Niko Sanpatrizio
MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA

14 APRILE 2020

Amato Popolo Mio:

RICEVETE LA MIA BENEDIZIONE IN QUESTO MOMENTO IN CUI L’UMANITÀ È COLPITA DALLA MALATTIA.

Non è invano che l’uomo flagelli sé stesso con la malattia, infatti la Mia Casa ve lo aveva fatto sapere in anticipo perché non vi faceste trovare impreparati.

CIÒ NONOSTANTE…More
MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA

14 APRILE 2020

Amato Popolo Mio:

RICEVETE LA MIA BENEDIZIONE IN QUESTO MOMENTO IN CUI L’UMANITÀ È COLPITA DALLA MALATTIA.

Non è invano che l’uomo flagelli sé stesso con la malattia, infatti la Mia Casa ve lo aveva fatto sapere in anticipo perché non vi faceste trovare impreparati.

CIÒ NONOSTANTE LA MALATTIA È ARRIVATA ALL’IMPROVVISO, SENZA ANNUNCIARSI E HA COLTO L’UMANITÀ DI SORPRESA ED IO FARÒ LA STESSA COSA: ARRIVERÒ SENZA PREAVVISO E VI TROVERÒ IMMERSI NELLE COSE DEL MONDO, DOPO AVERMI DISPREZZATO E CACCIATO DAL MIO REGNO.

Alcuni saranno stati ingannati dal male ed altri continueranno sulle Mie Vie, alcuni non avranno dato frutto ed altri avranno dato frutti di Vita Eterna. (Cfr. Gv 15,3-5)

Io vi ho chiamati ad unirvi alla Mia Vittoria sulla Croce, tuttavia vi state allontanando da Me e state accogliendo le novità che vi presenta il demonio, con le quali vi sta ingannando.

Negli ultimi tempi di questa generazione, nel mondo la ribellione sarà un evento quotidiano, ci si ribellerà contro la Fede, contro tutto quello che è spirituale, conto la Speranza, contro la Carità, contro quanto è comunitario, fraterno e vero.

IL MIO NOME SARÀ DISPREZZATO, PERFINO DAI MIEI, VERRÒ TOLTO DAGLI ALTARI E VI CHIEDERANNO DI DIMENTICARE MIA MADRE, NEGANDO CHE MIA MADRE INTERCEDA DAVANTI AL NOSTRO TRONO TRINITARIO.

VI TROVERETE IN UNA NUOVA CHIESA, CON NOVITÀ ESTRANEE AL DECALOGO E AI SACRAMENTI, NOVITÀ CHE PROVERRANNO DALLA MASSONERIA CHE, ASSIEME AI POTERI TERRENI, VOMITERANNO ABOMINAZIONI.


Sono tanti i sepolcri imbiancati (Cfr. Mt 23,27) che si aggirano nella Mia Chiesa, sono molti i lupi che ormai non portano nemmeno più la pelle di pecora, in quanto si distinguono palesemente da coloro che Mi sono fedeli!

Amato Popolo Mio, vi invito urgentemente a rimanere nel Mio Amore e in quello che proviene da questo Amore.

Amato Popolo Mio, non allontanatevi dal Vangelo, non accogliete false dottrine che vi porteranno alla perdizione che verrà coperta e rafforzata dall’inevitabile apostasia all’interno della Mia Chiesa.

Voi siete stati avvertiti sia sulla malattia del corpo che sulla malattia dell’anima, affinché non vi lasciaste ingannare.

Guardate che le forze che servono satana, stanno cercando di estirpare la Mia Chiesa per VOMITARE LE LORO ABOMINAZIONI (Cfr. Mt. 24,15-35; Dan 11,31; 12,11).

Il Mio Popolo ha permesso con compiacenza l’addentrarsi in false ideologie, su strade che vi offrono rapidamente, senza penitenze o esperienze mistiche, un’elevazione spirituale, come se Io la vendessi in qualche mercato al miglior offerente.

NON VI RENDETE CONTO DI AVER VISSUTO UNA RIVOLUZIONE CHE È STATA INFILTRATA DAL DEMONIO NELLA MIA CHIESA, NELLA SOCIETÀ, NELL’EDUCAZIONE, NELLA POLITICA, in modo passivo, dolce, che vi ha portato a poco a poco fuori strada con false esperienze, che nelle persone di poca Fede mettono radici facilmente e vengono accettate docilmente, per ignoranza.

IL DOMINIO DEL DEMONIO SULL’UMANITÀ, QUELLO CHE L’UOMO HA ATTIRATO, È DAVANTI A VOI E PER QUESTO È NECESSARIO CHE SIA TRATTENUTO ANCORA PER UN POCO, E VOI LO SAPETE BENE CHE COSA LO TRATTIENE, SAPETE BENE COSA LO TRATTIENE!

