Clicks660
it.news
5

Capo dei vescovi francesi sogna donne cardinale

Eric de Moulins-Beaufort, 58, arcivescovo di Rheims e presidente dei vescovi francesi, ha incensato l'ideologia femminista. Parlando alla rivista Noosphère, ha espresso la speranza "che la Santa Sede un giorno possa essere guidata da un papa circondato da un collegio di cardinali di cui facciano parte anche delle donne."

L'arcivescovo pensa che nulla possa impedire alle donne "di ricoprire molti altri incarichi importanti per il funzionamento delle istituzioni, in quanto si tratta tutto di competenza" – come se chi vuole diventare importante nella Chiesa possa diventarlo tramite queste "istituzioni".

L'arcivescovo si è anche esspresso in favore del diaconato femminile [di ordinazione non valica], ma ha detto allo stesso tempo che la successione apostolica dei Sacri Ordini è riservata agli uomini.

Parlando di Islam, Moulins-Beaufort ha fatto l'osservazione corretta che la diffuzione della religione "si basa soprattutto sulla crescita della popolazione" e ha notato che i Musulmani "hanno tanti figli, buon per loro".

Foto: Eric de Moulins-Beaufort, © Julien Spiewak, CC BY-SA, #newsZpblpycebt

N.S.dellaGuardia
Buon per loro che fanno figli, e buon per i cattolici che ne fanno pochi o non ne fanno perché devono estinguersi...
Se anche la prossima commissione non dovesse arrivate a dire "si alle diaconesse e perché no alle cardinalesse...", ci sarà una terza commissione, magari con questo qui alla direzione.
Barbarin è finito a fare il cappellano mentre questo fior di utilissimo... sta lì a pontificare …More
Buon per loro che fanno figli, e buon per i cattolici che ne fanno pochi o non ne fanno perché devono estinguersi...
Se anche la prossima commissione non dovesse arrivate a dire "si alle diaconesse e perché no alle cardinalesse...", ci sarà una terza commissione, magari con questo qui alla direzione.
Barbarin è finito a fare il cappellano mentre questo fior di utilissimo... sta lì a pontificare per farsi incensare da santamarta...
Christoforus78
Poveretti come se fare il cardinale fosse un mestiere. Peccato poi che lui neppure lo svolga al massimo visto le idee bislacche che ha in testa.
Pietro da Cafarnao
Si sta preparando la fossa profonda.
Quando salirà il Papa del Cuore immacolato di Maria questi vescovi modernisti verranno avviati ai Conventi. Se non si ravvederanno verrà aperto un processo di eresia. Nè vescovi, né papi manterranno il loro ufficio, se non retrocederanno dai loro pronunciamenti. Dovranno prendere la strada del Convento nella penitenza, nel digiuno, nell'unione con Dio. Se …More
Si sta preparando la fossa profonda.
Quando salirà il Papa del Cuore immacolato di Maria questi vescovi modernisti verranno avviati ai Conventi. Se non si ravvederanno verrà aperto un processo di eresia. Nè vescovi, né papi manterranno il loro ufficio, se non retrocederanno dai loro pronunciamenti. Dovranno prendere la strada del Convento nella penitenza, nel digiuno, nell'unione con Dio. Se così non faranno, verranno dichiarati fuori dalla Chiesa. Tempi di giustizia verranno, affinché il popolo di Dio non venga più scandalizzato e non segua più il percorso della morte spirituale, indicato oggi dai pastori al potere, tramite i loro documenti eretici
martina18
Ben detto perchè si tratta proprio di grande scandalo!
Pietro da Cafarnao
Se sopravviverò al trionfo del Cuore immacolato scriverò al Papa. Alcune cose danneggiano pesantemente il corpo mistico di Cristo. Lei non sa che ad esempio i casi di nullità matrimoniale sono gestiti dagli avvocati della Sacra Rota. Ecco perché poi tanti fedeli non si rivolgono alla Chiesa per ottenere giustizia. Il mandato che Gesù diede a Pietro: "ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto …More
Se sopravviverò al trionfo del Cuore immacolato scriverò al Papa. Alcune cose danneggiano pesantemente il corpo mistico di Cristo. Lei non sa che ad esempio i casi di nullità matrimoniale sono gestiti dagli avvocati della Sacra Rota. Ecco perché poi tanti fedeli non si rivolgono alla Chiesa per ottenere giustizia. Il mandato che Gesù diede a Pietro: "ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nel Cielo e ciò che non scioglierai sulla terra non sarà sciolto nel Cielo". Perciò hanno fatto Amoris Laetitia in cui un confessore assolve invalidamente un penitente nel suo adulterio senza prove oggettive e gli permette di prendere la SS.ma Eucaristia, continuando il suo rapporto adulterino e permettendogli di effettuare sacrilegio eucaristico. So che la Maria Simma sapeva dalle anime del Purgatorio che il Cielo non era contento di quello che accade nei processi della Sacra Rota, come anche della Santissima Eucaristia sulle mani.