Clicks4.9K
Francesco I
11

L'ha detto il Papa? NO: Putin

«Oggi ci occorrono nuove strategie per preservare la nostra identità in un mondo che cambia rapidamente, un mondo che è diventato più aperto, trasparente ed interdipendente. Questo fatto sfida praticamente tutti i popoli e i paesi in un modo o nell’altro, russi, europei, cinesi ed americani – le società di tutti i paesi, di fatto.

(...) Per noi (parlo dei russi e della Russia) le domande sul chi siamo e chi vogliamo essere sono sempre più in primo piano. Ci siamo lasciati alle spalle l’ideologia sovietica, e non c’è ritorno. Chi propone un conservatorismo fondamentale, e idealizza la Russia pre-1917, sembra ugualmente lontano dal realismo, così come sono i sostenitori di un liberalismo estremo, all’occidentale.

È evidentemente impossibile andare avanti senza auto-determinazione spirituale, culturale e nazionale. Senza questo, non saremo capaci di resistere alle sfide interne ed estere, né riusciremo nella competizione globale. Oggi vediamo una nuova tornata di questa competizione, centrate sull’economico-tecnologico e sull’ideologico-informazionale. I problemi militari e le condizioni generali stanno peggiorando. Il mondo diventa più rigido, e spesso scavalca non solo il diritto internazionale, ma anche l’elementare decenza». [...]

«Altra grave sfida all’identità della Russia è legata ad eventi che hanno luogo nel mondo. Sono aspetti insieme di politica estera, e morali. Possiamo vedere come i Paesi euro-atlantici stanno ripudiando le loro radici, persino le radici cristiane che costituiscono la base della civiltà occidentale. Essi rinnegano i principi morali e tutte le identità tradizionali: nazionali, culturali, religiose e financo sessuali.

Stanno applicando direttive che parificano le famiglie a convivenze di partners dello stesso sesso, la fede in Dio con la credenza in Satana.

La “political correctness” ha raggiunto tali eccessi, che ci sono persone che discutono seriamente di registrare partiti politici che promuovono la pedofilia. In molti Paesi europei la gente ha ritegno o ha paura di manifestare la sua religione. Le festività sono abolite o chiamate con altri nomi; la loro essenza (religiosa) viene nascosta, così come il loro fondamento morale. Sono convinto che questo apre una strada diretta verso il degrado e il regresso, che sbocca in una profondissima crisi demografica e morale.

E cos’altro se non la perdita della capacità di auto-riprodursi testimonia più drammaticamente della crisi morale di una società umana? Oggi la massima parte delle nazioni sviluppate non sono più capaci di perpetuarsi, nemmeno con l’aiuto delle immigrazioni. Senza i valori incorporati nel Cristianesimo e nelle altre religioni storiche, senza gli standard di moralità che hanno preso forma dai millenni, le persone perderanno inevitabilmente la loro dignità umana. Ebbene: noi riteniamo naturale e giusto difendere questi valori. Si devono rispettare i diritti di ogni minoranza di essere differente, ma i diritti della maggioranza non vanno posti in questione.

Simultaneamente, vediamo sforzi di far rivivere in qualche modo un modello standardizzato di mondo unipolare e offuscare le istituzioni di diritto internazionale e di sovranità nazionale. Questo mondo unipolare e standardizzato non richiede Stati sovrani; richiede vassalli. Ciò equivale sul piano storico al rinnegamento della propria identità, della diversità del mondo voluta da Dio»...
_______________________________
GLORIA AI NEO-MARTIRI DI RUS' CENSURATI
Mai dimenticare che per il popolo cristiano ortodosso in Russia il papa di Roma è da sempre una figura eretica satanica anticristica. Da dopo l'incontro a Cuba dell'attuale patriarca di Mosca col papa di Roma in Russia è in atto un potente movimento, che probabilmente comprende la maggioranza dei monasteri, che chiede le dimissioni e la sostituzione del patriarca protagonista di quell'incontro "…More
Mai dimenticare che per il popolo cristiano ortodosso in Russia il papa di Roma è da sempre una figura eretica satanica anticristica. Da dopo l'incontro a Cuba dell'attuale patriarca di Mosca col papa di Roma in Russia è in atto un potente movimento, che probabilmente comprende la maggioranza dei monasteri, che chiede le dimissioni e la sostituzione del patriarca protagonista di quell'incontro "con l'anticristo". Non è da escludere che ciò accada ed indicano un Concilio elettivo che condanni definitivamente il cosiddetto "ecumenismo" come eretico.

