicamente quella scomunica ai Vescovi della FSSPX.
Arrivò al punto da scrivere una lettera ai vescovi per giustificarsi, mentre io li avrei immediatamente minacciati di rimozione per insubordinazione, ed eventualmente cacciati subito via dalle loro diocesi.
Comunque, tutto è bene ciò che finisce bene, e la scomunica non c'è più.
Anche se la sua validità fu messa in dubbio dal giovane sacerdote don Gérald Murray, della Diocesi di New York (USA), nella sua tesina di licenza in Diritto Canonico, dove ne dimostrava l'inconsistenza canonica.
Il fatto fece allora molto rumore, e il suo Arcivescovo tentò - su probabile input Vaticano - di fargliela smentire, cosa che - costretto - fece però solo in parte.
Ma la tesi resta lì, con tutte le sue argomentazioni logiche.
Oggi don Murray ha un Dottorato in Diritto Canonico, è Canonista di quell'Arcidiocesi, ed è tuttora, mi pare, tradizionalista.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci!
Eremita della Diocesi di Albano
ILDEGARDA .
É possibile documentarsi su quello che successe ?
Avete da consigliare qualche titolo?
Grazie anticipatamente
Minimum Cristiano
.👆 se volete schiarivo l'idee vi consiglio questa magistrale catechesi sul tema: apparizione alle tre fontane..don Curzio Nitoglia