Popolo Mio, confrontatevi con la verità, l’apostasia sta nascendo in mezzo a voi, nella Mia Chiesa. Per questo vi ho chiesto di stare attenti, di essere forti nella Fede, di essermi fedeli, affinché non andiate fuori strada e non dimentichiate che Mia Madre è vostra Madre.

Fortificatevi nella Fede, pregate in ogni momento possibile (Cfr. Ef. 6,18), pregate nella prassi della Mia Parola, rimanete fedeli.
Se diventate deboli davanti a una malattia, vi indebolite nel corpo e nello spirito, figli Miei: DOV’ È LA FEDE CHE PREDICATE?

Arriveranno pestilenze e pandemie più gravi di questa, come ve lo aveva già annunciato la Mia Casa, ma allora non prestaste orecchio ed adesso esigete la sanità del corpo.

La terra aumenterà il suo tremore (1) a causa della sua orbita distorta e compromessa.
Figli Miei, il magnetismo della terra è stato alterato (2) e non siete stati allertati.
Dallo spazio provengono forze che hanno alterato il magnetismo che circonda la terra ed è per quello che il fuoco che giace all’interno della terra sale in superficie, attirato da questa forza esterna. (3)

Siate prudenti figli Miei, gravi terremoti stanno davanti all’umanità.

POPOLO MIO! IO NON VI ABBANDONO, NON VI ABBANDONO!
LA COSCIENZA DELLE PERSONE NON CONTINUERÀ AD ESSERE LA STESSA DI SEMPRE, MA CAMBIERÀ A FAVORE DEL RICONOSCIMENTO DI QUESTO MENDICANTE D’AMORE CHE STA CHIAMANDO DAVANTI ALLA PORTA DI CIASCUNO DI VOI.


Siate pazienti, non disperatevi, siate Amore e centratevi in Me.

Il Mio Santo Spirito si illumina quando i Miei figli si aprono alla Sua Azione.

CHE NESSUN EVENTO VI PORTI ALLA DISPERAZIONE, LA
MIA CASA CONTINUA A STARE ATTENTA AL MIO POPOLO.


Vi amo di un Amore Eterno.

