Clicks571
it.news
1

Francesco concede superpoteri da grande manipolatore su Ordine di Malta

Francesco interviene nell'attuale riforma [=distruzione] costituzionale del fu sovrano Ordine di Malta dando più potere al cardinale Silvano Tomasi, 81, Delegato Speciale di Francesco all'Ordine.

In una lettera del 25 ottobre, Francesco concede a Tomasi "tutti i poteri necessari per decidere in ogni questione che possa insorgere nell'attuazione del mandato affidatogli." È incluso anche il governo dell'Ordine, anche in deroga, se necessario, dall'attuale Carta Costituzionale e dall'attuale Codice di Malta.

Tomasi convocherà un prossimo Capitolo Generale Straordinario quando lo riterrà opportuno, presiedendolo, poi deciderà anche sulla composizione del Capitolo e delle procedure da adottare.

Foto: Villa Malta - Aventino © Giorgio Minguzzi, CC BY-SA, #newsDtnlvrvilz

lamprotes
Il diritto ecclesiastico non può mai perseguire fini contrari a quelli da esso disposti che si concretizzano nel bonum Ecclesiae. Nel caso in cui ciò fosse diviene imperativo morale disobbedire.