Clicks786
it.news

Cardinale pone domande caute contro un'eresia cocciuta

Il cardinale Walter Brandmüller, 91, ha fatto al vescovo Georg Bätzing, presidente della Conferenza Episcopale Tedesca, delle domande molto caute, dopo che Bätzing aveva chiesto l'ordinazione di donne.

Brandmüller ha fatto il finto tonto con Kath.net (30 dicembre) chiedendo se Bätzing avesse davvero fatto tali dichiarazioni:

"Ha detto davvero, in contraddizione con la tradizione ininterrotta della Chiesa e nonostante la dichiarazione infallibile e definitiva di San Giovanni Paolo II, che l'ordinazione delle donne al diaconato e al sacerdozio è possibile, persino desiderabile?"

In questo caso, allora il cardinale ricorda che Bätzing ha fatto voto di obbedienza alla dottrina della Chiesa e alla disciplina, prima di essere consacrato vescovo: "Come vuole spiegare questa contraddizione, tra allora e adesso?"

Brandmüller si giustifica dicendo che lui avrebbe preferito rivolgersi a Bätzing in privato, ma dato che Bätzing ha contraddetto l'insegnamento della Chiesa in pubblico, serviva una risposta pubblica.

Foto: Walter Brandmüller, #newsExzjtvbcpc