Chiese incendiate: perché bruciare una chiesa Cattolica non è un "crimine d'odio"?

Troppe chiese sono distrutte dal fuoco in questi giorni. La Madonna Regina della Pace a Ocala, Florida, gestita dalla Fraternità di San Pietro (FSSP) è stata incendiata sabato. Un uomo si è schiantat…
N.S.dellaGuardia
L'ultima frase atrocemente e amaramente vera.
il vandea
Due considerazioni: 1- visto che il piromane e' stato catturato, gli si facciano pagare tutti i danni, e lo si perseguiti anche penalmente. 2- I politici sedicenti cattolici (della Lega e di FDI) , presentino immediatamente una proposta di legge per colpire la cristianofobia con le medesime caratteristiche di quella contro l'omofobia.
ricgiu
Non è questa dicriminazione? Bisogna approfittare di questi episodi per sottolineare il "due pesi e due misure" che la società attuale adotta nei confronti dei Cristiani. Estinguendoci da maritiri non credo che facciamo il piano di Dio! da qui si deduce che l'intervento di Dio è quanto mai necessario, per non lasciare il Mondo privo della testimonianza di Dio.
Diodoro
Non è un "crimine d'odio" perché è un'azione volta a cancellare Colui che fa la guerra a Satana, anziché accordarSi con lui. Persona profondamente intollerante e non-illuminata (non-pacifista): Gesù Cristo Uomo-Dio