Cardinale si appella a Francesco per fermare gli omosessualisti in Belgio

Il cardinale Willem Eijk di Utrecht (Paesi Bassi) ha pubblicato il 27 settembre una dichiarazione (LaNuovaBq.it) contro la "liturgia" per i concubini omosex dei vescovi fiamminghi.

Eijk scrive che è la prima volta che una conferenza episcopale "permette" tali "benedizioni" e che si basa sulla «Amoris laetitia» (AL). Però, Eijk spiega che il significato del termine "discernimento" usato nell'AL è che ''le persone in un rapporto irregolare vengono accompagnate a capire qual è la verità sul loro rapporto".

In altre parole, "arrivano a capire che il loro rapporto viola l'ordine creato da Dio ed è pertanto moralmente inaccettabile". Eijk elenca cinque obiezioni al testo della "benedizione":

1. La preghiera in cui le coppie omosessuali "si impegnano" tra loro è simile alla cerimonia nuziale.

2. Situazioni che sono sbagliate da un punto di vista morale non possono essere benedette. La Grazia di Dio non splende sulla via del peccato.

3. Il testo contraddice la decisione presa dalla «Congregazione per la dottrina della Fede» nel febbraio 2021.

4. Il testo fa dire agli omosessuali "vivremo secondo la Tua parola" anche se la parola di Dio qualifica gli atti omosessuali come un peccato.

5. Se i concubini omosessuali possono essere "benedetti", allora si possono benedire anche un uomo e una donna che vivono insieme senza essere sposati.

Eijk esprime la speranza assurda "che ai vescovi fiamminghi venga presto chiesto da circoli competenti della Chiesa di ritirare la dichiarazione e di attenersi a questa richiesta".

#newsQjcjrzdtfv

Don Cesare Toscano shares this
1466
Quali vescovi saranno i primi a ritirare la comunione agli apostati fiamminghi?
Don Andrea Mancinella
"Aspetta e spera che già l'ora s'avvicina", diceva la canzonetta fascista d'anteguerra.
Conviene che impari a cantarla, caro Cardinale Ejik, perchè Le servirà, temo.
E suggerisca vivamente di impararla anche ai suoi Eminenti Colleghi Burke e Brandmuller (per Caffarra e Meisner è un po' tardi purtroppo...).
Mo' ascorti e impari, pe' ppiacere:
Faccetta nera
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci …More
"Aspetta e spera che già l'ora s'avvicina", diceva la canzonetta fascista d'anteguerra.
Conviene che impari a cantarla, caro Cardinale Ejik, perchè Le servirà, temo.
E suggerisca vivamente di impararla anche ai suoi Eminenti Colleghi Burke e Brandmuller (per Caffarra e Meisner è un po' tardi purtroppo...).
Mo' ascorti e impari, pe' ppiacere:
Faccetta nera
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci e aiutate il Cardinale Ejik!
Eremita della Diocesi di Albano
DiscepoloGAU
Ti appelli al mandante?
Don Andrea Mancinella
Mi sa tanto che il povero Cardinale Eijk farà la fine dei suoi colleghi, Caffarra, Meisner, Brandmuller, Burke, che stanno ancora aspettando DA QUALCHE ANNETTO la 'risposta' di Papa Bergoglio ai loro famosi Dubia.
Com'era la canzonetta anteguerra? "Faccetta nera / bell'Abissina / aspetta e spera chè già l'ora s'avvicina...
Aspetta e spera, caro Cardinale Eijk.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, …More
Mi sa tanto che il povero Cardinale Eijk farà la fine dei suoi colleghi, Caffarra, Meisner, Brandmuller, Burke, che stanno ancora aspettando DA QUALCHE ANNETTO la 'risposta' di Papa Bergoglio ai loro famosi Dubia.
Com'era la canzonetta anteguerra? "Faccetta nera / bell'Abissina / aspetta e spera chè già l'ora s'avvicina...
Aspetta e spera, caro Cardinale Eijk.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci ed aiutate il Cardinale di Utrecht!
Eremita della Diocesi di Albano
LiberaNosDomine
Questo è un chiaro attacco alla "dottrina" di bergoglio, spero che il cardinale vada fino in fondo e lo scomunichi pubblicamente...
Birillo
ohi! diventa sordo quando si toccano certi argomenti
telebene
Possibile che debba succedere questo, nella Santa Chiesa di Cristo?
lamprotes
Il cardinale sarà immediatamente fatto dimettere per "problemi di salute [mentale]".
La Verità vi farà liberi
Allora, caro Cardinale, in attesa della risposta di Francesco... si armi di infinita pazienza, perché la risposta non arriverà mai.