Clicks14.8K

Dottoressa di fama mondiale sui vaccini: «I bambini sono ANCORA VIVI quando i ricercatori estraggono il tessuto»

L’articolo di John Henry Westen pubblicato lo scorso 12 gennaio su LifeSiteNews getta una luce ancora più inquietante sull’utilizzo di trattamenti sanitari prodotti da linee cellulari derivate da feti abortiti. La traduzione è di Wanda Massa.

* * *

Oggi ho avuto il grande piacere di incontrare Pamela Acker (biologa, ndt), una delle persone più esperte al mondo sui vaccini e su ciò che contengono. Acker ha trascorso nove mesi in un laboratorio di ricerca sui vaccini prima di affrontare la questione etica e morale della linea cellulare HEK-293.La nostra conversazione di oggi è stata una delle interviste più illuminanti ma anche profondamente inquietanti che abbia mai fatto per il mio podcast The John-Henry Westen Show.

Acker è biologa e autrice del libro Vaccination: una prospettiva cattolica, pubblicato di recente (ed estremamente documentato). In esso, rivela precisamente come i cattolici dovrebbero pensare ai vaccini. Lo si può acquistare dai nostri amici del Kolbe Center for the Study of Creation.

Purtroppo – cosa deprimente – sotto Papa Francesco, il Vaticano ha in gran parte minimizzato, se non del tutto ignorato, l’importanza della bioetica.

Proprio la settimana scorsa Francesco stesso ha approvato il vaccino COVID-19, dicendo che “deve essere fatto“.

Acker ed io abbiamo parlato di molti argomenti oggi per oltre un’ora. Vi prego di guardare l’intera intervista (youtube.com/watch?v=joWZmcHhfBg ), se potete. L’aspetto più rivelatore della nostra conversazione, credo, è stato quando abbiamo discusso delle varie linee cellulari fetali utilizzate nei vaccini, in particolare.

Al momento esistono diverse linee cellulari fetali. Ci sono WI-38, MRC-5, HEK-293, PER C-6, e WALVAX-2; WALVAXX-2 non è attualmente utilizzato in nessun vaccino, ma ha il potenziale per essere utilizzato ed è attualmente utilizzato nei trattamenti terapeutici. Come Acker ed io abbiamo concordato, la maggior parte delle persone hanno questa comprensione che sono stati uno o due bambini che sono morti e semplicemente respingeranno queste linee cellulari.

Acker parla della sua ricerca sulla linea cellulare HEK-293 in particolare, e parla del numero che si trova alla fine del nome della linea cellulare. “HEK” sta per Human Embryonic Kidney (Rene Embrionale Umano) e il “293” rivela il numero di esperimenti che un ricercatore specifico ha fatto per sviluppare quella linea cellulare.

Non significa che ci siano stati duecentonovantatré aborti, ma per duecentonovantatré esperimenti, avresti certamente bisogno di molto più di un aborto. Stiamo parlando probabilmente di centinaia di aborti“, condivide Acker.

Acker continua a discutere sul perché i ricercatori dovrebbero scegliere una linea cellulare fetale piuttosto che una linea cellulare adulta. I dettagli si riducono a una sola risposta: perché dureranno più a lungo, avendo una durata di vita molto più lunga. Tuttavia, queste linee cellulari incontrano alcuni pericolosi effetti collaterali, come i geni che promuovono il cancro (maggiori dettagli su questo aspetto sono all’interno dell’intervista).

Acker sfata il mito secondo cui queste linee cellulari sono create con l’aborto spontaneo, semplicemente comprendendo che queste cellule devono essere raccolte entro cinque minuti dall’aborto. Un aborto spontaneo semplicemente non fornirebbe cellule che siano abbastanza vive per i ricercatori da poterle utilizzare.

È qui che le cose diventano molto inquietanti, perché nella maggior parte dei casi non si tratta di un “semplice aborto”, ma piuttosto, dice Acker: “Faranno nascere questi bambini tramite il parto cesareo”. I bambini sono ancora vivi quando i ricercatori iniziano ad estrarre il tessuto; al punto che il loro cuore batte ancora, e generalmente non viene loro somministrato alcun anestetico, perché ciò altererebbe le cellule che i ricercatori stanno cercando di estrarre.

Quindi, stanno rimuovendo questo tessuto, per tutto il tempo in cui il bambino è vivo, provocandogli un dolore atroce. Questo lo rende ancora più sadico
“.

Anche se la nostra discussione è ampia, mettiamo in evidenza i vaccini Moderna e Pfizer COVID in particolare. Quanto sopra è un piccolo esempio delle informazioni vitali di cui Pamela Acker ed io abbiamo discusso oggi. Incoraggio ognuno di voi ad ascoltare l’intervista completa e a condividerla con i vostri amici e familiari.

Fonte:

sabinopaciolla.com/…to-dellestrazione-dei-tessuti/

____________________

Lifesitenews
ha pubblicato una densa intervista a Pamela Acker (VIDEO SOTTO), esperta in vaccini autrice del libro di recente uscita Vaccination: a Catholic Perspective.

La carriera della dottoressa Acker ha subito un arresto quando, al lavoro in un laboratorio che riceveva finanziamenti anche dalla Fondazione Bill e Melinda Gates, si chiesa cosa fossero le celluke HEK-293 che progettavano di utilizzare per gli esperimenti.

Quando le fu spiegato che HEK sta per Human Embryonic Kidney («rene di embrione umano»), la Acker approfondì il tema biologico e morale di queste linee cellulari e il loro uso nella ricerca scientifica e nella produzione farmaceutica, in particolare nei vaccini. Dovette, come prevedibile, lasciare il suo laboratorio.