Cfr.:
IL PAPA ANTICRISTO NELLA CULTURA RUSSA
DI CESARE DE MICHELIS
Maurizio Muscas
Circa la " consacrazione" dell '84: il Papa di allora non la fece secondo i dettami della Madonna a Fatima...
Pietro da Cafarnao
In che senso? Non l'ho mai compreso fino in fondo, mi può spiegare? Anche citando qualche documento, poi ne farei motivo di riflessione per altri, con diverse forme di comunicazione che possiedo, grazie.
Maurizio Muscas
Tutti in Russia!
Pietro da Cafarnao
Se fossi più giovane e con più dimestichezza con le lingue non esiterei due volte, anche a motivo del cappio economico e legislativo dell'euro-tassa, dell'euro-legge, delle euro-sanzioni, a cui anche i rivoluzionari 5stalle si piegano. Ricordarsi però e in questo sito si è spiegato, che tutte le rivoluzioni, da quella francese a quella russa, da quella americana a quella cinese, sono state …More
Se fossi più giovane e con più dimestichezza con le lingue non esiterei due volte, anche a motivo del cappio economico e legislativo dell'euro-tassa, dell'euro-legge, delle euro-sanzioni, a cui anche i rivoluzionari 5stalle si piegano. Ricordarsi però e in questo sito si è spiegato, che tutte le rivoluzioni, da quella francese a quella russa, da quella americana a quella cinese, sono state condotte dai "cari fratelli massoni" (citazione del biblista anti-cattolico cardinale Ravasi). Karl Marx inventore del comunismo era massone del 32 livello ed esoterista, cioè aveva rapporti stabili con il diavolo, come riferisce per es. Lutero, inventore del luteranesimo, e che come Giuda si è impiccato.
Massimok
Quale sarà la verità? Il tasso di natalità scende a dismisura e la popolazione Russa cala di circa 700.000 persone ogni anno — un dato senza precedenti nelle nazioni civilizzate non in stato di guerra. 8 La Russia ha il tasso di consumo alcolico più elevato del mondo. 9 Le sette sataniche, l'occultismo e la stregoneria sono sempre più diffusi in Russia, come ammette pubblicamente persino il …More
Quale sarà la verità? Il tasso di natalità scende a dismisura e la popolazione Russa cala di circa 700.000 persone ogni anno — un dato senza precedenti nelle nazioni civilizzate non in stato di guerra. 8 La Russia ha il tasso di consumo alcolico più elevato del mondo. 9 Le sette sataniche, l'occultismo e la stregoneria sono sempre più diffusi in Russia, come ammette pubblicamente persino il Patriarca Russo Ortodosso Alexy II. 10 L'omosessualità è diffusissima a Mosca ed in tutto il paese. Infatti, Boris Eltsin ha fatto de-criminalizzare l'omosessualità nell'aprile del 1993, 9 anni dopo la “consacrazione” del 1984. L'omosessualità è adesso perfettamente “legale” in Russia. 11 La Russia è il centro nevralgico mondiale per la distribuzione di materiale pedo-pornografico. L'Associated Press ha riportato recentemente la notizia di un gruppo moscovita di pedofili legato ad un altro gruppo pedo-pornografico in Texas. Citando la AP: “La legge in Russia non prevede distinzione tra la pedo-pornografia e la pornografia con adulti, e tratta la produzione e la distribuzione di entrambi questi materiali come un crimine minore, ha affermato Dmitry Chepchugov, capo del dipartimento per i crimini tecnologici del Ministero degli Interni Russo. La polizia russa si lamenta spesso del caos legale che ha tramutato la Russia in un centro internazionale di produzione pedo-pornografica. ‘Sfortunatamente, la Russia si è tramutata nella discarica mondiale della pornografia infantile,' ha detto Chepchugov ai giornalisti”. 