Clicks1.1K
it.news
14

Vescovo si fa "ungere" le mani dai fedeli

Il vescovo ausiliario Michael Gielen, 49, ha presieduto il 14 febbraio una Eucarestia di San valentino nella Cattedrale di San Patrizio ad Auckland (Nuova Zelanda), anche se quel giorno la Chiesa del Novus Ordo celebra i santi Cirillo e Metodio.

“Abbiamo celebrato il dono del matrimonio e della vita da single [sic!] pregando per i fedeli," ha scritto Gielen sui social media oligarchici.

Poi Gielen ha confessato: "Mi sono commosso in particolare per la benedizione delle mani." Per motivi oscuri, le mani del vescovo sono state "unte" da qualche laico.

Stephanie Silveira, che era presente alla cerimonia l'anno prima, ricorda che "è stata una bella sensazione". Gerry Smith dice che quest'anno c'p stata "cioccolata a volontà". Un fedele del posto ha detto a Gloria.tv che “la stupidità episcopale non ha limiti".

#newsHbqlbxsfts

Mario Francescano Colucci shares this
1
No comment
Joshua.
Se c'è fra questi un mago o un cartomante, avrà poi la maledizione diabolica o qualche forma di ossessione o di possessione. Poveri quei pastori che credono in sé stessi e poco o niente in Dio, così da essere in balia del demonio. Diceva Gesù nel Vangelo: "chi non è con me, è contro di me, e chi non raccoglie con me, disperde".
il vandea
Dovrebbe essere il 'vescoo' di Disneyland.
Gesualda
Hanno un buon portabandiera 😞😞
Christoforus78
Possibile che i vescovi siamo tutti ammattiti?