Clicks1.2K
it.news
4

La "pandemia" è una bufala: ecco le prove

L'autorità sanitaria del Brasile, Anvisa, ha annunciato il 26 aprile che non autorizzerà l'importazione del vaccino russo Sputnik V (uno dei vaccini migliori, più economici e sicuri contro il Covid-19), riferisce NYTimes.com. Sputnik V è uno dei vaccini macchiati dall'aborto.

Sembra che il Brasile sia "secondo al mondo per numero di morti da Coronavirus". Il paese fatica a ottenere sufficienti forniture di vaccini.

Anvisa afferma che rimangono "domande" sullo sviluppo, sulla sicurezza e sulla produzione del vaccino. Oltre 30 paesi usano lo Sputnik V in America Latina: Argentina, Bolivia, Venezuela, Paraguay, Messico e Nicaragua. Uno studio scientifico pubblicato a febbraio su The Lancet dice che Sputnik V ha un tasso di efficacia del 91,6%.

Allora perché il Brasile lo rifiuta? La risposta è nascosta nel secco rapporto annuale di 72 pagina del Dipartimento USA per la Sanità e i Servizi Umani, che contiene questa ammissione sconvolgente:

“Funzionari sanitari USA quando era presidente Donald Trump hanno fatto in modo di convincere il Brasile a respingere il vaccino russo Sputnik V contro il coronavirus" (fonte: qui). Il regime Biden ha chiaramente mantenuto la stessa pratica.

Nel frattempo, l'EMA (Agenzia Medica Europea), l'ente regolatore del farmaco dell'UE, sta rallentando volutamente l'approvazione dello Sputnik V andando a indagare "gli standard etici degli esperimenti del vaccino Sputnik". Nessun altro esperimento su vaccini è stato messo alla prova in questo modo.

Allo stesso tempo, la lenta emissione dei vaccini e i continui lockdown costano ai paesi europei miliardi di euro ogni giorno. Questo prova che il Covid non è una "pandemia" ma [solo] "politica".

#newsHkwdyaexzi

padrepasquale
L'affermazione "il Covid non è una "pandemia" ma [solo] "politica" non è per nulla dimostrata.
Gesualda
E già... Come si fa a contraddire il papa? 🙄
N.S.dellaGuardia
...Politica ed economica...