Clicks2.5K
it.news
5

Gruppo di San Gallo non ha tramato o parlato dei futuri Papi – Cardinale Kasper

Il cardinale Walter Kasper è stato sicuro della candidatura del cardinale Bergoglio solo dopo un incontro di circa 15 cardinali l'11 marzo, un giorno prima che cominciasse il conclave del 2013.

L'incontro è citato nel libro di Gerard O'Connell, L'elezione di papa Francesco.

Scrivendo su LifeSiteNews.com (29 aprile), Kasper sottolinea che questo gruppo non sarebbe stato abbastanza grande per eleggere Bergoglio come nuovo pontefice e che "non esisteva alcuna rete" durante il conclave.

Kasper condanna "stupidi sospetti di manipolazioni" e "teorie del complotto" che hanno cercato di spiegare l'elezione di Bergoglio e sottolinea che il Gruppo di San Gallo ha parlato di esperienze pastorali e di prospettive, non di candidature per il futuro conclave.

Pertanto definisce il commento del cardinale Danneels su una trama mafiosa nel gruppo di San Gallo "totalmente fuorviante" affermando che il gruppo si è incontrato solo fino al 2006.

Foto: Walter Kasper, © Mazur/catholicnews.org.uk, CC BY-NC-SA, #newsHlfifbvryb
Manuel1975D.C.
Gruppo... MAFIA di San gallo. Non cambiamo le parole.
La Verità vi farà liberi
Sì sì, ci crediamo;
infatti 8 anni prima non avevate già provato a piazzarlo sul soglio petrino, vero?
Bergoglio sarebbe dunque spuntato dal nulla l'11 marzo 2013, giusto?
Ma mi faccia il piacere!
Marziale
"Se poi a tutto questo ricordiamo la funesta congiura, confessata e dichiarata vera dal Card. Daneels, della “ Mafia di san Gallo” , cioè di riunioni segrete di Cardinali per eleggere un loro Pontefice, abbiamo la quadratura del cerchio. Infatti , la "Universi Dominici Gregis" di Giovanni Paolo II, dichiara illecita ogni riunione di Cardinali prima di un Conclave fatta per discutere e scegliere …More
"Se poi a tutto questo ricordiamo la funesta congiura, confessata e dichiarata vera dal Card. Daneels, della “ Mafia di san Gallo” , cioè di riunioni segrete di Cardinali per eleggere un loro Pontefice, abbiamo la quadratura del cerchio. Infatti , la "Universi Dominici Gregis" di Giovanni Paolo II, dichiara illecita ogni riunione di Cardinali prima di un Conclave fatta per discutere e scegliere il nuovo Pontefice e commina la scomunica "latae sententiae" a tutti quei Cardinali che ne prendessero parte e rendendo nulla la elezione del nuovo Pontefice. Cioè: il Papa eletto in quel modo truffaldino è un Falso Papa."
Una ipotesi teologica sulla biblica figura del Falso Profeta
Aracoeli
Attento che le bugie hanno le gambe corte.
gianni toffali
Preghiamo San Fulmine affinché la prossima saetta faccia centro