12 I russi sono entusiastilamente a guardare i cosiddetti “reality show” alla televisione. In alcuni di questi show più infimi, viene ripresa la vita privata di alcune “coppie” russe, comprese le loro attività sessuali. Malgrado alcune sparute proteste di qualche vecchio comunista, gli spettatori Russi “non riescono a fare a meno” di questa pornografia. Il programma “raggiunge il 50% di share e migliaia di Russi hanno sopportato temperature glaciali e file di ore per poter dare una sbirciata al di la della finestra del appartamento. In milioni si sono collegati al sito web, che è andato in tilt molte volte per la mole di traffico”. 13 Per quanto riguarda la Chiesa Cattolica, la Russia nel 1997 ha promulgato una nuova legge sulla “libertà di coscienza” che dà uno status privilegiato di “religioni tradizionali” ai Russo Ortodossi, agli Islamici, agli Ebrei ed ai Buddisti, mentre pretende che le parrocchie Cattoliche ricevano esplicita autorizzazione ogni anno dai burocrati locali per poter anche solo esistere. Come risultato di tutto questo: La minuscola comunità di sacerdoti Cattolici presenti in Russia, circa 200, è composta principalmente da padri stranieri, molti dei quali ricevono un visto di ingresso di soli 3 mesi, mentre se si giunge nel paese per affari si riceve un visto di almeno 6 mesi. 14
GLORIA AI NEO-MARTIRI DI RUS' CENSURATI
Questi i frutti di 70 anni di comunismo e una decina di neo liberismo, il sogno occidentale giudeo-massonico mai abbandonato di distruggere il cristianesimo russo! Di contro c'è la potente rinascita della Chiesa Ortodossa col suo monachesimo. Tra i "missionari" stranieri, cattolici, protestanti di ogni qualità, mormoni, jehowa, ecc... già si contano fior di scandali, compresa la pedofilia, …More
Questi i frutti di 70 anni di comunismo e una decina di neo liberismo, il sogno occidentale giudeo-massonico mai abbandonato di distruggere il cristianesimo russo! Di contro c'è la potente rinascita della Chiesa Ortodossa col suo monachesimo. Tra i "missionari" stranieri, cattolici, protestanti di ogni qualità, mormoni, jehowa, ecc... già si contano fior di scandali, compresa la pedofilia, normalmente sconosciuta al clero russo, sposato e padre di famiglia.
Walter
Parole Sante.... Uniti contro il demonio e il modernismo... 😡 😇 🤗
Alea
Non ti ho risposto prima perché sottoscrivo il tuo commento sulla Messa Tridentina e penso si sia fatto un grave danno nel togliere le Preghiere Leonine.
Non sono d'accordo sul commento sul Papa perché implicita un commento sul Papa attuale ...
Alla fine si deve pregare, e non è poco il farlo, il Signore sempre manda un Santo a restaurare le cose.
🤗
Francesco I
@Alea anch'io ritengo che le "preghiere Leonine" e la consacrazione della Russia al cuore immacolato di Maria abbiano sortito il loro effetto: occorrerebbe un Papa che ripristinasse la Santa Messa Tridentina con le preghiere per la conversione dell'occidente

Vedi anche "Le preghiere Leonine nella Santa Messa"

LE PREGHIERE LEONINE NELLA SANTA MESSA

ed anche la prima registrazione della …More
@Alea anch'io ritengo che le "preghiere Leonine" e la consacrazione della Russia al cuore immacolato di Maria abbiano sortito il loro effetto: occorrerebbe un Papa che ripristinasse la Santa Messa Tridentina con le preghiere per la conversione dell'occidente

Vedi anche "Le preghiere Leonine nella Santa Messa"

LE PREGHIERE LEONINE NELLA SANTA MESSA

ed anche la prima registrazione della voce di un Papa (effettuata nel 1903) in cui si sente Leone XIII recitare l'Ave Maria

Ave Maria recitata da Sua Santità Leone XIII

Sancte Pie V et Sancte Pie X orate pro nobis et propter sanctam Ecclessiam!
Alea
Come si vede la Consacrazione della Russia; che cambio!
In pochi anni, da sede dell'anticristo, ad araldo del Vangelo!