Clicks718

Un Presepe diverso in una miniatura antica: Maria studia la Torah mentre Giuseppe culla il Bambino

aboutartonline.com/…gno-della-fondazione-receptio/

ICONE INEDITE

L’immagine è tratta dal manoscritto Fitzwilliam MS 69 folio 48r.

Si tratta di una miniatura a tempera e oro, da un Libro d’Orecomposto a Besançon, attorno al 1450 ca.: ritrae Maria che studia la Torah, mentre Giuseppe culla il Bambino. Un scena natalizia che stravolge molti luoghi comuni e manifesta la tenerezza paterna di Giuseppe e le capacità intellettive di Maria. Solitamente (in particolare nei presepi del V secolo) Giuseppe è raffigurato in atteggiamento pensoso e contemplativo. Solo dal XIII secolo riveste un ruolo più attivo nella raffigurazione della Natività.

Nell’arte olandese e tedesca del XIV e XV secolo, Giuseppe viene raffigurato nell’assolvimento di diversi compiti quali aiutare a preparare il bagno al Bambino (nell’altare boemo di Hohenfutrh), o tagliare dai propri indumenti fasce per avvolgerlo ( Natività nel museo Mayer van Berg ad Anversa), o intento a scaldare i vestiti, a cucinare, ad attizzare il fuoco. Nell’iconografia del tardo Medioevo, inoltre, Giuseppe viene raffigurato mentre guida Gesù tenendolo

.

Roma 20 dicembre 2020