Clicks1.2K
it.news
2

I vescovi di Francesco non prenderanno sul serio l'allarmismo climatico: Deo Gratias! - da Don Reto Nay

Di ritorno dal Sinodo amazzonico, il vescovo di San Diego, Stati Uniti, Monsignore Robert McElroy, un seguace di Francesco, ha partecipato il 30 ottobre ad un seminario sul cambiamento climatico.

La presentazione è stata fatta da Veerabhadran Ramanathan, membro della Pontificia Accademia delle Scienze. Ramanathan fu presentato come “top climatologo" (leggi: top alarmista).

Dopo il seminario, è stato chiesto a McElroy quale sia più importante per la Chiesa, il movimento Pro-Life o l'allarmismo climatico.

McElroy rispose che "sono entrambi parte di un'unica lotta: la difesa della vita. Non si possono separare questi due elementi".

Ho sentito bene? Questo significa che McElroy intende prendere l'allarmismo climatico con la stessa serietà con cui prende la causa Pro-life? Secondo FaithfulShepherds.com, egli non segue la dottrina della Chiesa sulla politica dell'aborto.

Ora, ci dice che farà lo stesso con l'ideologia climatica di Francesco. Deo Gratias!

antiprogressista and one more user like this.
antiprogressista likes this.
nolimetangere likes this.