Il vostro Gesù

AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
Tiziana Sanna shares this
7.7K
Peccato non riesco a condividere su fb il video,e straordinario,grazie Frà Pietro
digital
Sicuramente i tempi che verranno saranno tempi difficili per tutta l’umanità. Ma non ci dobbiamo dimenticare che Dio amai suoi figli e anche se il male ha sempre messo l’uomo contro il Creatore, Dio stesso da questo male ne trae il bene e non abbandona i suoi figli specialmente nella prova. Ci consola il fatto che la Vergine Maria non ha mai smesso di essere a fianco dell’umanità tutte le volte …More
Sicuramente i tempi che verranno saranno tempi difficili per tutta l’umanità. Ma non ci dobbiamo dimenticare che Dio amai suoi figli e anche se il male ha sempre messo l’uomo contro il Creatore, Dio stesso da questo male ne trae il bene e non abbandona i suoi figli specialmente nella prova. Ci consola il fatto che la Vergine Maria non ha mai smesso di essere a fianco dell’umanità tutte le volte che questa si è trovata in pericolo. Ha preparato i suoi figli a questo scontro finale tra il bene e il male. Anche se a volte, in tanti non hanno voluto accogliere i suoi messaggi. E coloro che li hanno accolti, in molti hanno sottovalutato i suoi consigli e insegnamenti. Più si avvicinano i tempi prescritti e più la lotta si fa sempre più dura. Ma la nostra certezza di vittoria sta nelle parole della Vergine Maria che dice “Alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà” e questo trionfo avverrà con tutti coloro che hanno saputo mettere in pratica i suoi insegnamenti. E’ molto significativo il messaggio trasmesso a Medjugorje il 25 Luglio 2019: “Cari figli! La mia chiamata per voi è la preghiera. La preghiera sia per voi gioia e una corona che vi lega a Dio. Figlioli, verranno le prove e voi non sarete forti ed il peccato regnerà, ma se siete miei, vincerete perché il vostro rifugio sarà il Cuore di mio Figlio Gesù. Perciò figlioli, ritornate alla preghiera affinché la preghiera diventi vita per voi, di giorno e di notte”. La Madonna non ha detto verrà la prova, ma verranno “le prove”. Oggi ognuno dovrebbe farsi un esame di coscienza e valutare la propria fede in questo tempo di prova che ha scosso l’intero pianeta, con due semplici esempi: 1)Un persona confusa e agitata “non si fida ancora di Dio”. 2) Un persona che ha la pace nel cuore “è in comunione con Dio” Perché dico questo! Perché Dio ha tutto sotto controllo e se il tuo cuore è agitato è il nemico stesso che ti incute paura. Dio invece ti dice, non avere paura, io sono con te, per aiutarti a superare tutte queste prove.
Sancte Joseph
Ok
nolimetangere
Oggi è il compleanno di Papa Ratzinger e a lui vadano i miei auguri sinceri.
Riguardo all' argomento tempi difficili.... Caro @Tempi di Maria noi preghiamo e abbiamo intensificato la preghiera fervente, compatibilmente con il nostro status, e se da questa epidemia il Signore vorrà trarne bene, nel senso di conversioni, persone che si riavvicinano a Dio, temo che con le chiese chiuse, o foss' …More
Oggi è il compleanno di Papa Ratzinger e a lui vadano i miei auguri sinceri.
Riguardo all' argomento tempi difficili.... Caro @Tempi di Maria noi preghiamo e abbiamo intensificato la preghiera fervente, compatibilmente con il nostro status, e se da questa epidemia il Signore vorrà trarne bene, nel senso di conversioni, persone che si riavvicinano a Dio, temo che con le chiese chiuse, o foss' anche fossero aperte, chi non ha la fortuna di avere un parroco come Dio comanda, ma si ritrova un modernista iridato che invita a non offendere pachamama, beh allora anche da questa pandemia non si avranno conversioni. Certo convertirsi per paura non mi sembra molto sincero, e Dio lo sa, ma è pur sempre qualcosa. E beato chi ha buoni parroci.. Quindi forse qualche conversione, ma non quante uno possa immaginarsene in situazioni simili.
Invece, seppur è chiaro, che è la massoneria mondiale che ha preparato da tempo la scalata al mondo intero, dopo aver scalato la Chiesa cattolica, unica vera religione detentrice della Verità , e unica che poteva controbatterla, fino a quando non si è fatta comprare, e dicevo è pronta ora a serrare il cappio ed a impiccare il mondo e a rivoltarne la creazione secondo i dettami satanici di cui è serva, è pur vero che bisogna farsi forza e pensare e credere che Dio non abbandona i suoi piccoli. Ed è pur vero che nella sua ira, dimentica anche i suoi piccoli.. Perchè nel tempo normale non abbandona ma nel tempo dell' ira il peccatore perisce assieme all' innocente. E non solo nel tempo della Sua ira, ma anche nel tempo dell' ira cattiva degli uomini, quando scatenano guerre o epidemie.. Insomma voglio dire che in tempi precari il poveraccio, seppur peccatore, ma non chissà come, perisce forse più del grande peccatore ribelle a Dio.
Nessuna differenza.
E dunque come se ne esce? Se ne esce che bisogna temere l' ira di Dio, più di quella degli uomini, perchè nella seconda potremmo ricevere l' aiuto di Dio ma nella prima chi mai ci potrà aiutare visto che la punizione viene proprio da Lui?
Allora, si profezie e profezie, per carità tutte degne di nota, ma terrorizzarci non serve a nulla, pressati come siamo. Oggi nella mia città si è suicidato un ottantaseienne. Perché alla fin fine nella fragilità umana non si intravede vie d' uscita, terrorizzati da ogni dove, e la si fa finita.
