Diodoro
La "razionalità" del distruggere l'economia in vista di un'immaginaria protezione sanitaria, caro professore, è quella della concezione biologica (e antivitalistica) dell'essere umano: "Tu non sei una persona, un essere irripetibile, un figlio dei tuoi genitori e un discendente dei tuoi avi, venuto al mondo per poterti MERITARE il Paradiso COOPERANDO (=lavorando) con Dio; tu sei un animaletto …More
La "razionalità" del distruggere l'economia in vista di un'immaginaria protezione sanitaria, caro professore, è quella della concezione biologica (e antivitalistica) dell'essere umano: "Tu non sei una persona, un essere irripetibile, un figlio dei tuoi genitori e un discendente dei tuoi avi, venuto al mondo per poterti MERITARE il Paradiso COOPERANDO (=lavorando) con Dio; tu sei un animaletto della malsana popolazione bipede che brulica su Gaia e la rovina. Nostro compito è scremare l'enorme sovrannumero dei bipedi, e ricollocarne i residui sulla Scacchiera del mondo finalmente ipercontrollato, gestito da un'unica Sala Operativa".
In radice, i Resettatori odiano davvero la realtà ("il semplice fatto che qualcosa esista, e non vi sia il Nulla"), eppure continuano a muoversi con accanimento per rifarla, ridisegnarla, ricostruirla, "insegnando a Dio come si fa".
L'esatto opposto del Salmo 127: "Se il Signore non costruisce la casa,
invano si affaticano i costruttori"
nolimetangere
La ragione avulsa dal cuore, avulsa dalla fede, è pazzia.