Marzgiam
Non solo quel qualcuno a Roma, ma è idea assai diffusa sia in molte parrocchie fra sacerdoti e diaconi che Giuda sia nelle braccia della Misericordia di Dio.

Matteo 26 v. 24 Il Figlio dell'uomo se ne va, come è scritto di lui, ma guai a colui dal quale il Figlio dell'uomo viene tradito; sarebbe meglio per quell'uomo se non fosse mai nato!
N.S.dellaGuardia
At 1, 17-20:
"Egli era stato del nostro numero e aveva avuto in sorte lo stesso nostro ministero. Giuda comprò un pezzo di terra con i proventi del suo delitto e poi precipitando in avanti si squarciò in mezzo e si sparsero fuori tutte le sue viscere. La cosa è divenuta così nota a tutti gli abitanti di Gerusalemme, che quel terreno è stato chiamato nella loro lingua Akeldamà, cioè Campo di …More
At 1, 17-20:
"Egli era stato del nostro numero e aveva avuto in sorte lo stesso nostro ministero. Giuda comprò un pezzo di terra con i proventi del suo delitto e poi precipitando in avanti si squarciò in mezzo e si sparsero fuori tutte le sue viscere. La cosa è divenuta così nota a tutti gli abitanti di Gerusalemme, che quel terreno è stato chiamato nella loro lingua Akeldamà, cioè Campo di sangue. Infatti sta scritto nel libro dei Salmi:
La sua dimora diventi deserta,
e nessuno vi abiti,
il suo incarico lo prenda un altro..."
Paolo Gentile
Dal mio punto di vista questa argomentazione non fa una piega. 👍🏻
ILDEGARDA .
E ora è ritornato?
E' per caso Jehudah Shlomo?

youtu.be/I9wvCqqwhVcMore
E ora è ritornato?
E' per caso Jehudah Shlomo?

youtu.be/I9wvCqqwhVc
alda luisa corsini
Bellissima e amara argomentazione. Il Signore non comandò a Satana di uscire da Giuda ma attese invano Giuda sotto la Croce pentito. Solo allora Satana sarebbe potuto uscire da lui.
Marziale
Gentilissimi.
La Verità vi farà liberi
Diciamo che il fatto determinante che si può evincere dal passo in questione è che a differenza di una "normale" possessione, nel caso di Giuda l'entrare di Satana è divenuto un prendere possesso non solo del corpo, ma del cuore, questo è il punto!
Nel classico posseduto, come ad esempio fu per quel gigante di Santità chiamato Veronica Giuliani, il demonio può agire solamente sul corpo, l'anima …More
Diciamo che il fatto determinante che si può evincere dal passo in questione è che a differenza di una "normale" possessione, nel caso di Giuda l'entrare di Satana è divenuto un prendere possesso non solo del corpo, ma del cuore, questo è il punto!
Nel classico posseduto, come ad esempio fu per quel gigante di Santità chiamato Veronica Giuliani, il demonio può agire solamente sul corpo, l'anima resta, invece, Santuario inaccessibile.
Ben più grave è il caso di Peccato Mortale: quando l'uomo lo commette allora sì che il demone o le legioni entrano, almeno in maniera parziale, e se non intervenisse la Grazia che ispira (ma non costringe) il pentimento, non ci sarebbe più nulla da fare. E questo era presumibilmente il caso di Maria Maddalena.
Per quanto riguarda Giuda, egli ha indubbiamente commesso il più grave dei peccati, ha detto il suo sì completo e definitivo al Male, all'Anticristo Eterno, al Diavolo.
La sua volontà è divenuta Una con quella di Satana, l'Inferno entrò in lui, nel suo cuore, fu totalmente posseduto nell'anima poiché diede il suo completo assenso.