No, invece cari fratelli, non bisogna terrorizzarsi così tanto. Innanzitutto teniamo bene a mente la salvezza dell' anima, e che la morte puó aggredire solo la materia, ma il peccato aggredisce lo spirito. Poi preghiamo come sappiamo pregare e CONSOLIAMO IL SIGNORE E CONSOLIAMO LA NOSTRA MADRE CELESTE, e preghiamola di trattenere il braccio furente dell' ira di Dio. E che anzi interceda per noi.
Gesù non rifiuta nulla alla Madre e puó non rovesciare il calice dell'ira su tutti, ma puó aiutarci e difenderci contro questi artigli massonici che altro non sono che quelli di Satana.
Io vedo nel virus scappato da Wuhan la mano di Dio, il classico granellino di sabbia. Era pronto ma per il 2021, quando anche il vaccino digitale per robottizzarci sarebbe stato pronto su larga scala così che terrorizzati dalla pandemia la gente volontariamente vi accedesse e lo volesse. Invece è scappato prima, e vedete cari fratelli, le cose si vanno delineando, ossia il vaccino non è pronto e chi lo produce di colpo si da un gran da fare per apparire in tv dopo anni di silenzio, e mantenere calda la gente sull' argomento. Perchè non tutto è perduto... Perchè nuove terapie si vanno sperimentando proficuamente e senza ingrassare i patrimoni delle case farmaceutiche.
Ecco dunque cosa vedo io, una corsa a chi fa prima. Chi produce il vaccino digitale ci terrorizza e vuole che restiamo così fino al 2021, quando tutto sarà pronto, e chi, la parte buona della società trova cure e sperimenta e cerca di salvare, quindi non vaccinare ma prevenire gli aggravamenti.
E in questo tiremmolla, vediamo la mano di Dio ugualmente.
Perchè seppur irato, e offeso all' inverosimile, pur è amato e servito da tanti fedeli. Non siamo perfetti ma nemmeno siamo da buttar via.
E io ho fiducia nella preghiera, e credo che il rovesciamento della coppa dell' ira non sia giunto ancora. È un periodo brutto, assai, ma non credo sia quello preconizzato.
Preghiamo e pentiamoci e consoliamo il Signore per i figli malvagi che pur egli ama, e chiediamo aiuto per noi e per loro, per noi affinchè ci salvi dalla loro cattiveria sopraffatrice, e per loro affinchè rinuncino alle opere di Satana. Quando vedranno che il capolavoro massonico si sgretola senza colpo ferire di alcuno, poichè siamo impotenti, non si affaccerà nella loro testa che esiste qualcosa in più a cui la loro arroganza non aveva pensato? La fine dei Titani!
E dunque preghiamo e preghiamo ma non terrorizziamoci, e pensiamo alla profezia di San Pio da Pietrelcina, che senza nulla togliere agli altri, era Santo e di più, e lo disse, che i bimbi nati verso il 1950 avrebbero visto il trionfo del Cuore Immacolato. Non disse chi si e chi no. Perchè c' è sempre speranza di conversione. E credetemi un Padre ci ripensa e ci ripensa prima di sterminare un figlio seppur malvagio.. Gli dà sempre tempo.. Tempo su tempo...
Pregare e consolare il Signore e sperare tanto ma tanto nella misericordia di Dio, nel suo aiuto, per la potente intercessione di Maria.
Che a voler dar credito a tante cose brutte presagite, io dico che chi non muore sotto l' ira di Dio, muore di spavento, io per prina, roba da infarto fulminante.. E che terra sarebbe una terra piena di morti? Non sarebbe una terra, ma un camposanto.
Dio è Dio di vita e non di morte. Punisce ma con misericordia.
Abbiamo fiducia che non siamo soli. Ci aiuterà. Già il granellino di sabbia, il virus sfuggito, fa capire che ci sta aiutando. Preghiamo di più se vogliamo aiuto di più.
giandreoli
@Tesa , nell'impossibilità di postare sul suo blog.
Quanta ipocrisia e quanta palese stoltezza nei Vescovi e nei Teologi quando affermano che anche le Chiese vuote e la privazione delle Messe ci permettono di celebrare e vivere la Pasqua! Anzi, di ricavarne frutti insperati e nuovi rispetto ai 2000 anni di Pasqua cristiana! In pratica, vogliono convincerci che:
1- la Maddalena e le Donne avrebbe…More
@Tesa , nell'impossibilità di postare sul suo blog.
Quanta ipocrisia e quanta palese stoltezza nei Vescovi e nei Teologi quando affermano che anche le Chiese vuote e la privazione delle Messe ci permettono di celebrare e vivere la Pasqua! Anzi, di ricavarne frutti insperati e nuovi rispetto ai 2000 anni di Pasqua cristiana! In pratica, vogliono convincerci che:
1- la Maddalena e le Donne avrebbero ugualmente celebrato il Signore Risorto anche senza incontrarlo di persona dopo averne constatato il sepolcro vuoto
2 - gli Apostoli avrebbero celebrato la Pasqua del Signore Risorto anche senza averlo accolto, ascoltato e cenato con Lui nel Cenacolo
3- i discepoli di Emmaus avrebbero compreso e celebrato la Pasqua del Signore anche senza averlo incontrato, ascoltato e riconosciuto “allo spezzare del Pane”
4- san Tommaso avrebbe compreso e professato la Fede pasquale nel Risorto anche se non avesse riconosciuto l'amore del Risorto nelle piaghe che Gesù gli mostrava”!
Così noi! Secondo la CEI e molti Vescovi, possiamo celebrare la Pasqua del Signore Risorto anche senza incontrarlo di persona, senza ascoltarne la Parola, riconoscerLo nella sua Presenza eucaristica, riceverne il dono dello Spirito! Avessero almeno il pudore di non pretendere che anche noi, come loro, la chiamiamo: “La Pasqua del Signore Risorto”!
Veritasanteomnia
@giandreoli Sono d'accordo con lei su tutti i punti
La Verità vi farà liberi
Condivido.