Tema sul 25 aprile: il candidato commenti la seguente frase di Paolo Borsellino... - Secolo d'…

sabato 25 aprile 2020 - di Antonio Pannullo Sì, è un tema che difficilmente qualche professore avrebbe oggi il coraggio di assegnare. Ecco il testo della frase di Paolo Borsellino: “Al momento …
N.S.dellaGuardia
Paolo Borsellino oltre che di destra era Cattolico, italiano e Cattolico in ogni sua azione e pensiero.
Anche se questi due aspetti fondamentali della sua vita sono stati da sempre oscurati (gli unici che ne parlavano sono ed erano i suoi fratelli che ne portano avanti il ricordo e l'esempio), fino a farne diventare un "santino" della sinistra giustizialista (travaglio, grillo e combriccola …More
Paolo Borsellino oltre che di destra era Cattolico, italiano e Cattolico in ogni sua azione e pensiero.
Anche se questi due aspetti fondamentali della sua vita sono stati da sempre oscurati (gli unici che ne parlavano sono ed erano i suoi fratelli che ne portano avanti il ricordo e l'esempio), fino a farne diventare un "santino" della sinistra giustizialista (travaglio, grillo e combriccola cantante), ci ricordano chi era: un uomo giusto, un eroe dei nostri tempi, pronto al sacrificio per amore: un figlio di Dio, che ne ha segnato il suo essere padre di famiglia, giudice e magistrato.
La sua Fede (era nota a tutti la sua frequenza ai Sacramenti, Confessione ed Eucarestia) le sue frasi famose (non li definirei aforismi), il suo sguardo fiero, il suo esempio professionale ed umano, ne fanno uno dei tanti italiani di cui andare fieri, e di cui tramandare la memoria fulgida e luminosa.
Il suo sacrificio, consapevole, volontario, che lo ha portato alla morte, altro non può che definirsi martirio.
Francesco I
Vorrei solo ricordare che Borsellino, da giovane, aveva militato nelle organizzazioni del Msi. Pochi ricordano che solo tre giorni prima della strage di Capaci, avvenuta durante le votazioni per l'elezione del presidente della repubblica, i 47 missini presenti in parlamento votarono Borsellino presidente. Peccato che furono così pochi, e altri non si accodarono: forse quel voto avrebbe salvato …More
Vorrei solo ricordare che Borsellino, da giovane, aveva militato nelle organizzazioni del Msi. Pochi ricordano che solo tre giorni prima della strage di Capaci, avvenuta durante le votazioni per l'elezione del presidente della repubblica, i 47 missini presenti in parlamento votarono Borsellino presidente. Peccato che furono così pochi, e altri non si accodarono: forse quel voto avrebbe salvato la vita a lui e la dignità alla repubblica. Lo diciamo col senno di poi, forse avremmo salvato un grande uomo e ci saremmo risparmiati Scalfaro al Quirinale.
Marziale
"È da allora che si divisero per sempre l’Italia e gli italiani. E la divisione dura tutt’oggi, quando si festeggia una sconfitta. Che voto avrà questo tema?"
Dice Gesù Cristo:"Se un regno è diviso in se stesso, quel regno non può reggersi; se una casa è divisa in se stessa, quella casa non può reggersi."
Questa è purtroppo l'Italia , e questa è purtroppo anche la Chiesa di oggi: divise.
La Chies…More
"È da allora che si divisero per sempre l’Italia e gli italiani. E la divisione dura tutt’oggi, quando si festeggia una sconfitta. Che voto avrà questo tema?"
Dice Gesù Cristo:"Se un regno è diviso in se stesso, quel regno non può reggersi; se una casa è divisa in se stessa, quella casa non può reggersi."
Questa è purtroppo l'Italia , e questa è purtroppo anche la Chiesa di oggi: divise.
La Chiesa e l'Italia, quasi le due pupille di Dio, tanto sono amate da Dio.
Ma Satana vuole sempre la divisione: è il mestiere del Diavolo ed anche il significato del suo nome.
La divisione per distruggere, distruggere ogni santo sodalizio umano.
Pietro81
Purtroppo finché noi credenti in Cristo per primi non sappiamo disfarci di rancori, rabbia ed ideologie appartenenti all uomo vi sarà divisione, siamo stati pagati ad un prezzo altissimo e purtroppo in pochi se ne rendono conto.