Gloria.tv And Coronavirus: Huge Amount Of Traffic, Standstill in Donations
Clicks1.6K
it.news
5

Cardinale di Francesco: documento di Abu Dhabi una bomba a scoppio ritardato

“Il documento di Abu Dhabi è una bomba ad effetto ritardato," ha detto il cardinale di Rabat (Marocco), Cristóbal Lopez Romero, a una conferenza stampa a Bari il 22 febbraio.

Intendeva in senso positivo: "Darà frutti nei prossimi 5, 10, 20 anni".

Secondo lui, "è finita la tappa del dialogo che consisteva nella tolleranza. Adesso è cominciato il dialogo dell’amicizia, della convivialità, della conoscenza reciproca, del rispetto e apertura all’altro e del lavoro insieme per costruire un mondo migliore."

Lopez lo vede come un "segno dello Spirito che lavora".

Va notato che un modernista non userebbe mai dichiarazioni così nobili nei confronti dei Cattolici.

Foto: Cristóbal López Romero, © wikicommons, CC BY-SA, #newsXejbuyvbac

Perché ritardato? Gli effetti lì subiamo da ora, li abbiamo subiti da quel giorno maledetto della firma.
I musulmani prosperano e fanno quel che vogliono ovunque si trovino. Mentre noi chiudiamo le Chiese e vietiamo le Messe.
Le uniche Chiese aperte saranno quelle profanate da rave party e da presunte opere d'arte, satanica.

Possa Dio aver pietà di noi.
È iniziata l'epoca della fusione nella nuova religione mondiale. Possibile che ormai larga parte dei cardinali non siano più cattolici?
Gaetano2
Evidentemente non lo sono mai stati
Ha ragione!
Idiozie.