Nella lunga intervista la Hacker tocca diversi temi, e fornisce una spiegazione esauriente di molti concetti relativi all’uso delle linee cellulari da feto abortito che sono per lo più sconosciuti o fraintesi dal grande pubblico.

Il discorso va fatto per entrambi i vaccini attualmente in uso, il Pfizer e il Moderna, i quali sono basati sulla tecnologia mRNA, mai prima d’ora approvata per uso umano.

«Alcuni stanno dicendo che questi vaccini sono morali perché l’mRNA creato non toccherebbe mai cellule fetali» dice Acker «Ma questa non è tutta la storia se guardi al modo in cui questi vaccini sono stati sviluppati».

«I paper originali della ricerca documentano l’uso delle cellule HEK-293 nella produzione di questi due vaccini», dichiara la ricercatrice, che ricorda che il loro uso in fase di ricerca è dovuto al fatto che la proteina spike prodotta dagli scienziati era instabile e andava quindi testata in una coltura di cellule umane, come si usa fare.

«La proteina spike codificata dal vaccino è stata in origine essenzialmente sviluppata in cellule di feto abortito».

In realtà, questo è solo uno degli utilizzi delle linee cellulari da feto abortito. Esperimenti ulteriori, per determinare la funzionalità in ambito cellulare umano, sono stati condotti nei medesimi termine. «Questo è stato pubblicato in letteratura e ho letto due paper che documentano che entrambi i vaccini usano cellule HEK-293 nei loro test».

Tuttavia non è solo la ricerca ad essere interessata dall’uso delle cellule di aborto. Esse sono utilizzate, e in modo massivo, anche per il controllo qualità durante la produzione del vaccino.

«Ogni volta che devo fare un nuovo lotto di mRNA, che è sintetizzato conte tecniche di laboratorio, devo essere sicuro che esso sia attuabile».

«È una cosa comune avere un test di controllo qualità così in laboratorio. Quindi i test con queste cellule fetali potrebbero esseri continui nella produzione di questi vaccini».

Si tratta infatti di una procedura scientifico-industriale abitudinaria: «In genere quando aumenti la produzione del vaccino oltra alla tua Ricerca e Sviluppo, per testare l’aumento usi le stesse procedure che hai usato per i tuoi lotti più piccoli».

«Questo è un modo molto fattibile di testare per i ricercatori, non è morale, ma molto fattibile, perché le cellule sono ottimizzate per l’uso laboratoriale».

Le cellule di aborto sono quasi ubique. «sono quasi dappertutto nella ricerca sulle colture, sfortunatamente ci sono tanti laboratori in giro per il modo che usano le cellule HEK-293». Esse sono quindi «specificatamente dei prodotti ottimizzati per avere una condizione di crescita ideale».

Questo non è compreso nemmeno dalla nicchia popolazione che discute del fenomeno: «c’è un intero settore industriale basato su queste cellule fetali di aborto nella ricerca scientifica di base. Credo che la gente non sappia».

Fonte:

renovatio21.com/…i-feto-abortito-dice-lesperta/
Maria Fortunata Feliciello
Dio mio salvaci 🙏🏼🙏🏼🙏🏼🙏🏼ascolta la voce del Tuo popolo🙏🏼🙏🏼🙏🏼 , abbi pietà di noi. 🙏🏼🙏🏼🙏🏼
Innocenza
Mandatelo in mezzo alle pachamama quell’uomo, è pericoloso per tutta bn l’umanità proprio perché è a capo della chiesa. Cielo, possibile che la gente sua così cieca e sorda?
Mario Francescano Colucci shares this
14.8K
Delinquenti 😡 😡 😡
Barbara Lucia Valenti
Eppure medici italiani dicono che non e'vero che x certi vaccini ci sono cellule di feti abortiti...come possiamo difenderci eventualmente?
Gesualda
I Bergoglioni (se anche avessero avuto qualche dubbio) adesso che il loro idolo ha parlato accorreranno in massa👿👿👿
Angela Paradiso
Il vaccino non è un'arma di salvezza, solo Gesù Cristo salva!
Angela Paradiso
E la maggior parte della gente vuole fare questo vaccino... E se le persone sanno che va contro i Valori della nostra Religione, lo vogliono fare lo stesso. Preghiamo per questi poveri fratelli e sorelle, perché il Signore Gesù e la Vergine Maria li illuminino.
muntcarimell
Aderiscono volontariamente e firmando. Scelgono il corpo e ammazzano l'anima.
Pro Memoria
Purtroppo ci sono diversi altri esempi sull’orrore 😭 Come vengono utilizzati i bambini abortiti nella ricerca medica nel 2020
Sandrolanteri
Come i nazisti mo tutto questo si pagherà la giustizia di DIO ESISTE
Fabrizio Marcis shares this
14.8K
Gesù confido in Te 💞🌹💞✝️
Luca Santoro
Chi lo dice allo scomunicato Bergoglio?
VIDEO COMUNICAZIONI CATTOLICHE
Infatti... però non mi aspettavo che si vacinasse pure Benedetto XVI 🤔
Adele Magnanini
Lo avranno fatto vaccinare: 1) senza diri di cosa si tratta, 2) lo avranno fatto vaccinare x farlo fuori.chi si fa il virus, sembra sviluppi ulteriori ceppi di covid.
nolimetangere
Dio mio! Lo sospettavo.. Si capiva che non dicevano tutta la verità e c'era qualcosa che non volevano rivelare e specialmente sulla sottrazione di tessuti vivi da un bambino vivo. Sono dei MOSTRI.
La Verità vi farà liberi
Sì, mostruoso.
Sandy Guadalupe Rengel
Come si puo arrivare a tanto. Dio mio avvi pietà di noi e del mondo intero 🙏🙏🙏