Clicks959
it.news
3

Vendetta: Francesco elimina un altro vescovo Cattolico

Il vescovo Pedro Daniel Martínez Perea, 64, si p "dimesso" il 9 giugno dalla carica di vescovo di San Luis (Argentina). Gode di ottima salute. Francesco lo ha sostituito con l'anticattolico vescovo Gabriel Bernardo Barba, 56, che si è fatto sentire come fanatico della Comunione in mano.

Martínez ha chiamato l'Amoris Laetitia “una grande catechesi sull'amore", ma ha respinto le linee guida di Buenos Aires approvate da Francesco, che "ammettono" gli adulteri alla Comunione.

Ha vietato alle ragazze di fare le chierichette, ha mantenuto un clima Cattolico nel suo seminario e nella diocesi. Nel dicembre 2019, ha subito una "visita pastorale" nella persona del vescovo uruguaiano Tróccoli.

Martínez ha scritto su FaceBook.com di non attribuire la sua deposizione a un qualunque particolare motivo o problema, perché è il "Papa" che decide quanti anni deve servire un vescovo...anche se Francesco ama chiamarsi solo "vescovo di Roma".

San Luis era un rifugio per Cattolici, la diocesi dello scomparso vescovo Laise, che non ha mai permesso la Comunione in mano (intervista sotto). Il suo successore Lona (2000-2011) e Martínez avevano seguito le orme di Laise.

L'allontanamento di Martínez ricorda il fato del vescovo Rogelio Livieres, che Francesco considerava un nemico.

#newsXffwhicunr

Teresa Zattarin
Trovo che il vescovo Martinez si stava comportando negli insegnamenti della sana
dottrina. Sentire che questi non sono bene accetti...fa molto male...dove andiamo a
finire?
Marziale
"Io intanto stavo guardando e quel Corno muoveva guerra ai santi e li vinceva...e proferirà insulti contro l’ Altissimo e distruggerà i santi dell’Altissimo; penserà di mutare i tempi e la Legge."
Una ipotesi teologica sulla biblica figura del Falso profeta o AntiCristo capo.
N.S.dellaGuardia
La miserikordia a carattere torrentizio...la miserikordia che semina discordia... come in Cina dove solo i cittadini devoti ed obbedienti fanno vita "normale", gli altri sono estirpati alla radice.
Eppure questo vescovo aveva dimostrato sufficiente ossequiosità, ma non abbastanza: o devozione totale (e sottomissione) o niente...