Israele, gli Assiri e la rampa d'assedio a Lachis

In passato gli Assiri furono una delle più grandi superpotenze del Vicino Oriente, che controllavano un'estensione di territorio che andava dall'…
Giorgio Tonini
È incredibile come l’ingegno umano sia sempre stato tanto fertile e creativo, in ogni epoca e civiltà, inventando e mettendo a disposizione strumenti di guerra sempre più efficienti e devastanti. Un crescendo che non ha mai conosciuto crisi ma solo sviluppi. Un’attività risalente fin dai tempi più antichi, ammantata perfino di qualcosa di nobile “…non si eserciteranno più nell'arte della guerra…”…More
È incredibile come l’ingegno umano sia sempre stato tanto fertile e creativo, in ogni epoca e civiltà, inventando e mettendo a disposizione strumenti di guerra sempre più efficienti e devastanti. Un crescendo che non ha mai conosciuto crisi ma solo sviluppi. Un’attività risalente fin dai tempi più antichi, ammantata perfino di qualcosa di nobile “…non si eserciteranno più nell'arte della guerra…” (Isaia 2). Anche se, tuttavia, il versetto di Isaia voleva far comprendere, già allora, l’inutilità di combattersi tra i popoli. E venne, infatti, nella pienezza dei tempi, Nostro Signore Gesù Cristo a portare si la spada, non da usare però in senso materiale, bensì intendendola come lotta spirituale del Bene contro il male.
alda luisa corsini
Sui rilievi del palazzo di Sennacherib, studiati da Meyer, riproducenti la crudeltà assira sugli abitanti di Lachis cfr: I reperti provano che gli Assiri erano crudeli: quanto racconta la Bibbia