Era il 15 aprile 2021 quando Luca Zaia, il governatore leghista del Veneto, rilasciava tale dichiarazione.

...

Zaia lo disse chiaramente. Zaia disse che ciò che stavamo vedendo durante l'esecuzione della campagna vaccinale e delle future restrizioni contro i non sierati non era altro che l'applicazione della idea del Nuovo Ordine Mondiale. Una idea nata nelle logge secoli addietro, e che si propone di giungere alla scristianizzazione dell'Europa intera per instaurare una tirannia globale fondata sul culto del satanismo. Solamente la certezza che tale piano sarebbe giunto a conclusione poteva indurre Zaia a scoprirsi attraverso quella dichiarazione così sfrontata. Un anno e mezzo dopo, lo stato profondo italiano si ritrova completamente in balia degli eventi che stanno portando il mondo e l'umanità verso la strada opposta; quella del ritorno della sovranità degli Stati nazionali. Le élite di questo Paese avevano scommesso tutto sulla nascita del Leviatano e oggi scoprono scioccati di aver perso tutto.
Oscar Magnani
Faccia da topo intossicato.